Seguici su

News

Caro Benzina: La procura indaga, le associazioni protestano

pompa benzina auto

Caro benzina, la crisi del caro gasolio è esplosa, il ministro Cingolani parla di “aumenti irragionevoli” e di una “Truffa colossale”.

Caro Benzina, non si fermano le polemiche giuste intorno ai prezzi dei carburanti che sta portando ogni famiglia alla distruzione del potere d’acquisto, anche a seguito delle dichiarazioni del ministro Cingolani che ha parlato di “aumenti irragionevoli” e di una “colossale truffa in atto”. Mentre servirebbero mosse intanto immediate per proseguire dopo la ricerca di eventuali colpevoli. La Procura di Roma, infatti, ha aperto un’indagine nei confronti di ignoti per valutare la sussistenza di eventuali ipotesi di reato. E per individuare la dinamica degli incrementi del costo alla pompa dei prodotti petroliferi.

Agli accertamenti, sollecitati anche dalle associazioni dei consumatori, si dedicherà la Guardia di finanza. La FederPetroli ha sostenuto che le parole del ministro Cingolani si riferiscono a una situazione internazionale e non solamente all’Italia.

Nonostante lo sciopero bloccato, in Sardegna si sono comunque registrati fermi spontanei dei Tir. La richiesta è di un intervento governativo sulla componente fiscale del costo dei carburanti. Sulla falsariga di quello ipotizzato in Germania dove, per far fronte alla situazione, il ministro delle Finanze Christian Lindner sta per attuare un contributo statale che permetta di mantenere il prezzo della benzina sotto la soglia dei due euro al litro. Con una riduzione nell’ordine dei 20 centesimi rispetto alla media del mercato.

Il caro metano

Oltre la Benzina, anche per il gas, comunque, la situazione è particolarmente critica. Assogasmetano è intervenuta in un’audizione informale presso le commissioni della Camera Ambiente e Attività produttive, riunite per valutare misure urgenti per il contenimento dei costi dell’energia.

Nel corso dell’intervento, il presidente dell’associazione Flavio Merigo ha discusso di una situazione negativa del settore, con i costi del gas naturale aumentati di dieci volte e quelli dell’elettricità. Utilizzata per la compressione e l’erogazione del gas, cresciuti di quattro volte. La combinazione dei due fattori con l’aumento conseguente dell’Iva sta portando a prezzi alla pompa estenuanti, quando non esorbitanti (si parla di 4-5 euro al kg in alcune zone del Paese).

E alla chiusura di alcune stazioni di servizio, di fatto ferme per mancanza di clienti. Con grave danno per oltre un milione di utenti delle vetture a gas. L’associazione chiede una riduzione dell’Iva sul gas analoga a quella già praticata per le utenze domestiche e industriali, cioè dal 22 al 5%, e la possibilità di ricorrere, anche solo per un periodo limitato, a un regime di prezzi amministrati. Le persone sperano che avvenga presto per uscire da questa situazione che porterà al disastro finanziario di ogni singola famiglia esistente.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

Fabbrica Ferrari Fabbrica Ferrari
News2 ore ago

Ferrari: 2023 sulla strada segnata da un 2022 con record

La Ferrari viaggia su numeri record, il 2023 entra sulla riga sul 2022 cercando di superare le cifre già molto...

Alfa Romeo Tonale Alfa Romeo Tonale
News3 ore ago

Alfa Romeo, Tonale: cresce la produzione della vettura

Il brand dell’Alfa Romeo ha già oltre 35 mila ordini firmati per il nuovissimo crossover Tonale, che in tutto il...

FIAT 500 FIAT 500
News3 ore ago

Fiat 500: In Italia è la regina delle elettriche

La vettura elettrica del brand Fiat, ossia la 500 nel territorio Italiano è la più venduta a gennaio superando Twingo....

Volvo XC40 Volvo XC40
News4 ore ago

Volvo: entro l’anno 2026 ci saranno sei nuovi modelli

Il brand Volvo si prepara all’anno decisivo il 2026 dove impatterà con il mercato con altri sei nuovissimi modelli. Il...

Peugeot 208 Peugeot 208
News5 ore ago

Mercato europeo, auto: la nuova leader è la Peugeot 208

Finisce il regno nel mercato europeo dell’auto della Volkswagen Golf dopo ben 14 anni, ora domina la Peugeot 208. Il...

Frédéric Vasseur Frédéric Vasseur
Sport6 ore ago

Frédéric Vasseur è “convinto” delle potenzialità della Ferrari

Il nuovo Team Principal alla Ferrari non è scoraggiato dai problemi affrontati dai suoi predecessori. Frédéric Vasseur è “convinto” del...

F1 Gran Premio di Abu Dhabi 2022 F1 Gran Premio di Abu Dhabi 2022
Sport6 ore ago

F1: la FIA ha aperto ufficialmente il processo di candidatura per i nuovi team

Il primo passo ufficiale per portare nuovi team sulla griglia di F1 inizia, a FIA ha avviato formalmente il processo...

auto elettrica, ricarica auto elettrica, ricarica
News7 ore ago

Mercato auto europeo 2022: un quarto è “alla spina”

Il mercato automobilistico europeo del 2022 ha raccontato l’ascesa delle auto “alla spina”, con una quota del 22,93 per cento....

mal d'auto bambini mal d'auto bambini
Guide8 ore ago

Mal d’auto: i rimedi per bambini e adulti

Il mal d’auto può essere fastidioso sia per i bambini che per gli adulti, esistono però diversi rimedi che possono...

concessionaria auto concessionaria auto
News8 ore ago

Mercato italiano auto gennaio 2023: le vendite schizzano alle stelle

Il mercato italiano dell’auto ha chiuso il mese di gennaio con una crescita di quasi il 19 per cento rispetto...

Nissan Max-Out Nissan Max-Out
News10 ore ago

Nissan Max-Out: la spider fantascientifica

In occasione dei Nissan Futures è stato presentato l’avveniristico concept Max-Out, una cabrio a due posti orientata al domani. Febbraio...

Volkswagen Golf 8 Volkswagen Golf 8
News10 ore ago

Volkswagen Golf: facelift confermato, ma l’addio è vicino

Il facelift dell’ottava generazione di Volkswagen Golf è stato confermato, ma l’addio all’auto che tutti conosciamo è vicino. Gli anni...

Advertisement
Advertisement
nl pixel