Seguici su

News

24 Ore di Le Mans: ecco tutte le categorie del centenario

24h Le Mans 2023

Cent’anni di adrenalina: l’epica sfida delle classi alla 24 Ore di Le Mans, diamo uno sguardo alle categorie e alle regole.

La 24 Ore di Le Mans, prestigioso evento nel calendario del Fia World Endurance Championship (WEC), svela un affascinante scacchiere di classi automobilistiche nel suo centenario. Ferrari, Porsche, Cadillac e Peugeot fanno il loro debutto, mentre Toyota continua a regnare con la GR010 Hybrid. L’atmosfera è carica d’emozione in vista del 10 giugno, quando dal tardo pomeriggio fino alla stessa ora del giorno successivo, le vetture sfideranno il tempo, la resistenza e la strategia.

Il Campionato mondiale Endurance Fia ha tre categorie principali: Hypercar, LMP2 e LMGTE Am. Le Hypercar, suddivise tra Le Mans Hypercar (LMH) e Le Mans Daytona Hybrid (LMDh), rappresentano la classe regina. Queste auto straordinarie, risultato di un accordo tra Fia/Aco e l’organizzazione nordamericana Imsa, competono su entrambe le sponde dell’Atlantico. In questa categoria, si distingue la creatività delle case costruttrici con una maggiore libertà nel design e nella scelta del powertrain.

Regole di resistenza: il fascino delle “24 Ore”

Le LMP2, prototipi non ibridi con abitacolo chiuso, sono destinate a team indipendenti. Queste vetture, grazie a specifiche tecniche rigorose, offrono un’opportunità equa di gareggiare a un costo accessibile. In questa categoria, le squadre possono essere formate da due o tre piloti, aggiungendo un ulteriore elemento strategico al mix.

Nella categoria LMGTE Am, vediamo competere auto da corsa derivate da modelli stradali delle case automobilistiche più prestigiose al mondo, come Aston Martin, Ferrari, Porsche e Corvette. Qui, si svolge un confronto affascinante tra piloti professionisti e gentleman driver. In questa classe, il bilanciamento delle prestazioni è assicurato dalla variazione del peso minimo della vettura a discrezione del Comitato Endurance.

Le regole della gara endurance sono uniche e interessanti. Un pilota deve guidare almeno sei delle 24 ore totali e non può superare le quattro ore in un periodo di sei, o le 14 ore totali. Anche i pit stop hanno regole precise: per esempio, non si possono cambiare le gomme durante il rifornimento di carburante. Ma ora, basta con le anticipazioni: è tempo di avviare i motori e lasciare che la battaglia inizi!


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

tassa auto tassa auto
News2 ore ago

Rc Auto: nel 2024 aumentano i prezzi delle polizze

Nel primo trimestre del 2024, il prezzo medio delle polizze Rc Auto è aumentato del 7,2%. Gli assicurati più giovani...

Audi RS 4 Avant edition 25 years Audi RS 4 Avant edition 25 years
News4 ore ago

Audi RS 4 Avant edition 25 years: un’edizione limitata per l’anniversario

Per il 25° anniversario della RS 4, Audi lancia l’RS 4 Avant edition 25 years. Solo 250 unità con dinamiche...

autovelox autovelox
News24 ore ago

Autovelox, rivoluzione dal 28 maggio: il nuovo decreto cambia le regole

In arrivo nuove norme per gli autovelox in vigore dal 28 maggio: ecco cosa dice il nuovo decreto ministeriale. Il...

Lancia Ypsilon HF Lancia Ypsilon HF
News24 ore ago

Ypsilon HF: la nuova elettrica da 240 cavalli di Lancia

La nuova Lancia Ypsilon HF da 240 cavalli, un’elettrica sportiva che rivoluzionerà le prestazioni del marchio. La Lancia ha recentemente...

concessionaria auto clienti concessionaria auto clienti
Guide1 giorno ago

Tutto sul leasing auto: come funziona e quanto costa

Agevolazioni, vantaggi, meno preoccupazioni sul calo di valore della vostra auto, questi sono gli aspetti principali che occorre tenere ben...

Charles Leclerc Charles Leclerc
Sport2 giorni ago

F1, Gran Premio di Monaco 2024: vince Leclerc, Sainz a podio

Charles Leclerc vince il Gran Premio di Monaco 2024, difendendo la pole position e portando la Ferrari al successo. Charles...

Francesco "Pecco" Bagnaia Francesco "Pecco" Bagnaia
Sport2 giorni ago

MotoGP, GP Catalogna 2024: torna alla vittoria di Bagnaia

L’analisi completa del GP di Catalogna 2024 di MotoGP. I dettagli sulla gara, le prestazioni di Francesco Bagnaia e Marc...

Formula E, logo Formula E, logo
Sport2 giorni ago

Formula E 2024, E-Prix di Shanghai: i risultati dei due round

Mitch Evans vince il primo Shanghai E-Prix con un sorpasso all’ultimo giro, mentre Antonio Felix da Costa trionfa nella seconda...

Charles Leclerc Charles Leclerc
Sport3 giorni ago

F1, Gran Premio di Monaco 2024: Leclerc in pole, male Verstappen

Charles Leclerc conquista la pole position a Monaco per la terza volta con Ferrari. Sorprese nelle qualifiche, Verstappen solo sesto....

MotoGP Valencia 2023 MotoGP Valencia 2023
Sport3 giorni ago

MotoGP Catalogna: Espargaro trionfa, Bagnaia cade all’ultimo giro

Nella MotoGP Sprint di Catalogna, Espargaro vince dopo la caduta di Bagnaia. Marquez e Acosta completano il podio. La Sprint...

incidente stradale incidente stradale
News4 giorni ago

Sicurezza stradale: ecco i paesi europei più pericolosi

L’Italia si colloca in una triste classifica europea sulle morti stradali, con dati che mostrano un miglioramento nel tempo ma...

giovani, auto giovani, auto
Guide4 giorni ago

Viaggi in auto da sogno: i migliori itinerari in Italia e non solo

Un viaggio in auto può trasformarsi in un’esperienza indimenticabile: ecco i migliori itinerari che si possono fare in Italia e...

Advertisement
Advertisement
nl pixel