Seguici su

Guide

Quali sono le differenze tra sottosterzo e sovrasterzo

Test Drive

Quando parliamo di sottosterzo o sovrasterzo facciamo riferimento ad una perdita di aderenza che porta l’auto a sbandare. Ecco quali sono le differenze, e come rimediare.

Sottosterzo e sovrasterzo sono definizioni che vengono usate per identificare una perdita di aderenza dell’auto, la differenza tra le due risiede nella traiettoria della sbandata. In entrambe i casi ci troviamo davanti a fenomeni che si verificano principalmente in curva, ecco quali sono le differenze.

Cos’è il sottosterzo

Si definisce sottosterzo una perdita di aderenza che tende ad aprire esternamente la traiettoria della curva, la vettura quindi tende ad andare dritto nonostante sia stato impostato un angolo di sterzata più stretto. In questo caso quindi si verifica una sbandata dell’asse anteriore dell’auto rispetto a quello posteriore.

La perdita di aderenza quindi si verificherà sulle gomme anteriori, che scivolando sull’asfalto porteranno l’auto verso l’esterno della curva. In questo caso prima di tutto è consigliato mantenere la calma, e poi alleggerendo la pressione sull’acceleratore le ruote anteriori tenderanno a recuperare aderenza riequilibrando la vettura.

sottosterzo
sottosterzo

Sottosterzo e trazione anteriore

Le auto a trazione anteriore sono quelle più presenti sulle strade e sul mercato, nello specifico in questi modelli, il veicolo viene “tirato” dalle ruote dell’asse anteriore sulle quali viene trasferita la forza motrice del motore.

Il fenomeno del sottosterzo è più comune in queste auto, soprattutto in condizioni stradali dove l’aderenza non è elevata, come ad esempio asfalto bagnato, ghiacciato, eccessivamente liscio o su ghiaia.

Cos’è il sovrasterzo

Il sovrasterzo, invece, indica una perdita di aderenza che porta la vettura a chiudere internamente la traiettoria in curva, questo porterà il veicolo a curvare più di quanto richiesto nonostante sia stato impostato un angolo di sterzata più largo. La sbandata in questo caso si verifica sull’asse posteriore dell’auto rispetto a quello anteriore.

Al contrario di prima, la perdita di aderenza si verificherà sulle gomme posteriori, che scivolando sull’asfalto innescheranno un principio testacoda, portando l’auto verso l’interno della curva. Anche in questo caso la calma è la principale alleata, dopodiché sarà necessario sterzare nella direzione opposta (controsterzo), andando ad agire sull’acceleratore in base alla trazione dell’auto (se anteriore accelerando, se posteriore alzando il piede e diminuendo la velocità).

sovrasterzo
sovrasterzo

Sovrasterzo e trazione posteriore

Le auto a trazione posteriore, invece, il veicolo viene “spinto” dalle ruote dell’asse posteriore sulle quali viene scaricata la potenza del motore. In queste configurazione, caratteristica di auto sportive o di lusso, il peso del veicolo risulta sbilanciato in avanti.

La possibilità che si verifichi del sovrasterzo con queste auto è elevato, soprattutto se si è alla guida di una vettura molto potente e si effettua una brusca accelerazione. Infatti, dato che le ruoti motrici sono quelle posteriori anticipano la trazione rispetto a quelle anteriori portando l’auto a chiudere la curva. Anche in questo caso su strade che presentano una bassa aderenza il rischio è più elevato.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

grandine_auto grandine_auto
News18 ore ago

Assicurazioni auto per danni meteo in crescita: grandine e frane

Come i cambiamenti climatici stanno influenzando le polizze assicurative per auto. Grandine, frane e polvere sahariana aumentano i costi. Negli...

24 Ore di Le Mans 2023, Ferrari 499P, Antonio Fuoco, Miguel Molina, Nicklas Nielsen 24 Ore di Le Mans 2023, Ferrari 499P, Antonio Fuoco, Miguel Molina, Nicklas Nielsen
Sport18 ore ago

Ferrari trionfa alla 24 Ore di Le Mans 2024: vittoria epica

Come la Ferrari ha conquistato la 24 Ore di Le Mans 2024 con una strategia audace e una guida impeccabile...

Fiat Grande Panda Fiat Grande Panda
News2 giorni ago

FIAT Grande Panda: nuovo modello ibrido ed elettrico per il 2024

Arriva la nuovissima FIAT Grande Panda, un’auto ibrida ed elettrica che segna il futuro della mobilità urbana. FIAT ha annunciato...

stellantis stellantis
News2 giorni ago

Stellantis: arrivano nuovi modelli entro l’anno 2027

I nuovi modelli di Stellantis previsti entro il 2027, tra Jeep, Fiat e altri brand, con un focus su piattaforme...

Proteggere auto dal sole, parasole sul parabrezza Proteggere auto dal sole, parasole sul parabrezza
Guide2 giorni ago

Proteggere l’auto dal sole: ecco come fare

Ecco quali sono i migliori metodi per proteggere l’auto dal sole e del caldo estivo per evitare che si trasformi...

BMW M2 BMW M2
News4 giorni ago

BMW M2: nuova versione da 480 CV

La nuova BMW M2 con 480 CV, aggiornamenti estetici e tecnologici. Produzione a partire da agosto e dettagli su prestazioni....

Alpine A290 Alpine A290
News4 giorni ago

Alpine A290: la nuova citycar sportiva elettrica

Alpine A290, la citycar sportiva che segna l’inizio della nuova era elettrica del marchio. Design accattivante e prestazioni eccezionali. Alpine,...

mezzi pubblici mezzi pubblici
News5 giorni ago

Italia: troppo amore per le auto e pochi mezzi pubblici

Perché l’Italia è ai primi posti per il numero di auto ma fatica a sviluppare una rete efficiente di trasporti...

cina import export cina import export
News5 giorni ago

Commissione Europea impone dazi sulle auto cinesi

La Commissione Europea introduce nuovi dazi sulle auto elettriche cinesi, con tariffe aggiuntive dal 17% al 38%. La Commissione Europea...

Formula E, logo Formula E, logo
Sport5 giorni ago

Formula E, calendario 2025: Italia fuori dal Mondiale

Esclusione shock dell’Italia dal calendario ufficiale della Formula E della prossima stagione. Ecco cosa c’è dietro questa decisione? L’annuncio ufficiale...

24 Ore di Le Mans 2024 24 Ore di Le Mans 2024
Sport5 giorni ago

24 Ore di Le Mans 2024: orari e dove vederla in diretta e streaming

La 24 Ore di Le Mans 2024 promette emozioni forti il 15 e 16 giugno, ecco gli orari e i...

ricarica auto elettrica ricarica auto elettrica
News6 giorni ago

Elezioni Europee 2024: ecco cosa accadrà al Green Deal dopo l’ascesa della destra

Le elezioni europee del 2024 segnano una svolta politica con l’ascesa della destra. Come questo cambiamento cambia il Green Deal....

Advertisement
Advertisement
nl pixel