Seguici su

News

Boom delle auto elettriche cinesi in Europa: una nuova era automobilistica

auto elettriche Cina

Come le auto elettriche cinesi stanno guadagnando terreno in Europa, trasformando il mercato con una crescita senza precedenti.

Nel panorama automobilistico europeo, febbraio ha segnato un notevole incremento delle immatricolazioni, con 988.116 unità vendute e una crescita del 10%, portando il totale del primo bimestre vicino ai 2 milioni, con un aumento dell’11%. Nonostante l’ascesa generale, il trend delle auto elettriche mostra un rallentamento rispetto al passato, lasciando spazio ai veicoli a benzina che, a febbraio, hanno rappresentato il 61% del totale, riflettendo una lieve riduzione rispetto ai livelli pre-pandemia.

La presenza crescente del made in China

La persistente preferenza per i veicoli endotermici tra i consumatori europei non ha frenato l’avanzata delle elettriche cinesi, che hanno registrato un tasso di crescita impressionante. Questi veicoli, infatti, hanno raggiunto un quinto delle immatricolazioni totali nel segmento delle auto a batteria (Bev), dimostrando l’impatto significativo del made in China sul mercato.

L’identità occidentale delle auto cinesi

Le immatricolazioni di auto cinesi in Europa hanno visto un incremento del 45% a febbraio e del 43% nell’ultimo bimestre, superando il modesto +6% di tedesche e spagnole. Con questo balzo in avanti, la produzione cinese ha ottenuto il miglior risultato tra tutti i paesi d’origine, posizionandosi al livello di mercati storici come Italia, Corea, e persino Regno Unito e Turchia.

Nonostante una quota complessiva che rimane al 4%, le Bev cinesi rappresentano ormai il 20% delle immatricolazioni nel loro segmento, sottolineando l’importanza crescente della Cina nell’industria automobilistica elettrica europea. Le motivazioni dietro questo fenomeno includono strategie aggressive di alcuni costruttori cinesi che, anticipando possibili ostacoli tariffari da parte dell’UE, hanno accelerato le importazioni.

Curiosamente, una parte significativa delle auto cinesi immatricolate in Europa porta il marchio di aziende occidentali come Tesla, Volvo, e Dacia, o di MG, di proprietà della cinese Saic ma posizionata come britannica. Solo il 16% delle immatricolazioni è direttamente attribuibile a brand cinesi, segnale di una persistente sfida in termini di immagine per questi ultimi.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

MHERO 1 MHERO 1
News3 ore ago

Mhero 1: l’hummer cinese che rivoluziona il concetto di off-road elettrico

Mhero 1, il SUV cinese elettrico con prestazioni da primato e un design rivoluzionario. Un’esperienza off-road senza compromessi. L’Mhero 1...

Mercedes-Benz Group AG, sede Stoccarda Mercedes-Benz Group AG, sede Stoccarda
News3 ore ago

Mercedes-Benz: segnala violazione dati clienti a seguito di attacco hacker

Come Mercedes-Benz Italia sta rispondendo alla violazione dei dati personali dei clienti causata da un attacco hacker. La Mercedes-Benz, tramite...

MotoGP Austin 2024 MotoGP Austin 2024
Sport22 ore ago

MotoGP, Gran Premio delle Americhe: vittoria strepitosa di Viñales

Viñales si impone in una gara mozzafiato al GP delle Americhe, risalendo dall’11° posto alla vittoria. Acosta e Bastianini completano...

Carlos Tavares Carlos Tavares
News1 giorno ago

Stellantis preannuncia il ritorno di Alfa Romeo e Lancia nel motorsport

Carlos Tavares conferma il ritorno delle icone italiane Alfa Romeo e Lancia nel mondo delle corse: la strategia di Stellantis....

Formula E, logo Formula E, logo
Sport1 giorno ago

Formula E: Pascal Wehrlein vince gara-2 dell’e-Prix di Misano

Formula E, e-Prix di Misano, disastro per Rowland all’ultimo giro: la sua Nissan si Ferma e Lascia Spazio alla Porsche...

Tecnologia Auto Tecnologia Auto
Guide1 giorno ago

Sicurezza auto: tutti gli Adas obbligatori da luglio 2024

Ecco come le nuove regole europee rivoluzioneranno la sicurezza automobilistica dal luglio 2024, rendendo obbligatori avanzati sistemi di assistenza alla...

MotoGP Portimao 2023 MotoGP Portimao 2023
Sport2 giorni ago

MotoGP, Gran Premio delle Americhe 2024: vince ancora Vinales in Sprint Race

Maverick Vinales domina la Sprint Race del GP delle Americhe, con Marquez e Martin sul podio. Il Mondiale si accende:...

euro 7 euro 7
News2 giorni ago

Nuova era per la mobilità Europea: il regolamento Euro 7 è realtà

Come il nuovo regolamento Euro 7 trasformerà la mobilità in Europa. Con norme più rigide e innovazioni significative. L’Unione Europea...

Formula E, logo Formula E, logo
Sport2 giorni ago

Formula E, ePrix di Misano: Da Costa vince gara-1

Il trionfo di Antonio Felix Da Costa nella prima gara di Formula E a Misano. Tensioni e strategie al limite....

Alfa Romeo Milano Alfa Romeo Milano
News3 giorni ago

Si chiama Milano ma è fatta in Polonia: la polemica

L’Alfa Romeo Milano fa discutere: omaggio a Milano ma prodotta in Polonia. Il ministro Urso solleva dubbi sulla legalità. L’Alfa...

F1 Gran Premio del Bahrain 2024 F1 Gran Premio del Bahrain 2024
Sport3 giorni ago

F1, ecco il calendario per la stagione 2025

Svelato il calendario del Mondiale di F1 del 2025: si parte dall’Australia e si conclude ad Abu Dhabi, con importanti...

Alfa Romeo Milano Alfa Romeo Milano
News4 giorni ago

Alfa Romeo Milano: la nuova auto sportiva compatta con spirito italiano

La nuova Alfa Romeo Milano combina sportività, compattezza e stile italiano. Motorizzazioni e le tecnologie avanzate. Alfa Romeo ha svelato...

Advertisement
Advertisement
nl pixel