Seguici su

Guide

Telepass: come funziona, come falro e quanto costa

Telepass casello autostradale

Ecco tutto quello che c’è da sapere sul Telepass: il costo, come funziona, come utilizzarlo su un’altra auto e molto altro.

Quando si parte per un viaggio in auto, una delle seccature maggiori in cui si rischia di imbattersi è quelle delle lunghe code. Nelle autostrade più trafficate o nelle uscite per le località turistiche i caselli sono spesso causa di code, che possono però essere evitate grazie al Telepass, uno strumento molto utile per chi viaggia spesso in autostrada, che sia per piacere o per lavoro, perché permette di risparmiare diverso tempo. Vediamo allora tutto quello che c’è da sapere riguardo al Telepass, ai costi e a come funziona.

Come funziona il Telepass?

Per prima cosa iniziamo a vedere come funziona il Telepass. Una volta che si decide di utilizzare questo servizio, vi verrà fornito fisicamente il dispositivo Telepass, ovvero una piccola scatoletta da installare sulla propria automobile che può essere facilmente attaccata al parabrezza con un adesivo.

Telepass, casello autostradale

Una volta arrivati al casello non dovrete prendere nessun biglietto al momento dell’ingresso in autostrada, né fermarvi a pagare al casello di uscita: grazie alla tecnologia transponder, il Telepass che avete installato sulla vostra vettura comunica via radio con le boe presenti. Il pagamento verrà effettuato quindi in maniera automatico tramite addebito sul vostro Conto Corrente bancario.

Quanto costa il Telepass?

Il servizio Telepass ha un costo mensile, che è davvero molto esiguo, ma che varia a seconda del servizio richiesto. Il costo del Telepass Base è di 1,26 euro al mese (la fattura è trimestrale e il costo è quindi di 3,78 euro ogni tre mesi).

Se invece si sceglie il servizio Telepass Pay, il costo sale a 2,50 euro al mese ma in più si hanno diversi servizi, come la possibilità di pagare la sosta nelle strisce blu in città, pagare tramite l’App Telepass il taxi o anche in rifornimento di carburante della propria vettura.

Telepass ricaricabile: come funziona?

Esiste anche un altro tipo di dispositivo: il Telepass Ricaribile. Il funzionamento è simile a quello delle ricariche telefoniche: si acquista una ricarica, che può essere di 25, 50, 75 euro, e ogni volta che passate per un casello autostradale vi verrà detratto il credito. Proprio come avviene con il cellulare. Le ricariche possono essere acquistate nei bar, nella tabaccherie e nei punti vendite del circuito Mooney oppure presso i Punto Blu.

Il costo del Telepass ricaricabile è di 49,90 euro ma attenzione: non è utilizzabile su tutta la rete autostradale italiana, ma solamente in alcune arterie autostradali. Prima di acquistarlo è quindi neglio verificare se davvero è il dispositivo utile alle vostre esigenze.

Come fare il Telepass?

Come fare per richiedere il Telepass? E’ davvero molto semplice, basta infatti collegarsi al sito internet telepass.it e effettuare la richiesta on line seguendo tutte le istruzioni. Vi verranno chiesti un documento d’identità, la targa del vostro veicolo e il codice IBAN del vostro conto corrente. Una terminata la procedura, nel giro di qualche giorno riceverete direttamente a casa vostra, all’indirizzo che avrete indicato, il dispositivo Telepass da installare sulla vostra auto.

Oltre che la procedura on line, ce n’è anche un’altra che vi permetterà di avere il vostro dispositivo Telepass: recandovi a un Punto Blu (sono presenti in tutta Italia e sul sito telepass.it potrete trovare quello più vicino a casa vostra). Dopo aver compilato i moduli (è sempre necessario avere con sé un documento d’identità valido, la targa del proprio veicolo e il codice IBAN) vi verrà consegnato immediatamente il vostro dispositivo Telepass da apporre su parabrezza della vostro automobile.

Telepass, cambio targa del veicolo: come farlo?

Nel caso in cui cambiaste auto, non dovrete acquistare un altro dispositivo Telepass: il cambio della targa associata permette infatti di mantenere lo stesso dispositiva e la stessa offerta che avete attivato in precedenza.

