Seguici su

News

Auto classiche: meno inquinanti delle elettriche per uno studio

fiat

Secondo lo studio di Footman James, fornitore di polizze assicurative, le auto classiche sono meno inquinanti delle vetture elettriche.

Le auto classiche inquinano meno delle elettriche. Non lo dice un’associazione di appassionati collezionisti, bensì un report di Footman James, fornitore di polizze assicurative per vetture d’epoca e specializzato nelle ruote vintage. Tra le pagine del rapporto pubblicato si apprende come le classiche abbiano un minor impatto ambientale in confronto alle moderne e alle elettriche. A incidere in misura determinante c’è soprattutto un fattore inerente all’impiego: mentre le macchine moderne si usano di frequente, per i viaggi quotidiani e per ogni tipo di esigenza, alle auto classiche vi si ricorre meno. 

Ciò avrebbe perciò un impatto diretto pure sui valori di CO2 emessi nell’ambiente. Nella fattispecie, stando ai calcoli effettuati da Footman James, i mezzi d’epoca emettono in media 563 kg di anidride carbonica all’anno nel Regno Unito, poiché i proprietari le guidano per una media di 1.200 miglia (circa 1.900 km). In realtà, il dato è abbastanza evidente, ma lo si approfondisce comunque in relazione ai dati di produzione e al bilancio complessivo delle emissioni fabbricate dalle proposte commerciali contemporanee non solamente quando percorrono le strade ma durante l’intero ciclo produttivo.

Difatti, si sottolinea come l’impronta di carbonio nel corso della fabbricazione di un veicolo di fascia media tipo la Volkswagen Golf è di 6,8 tonnellate di CO2 mentre uno elettrico a batteria tipo una Polestar 2 incrementa tale somma a 26 tonnellate di CO2 ancor prima di uscire dalla catena di montaggio. In sostanza, servirebbero oltre 46 anni di utilizzo affinché un’auto classica di pari blasone raggiunga la medesima cifra. 

Contano la manutenzione e l’utilizzo

“È facile presumere che le auto classiche siano più dannose semplicemente a causa dei loro motori più vecchi e meno efficienti, tuttavia, i dati in questo rapporto smentiscono questa teoria – ha dichiarato David Bond, amministratore delegato di Footman James –. Si tratta davvero di come questi veicoli vengono mantenuti e utilizzati; è chiaro che mentre le nuove auto moderne ed elettriche potrebbero sembrare migliori per il pianeta giorno per giorno, il problema è l’impatto della loro produzione”.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

Max Verstappen Max Verstappen
Sport19 minuti ago

F1, Sprint Race Cina: vince Max Verstappen in rimonta

Max Verstappen si impone con autorità nella Sprint del Gran Premio di Cina F1, tra rimonte e scontri infuocati. Max...

Carlos Tavares Carlos Tavares
News23 ore ago

Il salvataggio di Alfa Romeo e Lancia da parte di Carlos Tavares

Carlos Tavares, CEO di Stellantis, ha respinto le pressioni per vendere i brand Alfa Romeo e chiudere Lancia. Il futuro...

parcheggio auto cofani parcheggio auto cofani
News23 ore ago

L’invecchiamento del parco auto italiano: un’analisi dettagliata

L’età media e la crescita del parco auto in Italia con dati aggiornati al 2023. Analizziamo l’impatto su economia, ambiente...

Ponte Stretto di Messina, progetto preliminare Ponte Stretto di Messina, progetto preliminare
News2 giorni ago

Ponte sullo Stretto di Messina: progetto avanti nonostante le sfide

Matteo Salvini conferma l’inizio dei lavori per il Ponte sullo Stretto di Messina nell’estate 2024 per oltre 13 miliardi. Il...

Alfa Romeo Junior Speciale Alfa Romeo Junior Speciale
News2 giorni ago

Alfa Romeo Junior Speciale: dettagli e prezzi delle nuove motorizzazioni

Tutte le caratteristiche, le dotazioni di serie e gli optional disponibili per la nuova Alfa Romeo Junior Speciale. Alfa Romeo...

Nissan Qashqai Nissan Qashqai
News3 giorni ago

Nissan Qashqai, restyling 2024: ecco come cambia

Il nuovo volto della Nissan Qashqai 2024: un restyling estetico audace, innovazioni tecnologiche e motorizzazioni all’avanguardia. La Nissan Qashqai si...

F1 Gran Premio del Bahrain 2024 F1 Gran Premio del Bahrain 2024
Sport3 giorni ago

F1, Gran Premio di Cina 2024: orari e dove vederlo in diretta e streaming

La Formula 1 torna a Shanghai dopo cinque anni, ecco gli orari e i canali dove seguire il Gran Premio...

Maserati GranCabrio Folgore Maserati GranCabrio Folgore
News4 giorni ago

GranCabrio Folgore: rivoluzione elettrica Maserati con tetto apribile

Maserati lancia la sua prima cabriolet elettrica, unendo lusso e prestazioni sportive nel nuovo modello GranCabrio Folgore. Maserati fa il...

Telepass casello autostradale Telepass casello autostradale
News4 giorni ago

Telepass rinnova i piani tariffari: le nuove offerte dal primo luglio

Nuovi piani tariffari di Telepass validi dal 1° luglio 2024: dettagli su Base, Plus, Pay per Use e le anticipazioni...

Alfa Romeo Milano Alfa Romeo Milano
News4 giorni ago

Alfa Romeo, clamoroso: la Milano cambia nome si chiamerà Junior

L’Alfa Romeo Milano cambia nome e diventa Alfa Romeo Junior. Mossa decisa dopo la polemica innescata dal ministro delle Imprese...

MHERO 1 MHERO 1
News5 giorni ago

Mhero 1: ecco l’Hummer cinese che rivoluziona il concetto di off-road elettrico

Mhero 1, il SUV cinese elettrico con prestazioni da primato e un design rivoluzionario. Un’esperienza off-road senza compromessi. L’Mhero 1...

Mercedes-Benz Group AG, sede Stoccarda Mercedes-Benz Group AG, sede Stoccarda
News5 giorni ago

Mercedes-Benz: segnala violazione dati clienti a seguito di attacco hacker

Come Mercedes-Benz Italia sta rispondendo alla violazione dei dati personali dei clienti causata da un attacco hacker. La Mercedes-Benz, tramite...

Advertisement
Advertisement
nl pixel