Seguici su

News

Bugatti, l’elettrico può attendere: il futuro sarà ancora a benzina

bugatti chiron

Bugatti fa marcia indietro e, attraverso il suo nuovo Ceo Mate Rimac, annuncia di non voler abbandonare i motori a benzina.

Reduce da un 2021 dove ha raggiunto il picco storico nei suoi 112 anni di onorata carriera, con 150 hypercar consegnate alla clientela, Bugatti compie marcia indietro e, attraverso i suoi portavoce ufficiali, sottolinea che il prossimo gioiello, altamente esclusivo, sarà provvisto di un tradizionale motore termico, anziché di uno elettrico.

L’annuncio, riportato da RobbReport, magazine Usa specializzato nel lusso, è ancora più sorprendente perché le dichiarazioni provengono direttamente dal neo amministratore delegato del brand transalpino, Mate Rimac, il quale ha da poco completato la fusione tra il suo marchio di supercar con la spina e la Bugatti.

In un filmato, Mate Rimac ha dichiarato di “non voler parlare molto di progetti futuri, ma posso garantire che si sarà da rimanere sbalorditi. Si rimarrà particolarmente stupiti dalle caratteristiche che non sono state ancora viste su nessun’altra automobile, e sto spingendo anche per un motore a combustione”. Quindi, ha concluso: “C’è un futuro per i motori a combustione in Bugatti”

L’hypercar a cui il businessman croato fa riferimento potrebbe essere la candidata ideale per prendere il posto dell’attuale Chiron, costruita nel 2016. E il rumor secondo cui la nuova Bugatti by Rimac vedrà la luce nel 2024 coinciderebbe perfettamente con il ciclo di vita del modello uscente. Al di là della scelta dirigenziale di non lasciare l’alimentazione a benzina, finora mancano informazioni sulla soluzione che la nuova proprietà sta vagliando. Non è azzardato immaginare che consista in una versione progredita del W16 da 8 litri, che ha contraddistinto Chiron, Veyron e ogni altra hypercar dell’era moderna targata Bugatti.

I possibili motivi del dietrofront

Dietro alla presa di posizione, indicano gli analisti, figurerebbero due motivi. Anzitutto, come sempre accade in un tale segmento d’élite, la prevendita delle vetture avviene con largo anticipo, e perciò il diktat potrebbe essere giunto proprio dai clienti. Inoltre, appartenendo a un piccolo gruppo, l’azienda si troverebbe nella favorevole posizione di poter compensare le elevate emissioni di anidride carbonica del W16 con i valori medi della ‘flotta’. Qualcosa di impossibile, laddove Bugatti avesse dovuto rendere conto a Volkswagen.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

Fabbrica Ferrari Fabbrica Ferrari
News3 ore ago

Ferrari: 2023 sulla strada segnata da un 2022 con record

La Ferrari viaggia su numeri record, il 2023 entra sulla riga sul 2022 cercando di superare le cifre già molto...

Alfa Romeo Tonale Alfa Romeo Tonale
News4 ore ago

Alfa Romeo, Tonale: cresce la produzione della vettura

Il brand dell’Alfa Romeo ha già oltre 35 mila ordini firmati per il nuovissimo crossover Tonale, che in tutto il...

FIAT 500 FIAT 500
News5 ore ago

Fiat 500: In Italia è la regina delle elettriche

La vettura elettrica del brand Fiat, ossia la 500 nel territorio Italiano è la più venduta a gennaio superando Twingo....

Volvo XC40 Volvo XC40
News5 ore ago

Volvo: entro l’anno 2026 ci saranno sei nuovi modelli

Il brand Volvo si prepara all’anno decisivo il 2026 dove impatterà con il mercato con altri sei nuovissimi modelli. Il...

Peugeot 208 Peugeot 208
News6 ore ago

Mercato europeo, auto: la nuova leader è la Peugeot 208

Finisce il regno nel mercato europeo dell’auto della Volkswagen Golf dopo ben 14 anni, ora domina la Peugeot 208. Il...

Frédéric Vasseur Frédéric Vasseur
Sport7 ore ago

Frédéric Vasseur è “convinto” delle potenzialità della Ferrari

Il nuovo Team Principal alla Ferrari non è scoraggiato dai problemi affrontati dai suoi predecessori. Frédéric Vasseur è “convinto” del...

F1 Gran Premio di Abu Dhabi 2022 F1 Gran Premio di Abu Dhabi 2022
Sport8 ore ago

F1: la FIA ha aperto ufficialmente il processo di candidatura per i nuovi team

Il primo passo ufficiale per portare nuovi team sulla griglia di F1 inizia, a FIA ha avviato formalmente il processo...

auto elettrica, ricarica auto elettrica, ricarica
News8 ore ago

Mercato auto europeo 2022: un quarto è “alla spina”

Il mercato automobilistico europeo del 2022 ha raccontato l’ascesa delle auto “alla spina”, con una quota del 22,93 per cento....

mal d'auto bambini mal d'auto bambini
Guide9 ore ago

Mal d’auto: i rimedi per bambini e adulti

Il mal d’auto può essere fastidioso sia per i bambini che per gli adulti, esistono però diversi rimedi che possono...

concessionaria auto concessionaria auto
News10 ore ago

Mercato italiano auto gennaio 2023: le vendite schizzano alle stelle

Il mercato italiano dell’auto ha chiuso il mese di gennaio con una crescita di quasi il 19 per cento rispetto...

Nissan Max-Out Nissan Max-Out
News11 ore ago

Nissan Max-Out: la spider fantascientifica

In occasione dei Nissan Futures è stato presentato l’avveniristico concept Max-Out, una cabrio a due posti orientata al domani. Febbraio...

Volkswagen Golf 8 Volkswagen Golf 8
News11 ore ago

Volkswagen Golf: facelift confermato, ma l’addio è vicino

Il facelift dell’ottava generazione di Volkswagen Golf è stato confermato, ma l’addio all’auto che tutti conosciamo è vicino. Gli anni...

Advertisement
Advertisement
nl pixel