Seguici su

Guide

Cosa sono e come funzionano i sensori di parcheggio

parking sensors

Ecco qual è il funzionamento dei sensori di parcheggio dell’auto, che si basa sul principio delle onde ultrasoniche.

Tra gli optional più diffusi sulle automobili, i sensori di parcheggio sono sicuramente uno di quelli più amati dagli automobilisti. Ma qual è il funzionamento che ci fa sentire il bip-bip a cui siamo ormai abituati quando inseriamo le retromarcia o parcheggiamo?

Il principio di questo utilissimo optional si basa sugli ultrasuoni, e in questo articolo vedremo come agiscono nello specifico.

Il funzionamento dei sensori di parcheggio nel dettaglio

Nei sistemi a ultrasuoni, il sensore è mette delle onde sonore che vengono riflesse nel momento in cui incontrano un ostacolo. In base al tempo trascorso tra la trasmissione e il ritorno delle onde, la centralina calcola la distanza tra l’ostacolo vicino e il veicolo. Un segnale acustico velocizza l’intervallo tra i “bip” per avvisare che il paraurti si avvicina al contatto con l’ostacolo in questione.

Nelle vetture più moderne questo sistema di rilevazione è affiancato anche da una frenata di emergenza che nel caso in cui ci si avvicini troppo all’ostacolo blocca il veicolo. Inoltre, sulle auto dotate di parcheggio automatico sono presenti sensori sulle fiancate per calcolare gli spazi per effettuare la manovra.

Attenzione però, perché possono verificarsi situazioni in cui a causa dell’azione direzionale del fascio di ultrasuoni e della presenza di vibrazioni intorno ad esso, un sistema di sensori di parcheggio potrebbe non essere del tutto infallibile.

Sensori di parcheggio

Telecamere di retromarcia

In molte vetture oltre ai sensori di parcheggio è ormai presente anche un telecamera al posteriore dell’auto, che si attiva in fase di retromarcia. Dal punto di vista della comodità e della sicurezza avere la telecamera agevola notevolmente la fase di parcheggio, dal monitor infatti si potrà vedere tutto ciò che si trova dietro l’auto, rendendo quasi inutile l’utilizzo degli specchietti retrovisori.

I sensori elettromagnetici: come funzionano

I sensori elettromagnetici rilevano gli oggetti in avvicinamento grazie alle interferenze ricevute dal campo elettromagnetico che percorre il paraurti. Questa tipologia di sensori è più sensibile a oggetti di piccole dimensioni, per la fase di parcheggio risultano avere qualche limite rispetto ai sensori a ultrasuoni.

Installazione dei sensori di parcheggio

Se l’auto non è provvista di sensori di parcheggio c’è la possibilità di farli installare da un tecnico specializzato. L’officina monterà sul paraurti i sensori e installerà all’interno dell’auto un piccolo dispositivo con display che ti permetterà di sentire il segnale acustico, e vedere quale punto dell’auto è in prossimità dell’ostacolo.

Il prezzo per montare i sensori di parcheggio può variare dai 500 euro ai 1.000 euro, per chi fosse a proprio agio con la tecnologia è possibile anche eseguire l’installazione fai da te, on line infatti si trovano sistemi a partire da 100/200 euro. Va considerato però che per una corretta installazione del sistema sono necessarie le competenze specifiche e estrema precisione.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

Carburante Carburante
News3 ore ago

Carburanti: da oggi scatta l’aumento

A partire da oggi 1 dicembre 2022 i prezzi di benzina e diesel al distributore saliranno di circa 12 centesimi,...

candelette diesel candelette diesel
Guide19 ore ago

Candelette diesel: cosa sono e a cosa servono

Le candelette del diesel sono fondamentali per avere un corretto funzionamento del motore, questi componenti hanno un’autonomia di circa 100mila...

Lauda Drive, Mercedes AMG F1 Lauda Drive, Mercedes AMG F1
Sport20 ore ago

La Mercedes svela il toccante tributo a Niki Lauda

La Mercedes ha reso omaggio a Niki Lauda rinominando la strada al centro della loro struttura di Brackley. Il team...

Chevrolet Corvette Stingray, dettaglio logo Chevrolet Corvette Stingray, dettaglio logo
News21 ore ago

Corvette: potrebbe diventare un brand indipendente, dal 2025 berlina e Suv elettriche

Il futuro di Corvette potrebbe essere indipendente da Chevrolet ed elettrico, all’orizzonte ci potrebbe essere anche un SUV. Corvette è...

Rolls-Royce, easyjet Rolls-Royce, easyjet
News22 ore ago

Rolls-Royce e easyJet: collaborazione per un motore ad idrogeno per aereo

Rolls-Royce e easyJet hanno confermato oggi di aver stabilito una nuova pietra miliare nel settore dell’aviazione con il primo funzionamento...

Hyundai N Vision 74 Concept Hyundai N Vision 74 Concept
News22 ore ago

Hyundai N Vision 74: dall’immaginazione alla realtà

L’intrigante concept ibrido a celle a combustibile a idrogeno N Vision 74 di Hyundai ha debuttato negli Stati Uniti al...

Lamborghini Huracan Sterrato Lamborghini Huracan Sterrato
News1 giorno ago

Nuova Lamborghini Huracán Sterrato: 610 CV per andare oltre

Lamborghini Huracán Sterrato, la prima supersportiva progettata per offrire il massimo piacere di guida anche quando finisce l’asfalto. La Lamborghini...

Hyperion XP-1 Hyperion XP-1
News1 giorno ago

Hyperion XP-1: la supercar a idrogeno da 2.000 cavalli

La start-up americana Hyperion ha mostrato al Motor Show di Los Angeles 2022 la sua supercar elettrica a idrogeno XP-1,...

Matteo Salvini Matteo Salvini
News2 giorni ago

Salvini: “significa legarsi mani e piedi all’industria cinese”

Il ministro Salvini non ci sta sul divieto alle vendite delle endotermiche dal 2035, no anche alle normative Euro 7....

Volkswagen Group Volkswagen Group
News2 giorni ago

Volkswagen: per il marchio Scout possibile collaborazione

Il progetto di riportare in vita il marchio Scout da parte di Volkswagen può passare dalla collaborazione con Foxconn. L’obiettivo...

Ferrari Purosangue Ferrari Purosangue
News2 giorni ago

Ferrari Purosangue: chiuse le ordinazioni per il SUV

La Ferrari chiude le prenotazioni per il suo nuovissimo SUV Purossangue, troppi ordini che dureranno almeno due anni. La Ferrari...

Porsche Cayenne, resto-mod Porsche Cayenne, resto-mod
News2 giorni ago

Porsche: svelati 8 Cayenne restomod per celebrare i 20 anni

Sono stati svelati 8 Cayenne restomod della Porsche per celebrare i vent’anni dalla prima generazione di questo modello. Per omaggiare...

Advertisement
Advertisement