Seguici su

News

Auto cinesi: così puntano a conquistare l’Europa

cina import export

Le auto cinesi mirano a conquistare il mercato europeo, con un piano d’azione già programmato, orientato agli esemplari elettrici.

Ormai si fa sul serio. L’Europa entra definitivamente nel mirino delle auto cinesi, pronte a diventare protagoniste nei prossimi anni. Fin da oggi le Case tengono ritmi davvero sostenuti, potenzialmente in grado di mettere a repentaglio la solidità dei tradizionali marchi sul loro stesso terreno. Il numero di Costruttori del Paese asiatico determinato a rubare la scena è in perenne sviluppo: BYD, Geely, Seres e SAIC sono solo alcuni dei nomi chiamati in causa. Delle potenze con numeri ragguardevoli e soprattutto con forti ambizioni. 

Aprendo con SAIC, la strategia vincente è stata l’acquisizione della britannica MG avvenuta 15 anni fa: da lì in poi le immatricolazioni registrate dal brand in Europa sono lievitate di anno in anno, fino a toccare quota 52 mila nel 2021. Il conglomerato non si adagia però sugli allori, bensì è proiettato al domani, tanto da avere presentato una gamma al 100 per cento elettrica, di ottima fattura sotto il profilo tecnologico ed estetico. 

Ancora più avanzato è lo stato dei lavori di BYD, giunta in cima al mondo nel primo semestre del 2022 battendo la Tesla. Adesso si pensa al Vecchio Continente. In che modo? Attraverso il lancio di tre modelli partendo dalla Scandinavia, per poi compiere l’ingresso in Francia, Germania, Inghilterra e nelle Nazioni mediterranee. 

Il suv U5 di Aiways rafforza la competitività

Nei piani di BYD per l’Europa spicca pure l’edificazione di Gigafactory incentrate sulla realizzazione di vetture elettriche, nello specifico modelli accessibili per fare breccia nel mercato dei volumi di massa. E l’elenco potrebbe andrebbe avanti a lungo. Tra le auto cinesi dal forte appeal, il suv U5 di Aiways, sbarcata in Italia distribuita da Koelliker. E non bisogna neppure dimenticarsi di Seres, in grado di vendere il suo primo EV, annunciando l’arrivo di altri cinque entro la fine del 2022. 

A lanciare l’allarme tre anni fa era stato il numero uno di Renault, Jean-Dominique Senard, come ricorda Il Corriere della Sera stamattina: “Le vetture cinesi sono attualmente ad un punto fermo, ma se non acceleriamo il passo tra qualche anno non avremo più occhi per piangere”.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

pista ciclabile pista ciclabile
News3 ore ago

Corsie Ciclabili: una pericolosità in più

Oltre le piste riservate alle biciclette spuntano corsie ciclabili, un grave rischio di incrocio con le auto. La convivenza tra...

tesla tesla
News3 ore ago

Tesla: superati i 10 mila Supercharger nel vecchio continente

Il marchio americano di Tesla, con la sua rete Supercharger da un valore certamente aggiunto all’azienda di Elon Musk. La...

autovelox autovelox
News4 ore ago

Cassazione: se l’Autovelox non è segnalato, multa nulla

Le forze dell’ordine devono obbligatoriamente segnare la presenza dell’autovelox sia quando è fermo sia quando è in vettura civetta. L’infrazione...

ricarica auto elettrica ricarica auto elettrica
News4 ore ago

Colonnine di ricarica: aumento di prezzi da parte di Evway

Variazione pesante dei prezzi da parte di Evway che alza il costo delle colonnine di ricarica per oltre il 70%....

Zlatan Ibrahimović Zlatan Ibrahimović
News7 ore ago

Ibrahimovic festeggia i suoi 41 anni con due Ferrari in edizione limitata

Zlatan Ibrahimovic festeggia i suoi 41 anni (compiuti ieri, lunedì 3 ottobre), con due Ferrari in tiratura limitata. La Ferrari...

Maserati, showroom Milano Maserati, showroom Milano
News8 ore ago

Maserati: il nuovo show-room che porta nel futuro

Un nuovo futuristico showroom Maserati è stato inaugurato a Milano: sarà il primo di un progetto che toccherà diverse metropoli...

Renault 4 showcar Renault 4 showcar
News10 ore ago

Renault 4: il ritorno di un mito

In occasione dell’89° Salone dell’Auto di Parigi, Renault svelerà la rivisitazione di uno dei suoi iconici modelli, la Renault 4....

aston martin db5 aston martin db5
News10 ore ago

Aston Martin DB5 di James Bond venduta a una cifra astronomica

L’Aston Martin DB5 utilizzata nelle riprese di No Time to Die è stata battuta all’asta a una cifra davvero astronomica....

Charles Leclerc Ferrari Charles Leclerc Ferrari
Sport11 ore ago

Formula 1, GP del Giappone: dove vederlo. Diretta e orari tv

Dove e come seguire in tv il GP del Giappone del Campionato di Formula 1 del 2022, in programma questo...

Carlos Tavares Carlos Tavares
News1 giorno ago

Stellantis, Tavares: “avremo un problema di stabilità sociale”

L’amministratore delegato di Stellantis parla dello sviluppo delle vendite auto elettriche insieme a Luca de Meo di Renault. Il giornale...

tesla tesla
News1 giorno ago

Tesla: ennesimo record di vendite negli ultimi tre mesi

Il marchio americano Tesla di Elon Musk può sorridere, trimestre record nelle vendite da consegnate e produzione. Elon Musk nonostante...

Maserati GranTurismo Trofeo Maserati GranTurismo Trofeo
News1 giorno ago

Maserati GranTurismo: ecco le tre versioni

Arrivano le tre versioni della nuovissima generazione della GranTurismo della Maserati, V6 Nettuno o 830 CV elettrici. La Maserati presenta...

Advertisement
Advertisement