Seguici su

News

Energie rinnovabili: decarbonizzazione entro il 2035

auto elettrica su strada

I Paesi del G7 hanno concordato la decarbonizzazione entro il 2035, ma l’Italia si muoverà ancora più velocemente sulle energie rinnovabili.

Il tema delle energie rinnovabili è quantomai attuale, specialmente in un periodo dove i prezzi dell’energia sono lievitati a causa della guerra scoppiata in Ucraina. In proposito, negli scorsi giorni i ministri del clima, dell’ambiente e dell’energia dei Paesi del G7 hanno concordato una serie di misure per porre fine all’utilizzo del carbone e promuovere il ricorso a soluzioni alternative, meno impattanti sull’ambiente. Dunque, i Governi di Italia, Germania, Francia, Regno Unito, USA, Canada e Giappone hanno gettato le basi per accelerare il processo ecologico. 

I membri del G7 hanno poi stabilito di cessare i finanziamenti alle centrali termoelettriche a carbone e gas all’estero entro la fine del 2022. A ogni modo, sono ammesse delle eccezioni, purché entro la soglia di 1,5 °C e con gli obiettivi dell’accordo di Parigi. 

Altrettanto significativa la decisione delle autorità di decarbonizzare la prevalenza della produzione elettrica entro il 2035 e dei trasporti su strada entro il 2030. La deadline fissata per l’aviazione civile e il settore marittimo è, invece, fissata al 2050. Gli Stati del G7 si adopereranno poi alla edificazione di complessi a zero emissioni per il 2030 o prima.

Entro il 2025, i ministri si sono impegnati a raddoppiare gli aiuti economici per i Paesi in via di sviluppo affinché si allontanino dai combustibili più inquinanti come il carbone. Con specifico riferimento all’Italia, il target è di abbandonare il carbone per la produzione di energia nel giro di tre anni.

Cingolani soddisfatti dall’esito del summit

Il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, ha dichiarato: E’ stata una discussione estremamente densa e ne esce un comunicato buono, totalmente condiviso, che rappresenta un passo avanti rispetto al G20 dell’anno scorso, rispetto all’ultimo G7 e alla Cop 26. Ricordiamoci sempre che sono eventi internazionali, dove non possono esserci stravolgimenti da una puntata alla successiva, ma direi che è uscito un lavoro di concertazione molto buono e possiamo essere molto soddisfatti. E’ importante la connessione evidente fra politica estera e politica climatica”.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

pista ciclabile pista ciclabile
News3 ore ago

Corsie Ciclabili: una pericolosità in più

Oltre le piste riservate alle biciclette spuntano corsie ciclabili, un grave rischio di incrocio con le auto. La convivenza tra...

tesla tesla
News3 ore ago

Tesla: superati i 10 mila Supercharger nel vecchio continente

Il marchio americano di Tesla, con la sua rete Supercharger da un valore certamente aggiunto all’azienda di Elon Musk. La...

autovelox autovelox
News4 ore ago

Cassazione: se l’Autovelox non è segnalato, multa nulla

Le forze dell’ordine devono obbligatoriamente segnare la presenza dell’autovelox sia quando è fermo sia quando è in vettura civetta. L’infrazione...

ricarica auto elettrica ricarica auto elettrica
News4 ore ago

Colonnine di ricarica: aumento di prezzi da parte di Evway

Variazione pesante dei prezzi da parte di Evway che alza il costo delle colonnine di ricarica per oltre il 70%....

Zlatan Ibrahimović Zlatan Ibrahimović
News7 ore ago

Ibrahimovic festeggia i suoi 41 anni con due Ferrari in edizione limitata

Zlatan Ibrahimovic festeggia i suoi 41 anni (compiuti ieri, lunedì 3 ottobre), con due Ferrari in tiratura limitata. La Ferrari...

Maserati, showroom Milano Maserati, showroom Milano
News8 ore ago

Maserati: il nuovo show-room che porta nel futuro

Un nuovo futuristico showroom Maserati è stato inaugurato a Milano: sarà il primo di un progetto che toccherà diverse metropoli...

Renault 4 showcar Renault 4 showcar
News10 ore ago

Renault 4: il ritorno di un mito

In occasione dell’89° Salone dell’Auto di Parigi, Renault svelerà la rivisitazione di uno dei suoi iconici modelli, la Renault 4....

aston martin db5 aston martin db5
News10 ore ago

Aston Martin DB5 di James Bond venduta a una cifra astronomica

L’Aston Martin DB5 utilizzata nelle riprese di No Time to Die è stata battuta all’asta a una cifra davvero astronomica....

Charles Leclerc Ferrari Charles Leclerc Ferrari
Sport11 ore ago

Formula 1, GP del Giappone: dove vederlo. Diretta e orari tv

Dove e come seguire in tv il GP del Giappone del Campionato di Formula 1 del 2022, in programma questo...

Carlos Tavares Carlos Tavares
News1 giorno ago

Stellantis, Tavares: “avremo un problema di stabilità sociale”

L’amministratore delegato di Stellantis parla dello sviluppo delle vendite auto elettriche insieme a Luca de Meo di Renault. Il giornale...

tesla tesla
News1 giorno ago

Tesla: ennesimo record di vendite negli ultimi tre mesi

Il marchio americano Tesla di Elon Musk può sorridere, trimestre record nelle vendite da consegnate e produzione. Elon Musk nonostante...

Maserati GranTurismo Trofeo Maserati GranTurismo Trofeo
News1 giorno ago

Maserati GranTurismo: ecco le tre versioni

Arrivano le tre versioni della nuovissima generazione della GranTurismo della Maserati, V6 Nettuno o 830 CV elettrici. La Maserati presenta...

Advertisement
Advertisement