Seguici su

News

Auto elettriche, la Cina risponde all’Occidente: cosa succede

auto elettriche Cina

La Cina si mobilita con direttive strategiche per affrontare restrizioni e tariffe dall’Occidente sulle auto elettriche.

La Cina si sta attrezzando per affrontare con determinazione le sfide poste dalle possibili barriere tariffarie e restrizioni commerciali introdotte dai paesi dell’Occidente. Queste misure sono volte a limitare l’export di veicoli elettrici dall’Asia, un settore in cui la Cina ha ottenuto negli ultimi anni una posizione di leadership globale.

Il ministero del Commercio cinese ha recentemente pubblicato una serie di direttive e linee guida. Queste linee guida sono destinate a rafforzare la risposta dell’intera industria nazionale di fronte a tali ostacoli. Inoltre, vogliono promuovere una strategia di cooperazione internazionale e di miglioramento delle competenze logistiche e finanziarie.

Espansione globale e innovazione in Cina

Al centro delle nuove direttive cinesi, vi è il fine di incoraggiare le aziende nazionali di stabilire centri di ricerca e sviluppo (R&D) e servizi post-vendita in territorio estero. Questa mossa è strategica per incrementare l’innovazione e assicurare un supporto costante ai consumatori globali. Questi sono elementi chiave per competere efficacemente sul mercato internazionale dei veicoli elettrici.

Inoltre, è forte l’incitamento alla collaborazione con partner stranieri per la costruzione di catene di approvvigionamento resilienti e efficienti, un passo fondamentale per garantire la continuità operativa in un contesto di crescenti incertezze geopolitiche e logistiche.

Supporto finanziario e logistico in Occidente

Le banche cinesi sono state sollecitate a giocare un ruolo attivo nell’espansione globale dell’industria automobilistica nazionale, offrendo strumenti finanziari innovativi sia sul suolo patrio che all’estero.

Questo supporto è essenziale per facilitare l’accesso ai capitali necessari per la ricerca, lo sviluppo e l’espansione internazionale delle aziende cinesi. Parallelamente, è stata data grande importanza al miglioramento delle relazioni con le compagnie di navigazione per ottimizzare la logistica e il trasporto dei veicoli elettrici e delle batterie, riducendo così i tempi di consegna e aumentando la competitività sul mercato globale.

Il ministero del Commercio cinese ha inoltre promesso di intervenire per semplificare le procedure burocratiche. Facilitando così l’export di automobili e componenti essenziali come le batterie. Questo impegno riflette la volontà della Cina di sostenere attivamente l’industria nazionale nell’affrontare le sfide poste dalle politiche protezionistiche di alcuni paesi occidentali. Dunque, assicurando allo stesso tempo che la Cina mantenga e rafforzi la sua posizione di leader nel settore dei veicoli elettrici.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

Fiat Topolino Fiat Topolino
News24 ore ago

Fiat Topolino: rimozione delle bandiere italiane sui veicoli

Perché Fiat ha invitato i proprietari della Topolino a rimuovere le bandiere italiane dalla fiancata della microcar. La Fiat ha...

F1 Gran Premio del Bahrain 2024 F1 Gran Premio del Bahrain 2024
Sport24 ore ago

Calendario Sprint 2025 Formula 1: date ufficiali e dettagli

Il calendario ufficiale delle gare Sprint di Formula 1 per il 2025. Sei Gran Premi, inclusa la tappa a Spa-Francorchamps....

Subaru WRX Project Midnight Subaru WRX Project Midnight
News2 giorni ago

Subaru WRX Project Midnight: la più veloce di sempre al Goodwood Festival of Speed

La Subaru WRX Project Midnight, l’auto più veloce mai costruita dalla Subaru Motorsports USA, presentata al Goodwood Festival of Speed....

Joe Biden Joe Biden
News2 giorni ago

Biden assegna 1,1 miliardi a GM e Stellantis per auto elettriche

L’amministrazione Biden investirà 1,1 miliardi di dollari per convertire le fabbriche di GM e Stellantis alla produzione di veicoli elettrici...

MoneyGram Haas F1 Team VF-24 MoneyGram Haas F1 Team VF-24
Sport2 giorni ago

F1, Haas valuta la collaborazione con Toyota TGR-E

La Haas discute con i giapponesi la possibilità di usufruire di alcune strutture di Toyota TGR-E con sede a Colonia,...

Ford Capri Ford Capri
News3 giorni ago

Nuova Ford Capri: rinascita elettrica, ma come Suv-coupé

Il ritorno della Ford Capri come Suv-coupé elettrica combina stile vintage e tecnologia moderna, con prestazioni e comfort all’avanguardia. La...

Bugatti W16 Mistral Bugatti W16 Mistral
News3 giorni ago

Bugatti W16 Mistral: verso la produzione

Nuova Bugatti W16 Mistral, prestazioni estreme, design innovativo per la nuova roadster di lusso da oltre 420 km/h. Bugatti ha...

Alfa Romeo Junior Veloce 280 Alfa Romeo Junior Veloce 280
News3 giorni ago

Alfa Romeo: svelatala nuova Junior Veloce 280

Alfa Romeo Junior Veloce 280: design iconico, tecnologia avanzata e prestazioni elettriche senza compromessi. Il perfetto equilibrio tra sportività e...

Honda Prelude Honda Prelude
News4 giorni ago

Nuova Honda Prelude 2026: caratteristiche e novità

La nuova Honda Prelude, in arrivo nel 2026 con un motore ibrido avanzato. Le ultime novità su design, prestazioni e...

limite velocità 30 km/h limite velocità 30 km/h
News4 giorni ago

L’impatto del limite di velocità a 30 km/h sulle emissioni a Milano

Come il limite di velocità a 30 km/h a Milano potrebbe aumentare le emissioni inquinanti, secondo uno studio del MIT...

Patente di guida Patente di guida
News5 giorni ago

Nuovi quiz patente 2024: cambiamenti imminenti e possibili obsolescenze

I nuovi quiz patente 2024 e come il linguaggio più semplice aiuterà i candidati con DSA. Tuttavia, con l’introduzione del...

Michael Schumacher Michael Schumacher
News5 giorni ago

Michael Schumacher: famiglia ricattata con foto private dopo l’incidente

La famiglia di Michael Schumacher è stata vittima di un ricatto riguardante foto private scattate dopo il tragico incidente del...

Advertisement
Advertisement
nl pixel