Seguici su

Guide

Come lavare e sanificare gli interni dell’auto

sanificare auto

La situazione pandemica ha portato alla necessità di sanificare anche gli oggetti di uso quotidiano come possono essere gli interni dell’auto. Ecco alcuni consigli.

All’interno delle automobili infatti l’utilizzo delle mani è inevitabile e si rischia di entrare a contatto con il Covid o con altri batteri che possono incidere sulla salute. Se avete bisogno di capire come sanificare l’auto questo è l’articolo giusto per voi, vi daremo una serie di indicazioni per igienizzare l’abitacolo dell’auto e gli interni in generale.

Sanificare gli interni dell’auto: ecco alcuni consigli utili

Il virus del Covid oltre a circolare nell’aria si annida sugli oggetti. La trasmissione per contatto rende necessario la sanificazione dell’auto si rende necessaria in virtù del fatto che per quanto si possano igienizzare le mani, non è facile mantenere gli interni e l’abitacolo completamente sanificati.

Al fine di eseguire una sanificazione dell’abitacolo auto conforme alle direttive del Ministero della salute bisogna impiegare prodotti per sanificare l’auto specifici.

sanificare auto
sanificare auto

I metodi di sanificazione dei veicoli

Esistono diversi metodi per sanificare la vostra macchina, ad esempio attraverso un procedura più complessa che utilizza un macchinario a ozono oppure semplicemente servendosi dei classici spray che si possono trovare sugli scaffali dei negozi.

Sanificare l’auto con l’ozono

Il metodo di cui potete servirvi per la sanificazione della macchina è quello di impiegare la tecnica dell’ozono. Si tratta di un procedimento veloce che viene eseguito con un macchinario ad hoc.

L’ozono agisce direttamente sui batteri, i germi e i virus debellandoli con la sola potenza dell’idrogeno che lo caratterizza, lasciando gli ambienti puliti non solo in superficie. A differenza di una normale pulizia, l’ozono si è dimostrato che ha un’efficacia concreta contro il virus patogeno del Covid non alterando, tuttavia, la vivibilità dell’abitacolo.

Questo trattamento richiede naturalmente che portiate la macchina presso un centro abilitato, capace di rilasciare anche appropriata certificazione.

Spray sanificanti

Un metodo alternativo all’ozono, è quello di impiegare spray sanificanti. Si tratta di dispositivi che trovate in commercio, che apposti sulle superfici interessate agiscono sui virus, germi e batteri e li eliminano eseguendo una pulizia più accurata degli ambienti, igienizzando i medesimi. Questo tipo di sanificazione andrebbe eseguita periodicamente, ogni volta che si toccano gli interni.

Esistono anche degli spray volti a sanificare l’aria presente all’interno dell’abitacolo. Si tratta di prodotti a basa alcolica, certificati e riconosciuti, che vanno adoperati con un apposito panno da cambiare di volta in volta.

Si consiglia in ogni caso di arieggiare l’abitacolo a fine trattamento, al fine di permettere il ricambio dell’aria e facilitare la dispersione di aria viziata.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

Max Verstappen Max Verstappen
Sport1 ora ago

F1, Verstappen: “Conviene fare un giro buono e poi metterla a muro”

Duro sfogo di Verstappen dopo le qualifiche del Gran Premio di Monaco F1 2022, partirà quarto in griglia l’olandese. L’attuale...

Charles Leclerc Charles Leclerc
Sport2 ore ago

F1, Ferrari, Leclerc: “Alla fine stavo migliorando parecchio”

Charles Leclerc ha conquistato la pole del Gran Premio di F1 di Monaco, ecco le dichiarazioni del pilota della Ferrari....

Charles Leclerc e Carlos Sainz Charles Leclerc e Carlos Sainz
Sport2 ore ago

F1, Gran Premio di Monaco: ecco la griglia di partenza

Ecco la griglia di partenza del Gran Premio di Monaco F1 2022, prima fila tutta Ferrari seguite dalle Red Bull....

showroom auto showroom auto
News4 ore ago

Mercato auto aprile 2022: Fiat 500 numero uno delle elettriche

La Fiat 500 è stata l’elettrica più venduta per quanto riguarda il mercato auto di aprile in Europa grazie alla...

Moto GP Moto GP
Sport5 ore ago

MotoGP, Gran Premio dell’Italia: pole Di Giannantonio, tripudio italiani

Pazzesca qualifica del Gran Premio dell’Italia nel circuito del Mugello in MotoGP, pole Di Giannantonio, seguito da Bezzecchi e Marini....

Auto Elettrica Auto Elettrica
News11 ore ago

Pagani: “Nessuna fretta per l’ibrido”

L’elettrificazione del portafoglio prodotti non è un obiettivo di breve termine per Pagani, ancora ferma a una fase sperimentale. L’elettrificazione...

Mercedes Mercedes
News1 giorno ago

Putin: “Guideremo ancora le Mercedes”

Il presidente russo Vladimir Putin ha assicurato ai microfoni che il suo popolo potrà guidare ancora le Mercedes, ma a...

Ferrari F1-75 2022 Ferrari F1-75 2022
Sport1 giorno ago

F1, GP di Monaco: ecco la classifica delle prove libere, Leclerc primo

Ecco la classifica delle prove libere due, il Gran Premio di F1 Leclerc comanda le libere insieme a Carlos Sainz....

Fabbrica Auto Fabbrica Auto
News1 giorno ago

Bosch al lavoro su un sistema a idrogeno per le supercar

Per le future sportive Bosch si sta adoperando su un sistema di alimentazione a idrogeno, in contrasto con la politica...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport1 giorno ago

F1, Verstappen: “Monaco è difficile per giudicare le performance”

Il leader della classifica mondiale, Max Verstappen parla del Gran Premio di Monaco F1, ma non solo di questo. L’attuale...

Lewis Hamilton Lewis Hamilton
Sport1 giorno ago

F1, Mercedes, Wolff: “Spero di lottare contro Red Bull e Ferrari”

Il team principal della Mercedes F1, Toto Wolff parla ai microfoni di Sky. Queste le sue parole in vista del...

Moto GP Moto GP
Sport1 giorno ago

MotoGP, Aprilia: rinnovano Aleix Espargarò e Vinales

L’Aprilia conferma la linea della continuità, Aleix Espargarò e Vinales rinnovano i rispettivi contratti fino al 2024 MotoGP. Viene confermato...

Advertisement
Advertisement