Per effettuare il cambio targa al Telepass potete chiamare il numero verde 840 043 043, una voce guida vi guiderà passo dopo passo per effettuare l’operazione. Oppure potete recarvi di persona in un Punto Blu e effettuare di persona la variazione dei dati.

Il terzo e ultimo metodo per effettuare il cambio targa è online, sempre attraverso il sito telepass.it. Dopo aver effettuato il login alla vostra Area personale, andate nella sezione “Targhe contratto”, cliccate poi sul numero di targa che volete cambiare e eliminatele o sostituitela con la nuova targa del vostro veicolo.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

Max Verstappen Max Verstappen
Sport1 ora ago

F1, Verstappen: “Conviene fare un giro buono e poi metterla a muro”

Duro sfogo di Verstappen dopo le qualifiche del Gran Premio di Monaco F1 2022, partirà quarto in griglia l’olandese. L’attuale...

Charles Leclerc Charles Leclerc
Sport1 ora ago

F1, Ferrari, Leclerc: “Alla fine stavo migliorando parecchio”

Charles Leclerc ha conquistato la pole del Gran Premio di F1 di Monaco, ecco le dichiarazioni del pilota della Ferrari....

Charles Leclerc e Carlos Sainz Charles Leclerc e Carlos Sainz
Sport2 ore ago

F1, Gran Premio di Monaco: ecco la griglia di partenza

Ecco la griglia di partenza del Gran Premio di Monaco F1 2022, prima fila tutta Ferrari seguite dalle Red Bull....

showroom auto showroom auto
News4 ore ago

Mercato auto aprile 2022: Fiat 500 numero uno delle elettriche

La Fiat 500 è stata l’elettrica più venduta per quanto riguarda il mercato auto di aprile in Europa grazie alla...

Moto GP Moto GP
Sport4 ore ago

MotoGP, Gran Premio dell’Italia: pole Di Giannantonio, tripudio italiani

Pazzesca qualifica del Gran Premio dell’Italia nel circuito del Mugello in MotoGP, pole Di Giannantonio, seguito da Bezzecchi e Marini....

Auto Elettrica Auto Elettrica
News11 ore ago

Pagani: “Nessuna fretta per l’ibrido”

L’elettrificazione del portafoglio prodotti non è un obiettivo di breve termine per Pagani, ancora ferma a una fase sperimentale. L’elettrificazione...

Mercedes Mercedes
News1 giorno ago

Putin: “Guideremo ancora le Mercedes”

Il presidente russo Vladimir Putin ha assicurato ai microfoni che il suo popolo potrà guidare ancora le Mercedes, ma a...

Ferrari F1-75 2022 Ferrari F1-75 2022
Sport1 giorno ago

F1, GP di Monaco: ecco la classifica delle prove libere, Leclerc primo

Ecco la classifica delle prove libere due, il Gran Premio di F1 Leclerc comanda le libere insieme a Carlos Sainz....

Fabbrica Auto Fabbrica Auto
News1 giorno ago

Bosch al lavoro su un sistema a idrogeno per le supercar

Per le future sportive Bosch si sta adoperando su un sistema di alimentazione a idrogeno, in contrasto con la politica...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport1 giorno ago

F1, Verstappen: “Monaco è difficile per giudicare le performance”

Il leader della classifica mondiale, Max Verstappen parla del Gran Premio di Monaco F1, ma non solo di questo. L’attuale...

Lewis Hamilton Lewis Hamilton
Sport1 giorno ago

F1, Mercedes, Wolff: “Spero di lottare contro Red Bull e Ferrari”

Il team principal della Mercedes F1, Toto Wolff parla ai microfoni di Sky. Queste le sue parole in vista del...

Moto GP Moto GP
Sport1 giorno ago

MotoGP, Aprilia: rinnovano Aleix Espargarò e Vinales

L’Aprilia conferma la linea della continuità, Aleix Espargarò e Vinales rinnovano i rispettivi contratti fino al 2024 MotoGP. Viene confermato...

Advertisement
Advertisement