Seguici su

News

Auto elettriche vs termiche: quale costerà meno entro il 2027?

ricarica auto elettrica

Una rivoluzione sui quattro ruote: prezzi in calo entro l’anno 2027 ma attenzione alle riparazioni soprattutto per le auto elettriche.

Le auto elettriche rappresentano la frontiera dell’innovazione automobilistica, ma quando supereranno in convenienza le tradizionali auto a combustione? Secondo recenti studi, questo momento è più vicino di quanto si pensi. Entro il 2027, grazie ai progressi tecnologici, il costo di produzione delle auto elettriche sarà inferiore rispetto a quello delle loro controparti termiche. Tuttavia, questa transizione porta con sé una sfida non indifferente: il costo delle riparazioni.

Prezzi all’acquisto: la svolta è vicina

La ricerca condotta da Gartner, un’organizzazione americana specializzata in analisi strategiche, sottolinea una sorprendente evoluzione dei costi di produzione. Entro tre anni, le auto a batteria di nuova generazione dovrebbero essere più economiche da produrre rispetto ai modelli a motore termico. Questa riduzione dei costi si tradurrebbe in prezzi più accessibili per i consumatori, segnando un punto di svolta significativo nel confronto tra auto elettriche e termiche.

La medaglia, però, ha un rovescio. Se da un lato il calo dei prezzi all’acquisto rappresenta una notizia positiva per i potenziali acquirenti di auto elettriche, dall’altro Gartner evidenzia un potenziale aumento dei costi di riparazione fino al 30% nei prossimi anni. Questo incremento potrebbe rendere la riparazione di un veicolo elettrico danneggiato più costosa del suo valore residuo, spingendo le compagnie assicurative a preferire la sostituzione del veicolo piuttosto che la sua riparazione. Di conseguenza, ci potremmo aspettare polizze assicurative più salate o addirittura la reticenza delle assicurazioni a coprire certi modelli.

Verso un mercato più competitivo

Nonostante queste sfide, il mercato delle auto elettriche è destinato a crescere. Le previsioni indicano un aumento delle vendite fino a raggiungere i 20,6 milioni di unità nel 2025, con un mercato che si fa via via più selettivo. Entro il 2027, il 15% delle aziende emergenti nel settore delle auto a batteria potrebbe essere acquisito o fallire, lasciando spazio solo a chi è in grado di offrire i migliori prodotti e servizi. Questo scenario sottolinea l’importanza di un’innovazione non solo tecnologica ma anche nella gestione dei costi di riparazione, per garantire che l’auto elettrica sia non solo una scelta ecologica ma anche economicamente vantaggiosa a lungo termine.

L’avanzamento tecnologico promette di rendere le auto elettriche più accessibili entro il 2027, ma la sfida dei costi di riparazione richiede soluzioni innovative per non vanificare i vantaggi acquisiti. La corsa verso l’auto elettrica si trasforma così in una maratona, dove solo i produttori più resilienti e innovativi potranno garantirsi un posto al sole nel futuro del trasporto personale.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

MHERO 1 MHERO 1
News2 ore ago

Mhero 1: l’hummer cinese che rivoluziona il concetto di off-road elettrico

Mhero 1, il SUV cinese elettrico con prestazioni da primato e un design rivoluzionario. Un’esperienza off-road senza compromessi. L’Mhero 1...

Mercedes-Benz Group AG, sede Stoccarda Mercedes-Benz Group AG, sede Stoccarda
News2 ore ago

Mercedes-Benz: segnala violazione dati clienti a seguito di attacco hacker

Come Mercedes-Benz Italia sta rispondendo alla violazione dei dati personali dei clienti causata da un attacco hacker. La Mercedes-Benz, tramite...

MotoGP Austin 2024 MotoGP Austin 2024
Sport21 ore ago

MotoGP, Gran Premio delle Americhe: vittoria strepitosa di Viñales

Viñales si impone in una gara mozzafiato al GP delle Americhe, risalendo dall’11° posto alla vittoria. Acosta e Bastianini completano...

Carlos Tavares Carlos Tavares
News1 giorno ago

Stellantis preannuncia il ritorno di Alfa Romeo e Lancia nel motorsport

Carlos Tavares conferma il ritorno delle icone italiane Alfa Romeo e Lancia nel mondo delle corse: la strategia di Stellantis....

Formula E, logo Formula E, logo
Sport1 giorno ago

Formula E: Pascal Wehrlein vince gara-2 dell’e-Prix di Misano

Formula E, e-Prix di Misano, disastro per Rowland all’ultimo giro: la sua Nissan si Ferma e Lascia Spazio alla Porsche...

Tecnologia Auto Tecnologia Auto
Guide1 giorno ago

Sicurezza auto: tutti gli Adas obbligatori da luglio 2024

Ecco come le nuove regole europee rivoluzioneranno la sicurezza automobilistica dal luglio 2024, rendendo obbligatori avanzati sistemi di assistenza alla...

MotoGP Portimao 2023 MotoGP Portimao 2023
Sport2 giorni ago

MotoGP, Gran Premio delle Americhe 2024: vince ancora Vinales in Sprint Race

Maverick Vinales domina la Sprint Race del GP delle Americhe, con Marquez e Martin sul podio. Il Mondiale si accende:...

euro 7 euro 7
News2 giorni ago

Nuova era per la mobilità Europea: il regolamento Euro 7 è realtà

Come il nuovo regolamento Euro 7 trasformerà la mobilità in Europa. Con norme più rigide e innovazioni significative. L’Unione Europea...

Formula E, logo Formula E, logo
Sport2 giorni ago

Formula E, ePrix di Misano: Da Costa vince gara-1

Il trionfo di Antonio Felix Da Costa nella prima gara di Formula E a Misano. Tensioni e strategie al limite....

Alfa Romeo Milano Alfa Romeo Milano
News3 giorni ago

Si chiama Milano ma è fatta in Polonia: la polemica

L’Alfa Romeo Milano fa discutere: omaggio a Milano ma prodotta in Polonia. Il ministro Urso solleva dubbi sulla legalità. L’Alfa...

F1 Gran Premio del Bahrain 2024 F1 Gran Premio del Bahrain 2024
Sport3 giorni ago

F1, ecco il calendario per la stagione 2025

Svelato il calendario del Mondiale di F1 del 2025: si parte dall’Australia e si conclude ad Abu Dhabi, con importanti...

Alfa Romeo Milano Alfa Romeo Milano
News4 giorni ago

Alfa Romeo Milano: la nuova auto sportiva compatta con spirito italiano

La nuova Alfa Romeo Milano combina sportività, compattezza e stile italiano. Motorizzazioni e le tecnologie avanzate. Alfa Romeo ha svelato...

Advertisement
Advertisement
nl pixel