Seguici su

Guide

Radiatore Auto: cos’è e come funziona

radiatore liquido raffreddamento

Il radiatore auto è uno dei componenti più importanti dell’auto, averne cura significa contribuire al perfetto funzionamento della vettura!

Il radiatore è un componente fondamentale della vostra vettura: si tratta di uno scambiatore di calore tra due fluidi, che stabilizza la temperatura del liquido di raffreddamento del motore, sfruttando la corrente d’aria che lo investe quando l’auto è in movimento. É usato per la climatizzazione dell’abitacolo poiché è in grado, da un lato, di cedere il calore del liquido da cui è attraversato, dall’altro, di convogliare l’aria fredda che vi passa all’interno. Un ruolo importante, infine, lo assume quando la macchina è esposta a temperature molto basse, dal momento che evita il congelamento dei liquidi interni al motore, evenienza, quest’ultima, che potrebbe causarne la rottura.

Radiatore Auto
Radiatore Auto

La struttura del radiatore

La struttura di questa componente della vettura non è semplice. Il radiatore è costituito dalla massa radiante, che potreste equiparare al cuore dello stesso, circondato da una serie di tubi ed alette, il cui compito è quello di catturare l’aria proveniente dall’esterno e di utilizzarla per raffreddare il liquido che attraversa il motore.

Avrete notato come questa scatola grigia sia collocata sulla parte alta del cofano: la posizione è tutt’altro che casuale, dal momento che in questo modo riesce a catturare l’aria esterna. La massa radiante è collegata inoltre a due vaschette, che a loro volta sono connesse al tubo di entrata e di uscita del liquido. Il ricircolo di quest’ultimo è continuo e perciò è necessario che sottoponiate il radiatore a controlli costanti.

Come controllare il radiatore dell’auto

La prima cosa da fare in questo senso è tenere sott’occhio il livello del liquido di raffreddamento e sostituirlo quando il suo livello si abbassa oppure quando perde le sue proprietà fisico-chimiche. Il livello del liquido potete controllarlo da soli; quando l’auto è spenta, vi basterà aprire il tappo del serbatoio.

Poiché sul serbatoio sono indicati i punti di massimo e minimo, potrete facilmente intuire quando la situazione sta diventando critica. Non sostituire il liquido di raffreddamento significa infatti esporre il radiatore auto a un’elevata probabilità di rottura e, se ciò dovesse accadere, si rischia la fusione del motore. Saltare quindi la manutenzione potrebbe costarvi caro, soprattutto in termini economici!


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

Lamborghini Aventador Lamborghini Aventador
News15 ore ago

Lamborghini Aventador: saluta il famoso V12

Dopo moltissimo tempo con grandi successi, il marchio della Lamborghini Aventador da addio al suo straordinario V12. Il marchio di...

batterie elettriche batterie elettriche
News15 ore ago

Volkswagen: ci saranno più batterie, attraverso una joint venture

Il marchio della Volkswagen trova il modo per avere più nuove batterie, attraverso una nuovissima joint venture. La casa della...

chip chip
News16 ore ago

Intel, microchip: nuova fabbrica in Veneto

Nonostante i vari approfondimenti nel territorio italiano, Intel sceglie il veneto per la creare della sua nuova fabbrica. Il nuovo...

Sport16 ore ago

F1: il piano di Audi per il futuro nel Circus

L’ingresso in F1 è già stato annunciato da parte di Audi ma ecco come si stanno preparando per debuttare nel...

F1 logo F1 logo
Sport19 ore ago

Andretti punta ancora sull’ingresso in F1: “Obiettivo 2024”

Mario Andretti non demorde: il campione del mondo 1978 spera di tornare con un suo team nel campionato di Formula...

cambio gomme pneumatici cambio gomme pneumatici
News20 ore ago

Produzione pneumatici, fabbriche argentine in sciopero: la reazione di Pirelli

Le fabbriche argentine addette alla produzione degli pneumatici hanno proclamato lo sciopero in massa, anche nei centri Pirelli. I conflitti...

showroom auto showroom auto
News21 ore ago

Consegna nuove auto: quanto occorre davvero aspettare in Italia

Quanto tocca davvero aspettare in Italia per la consegna delle nuove auto? Ce lo dice una recente indagine condotta con...

Sport21 ore ago

Formula 1, GP di Singapore: dove vederlo. Diretta e orari tv

Dove e come seguire in tv il GP di Singapore del Campionato di Formula 1 del 2022, in programma questo...

Sport2 giorni ago

MotoGP, Marquez: “Sono stanco, ma non ho sentito male”

Ecco le parole dell’ex campione del mondo HRC Honda Marc Marquez dopo il Gran Premio del Giappone di MotoGP. Raramente...

Formula 1 Formula 1
Sport2 giorni ago

Formula 1 2023, il toto piloti: disponibili ancora 4 sedili

La line-up della Formula 1 per la stagione 2023 non è ancora completa: ben quattro sedili rimangono tuttora disponibili. A...

Circuito Circuito
Sport2 giorni ago

Moto3, Gran Premio del Giappone: secondo Foggia

Gran Premio del Giappone di Moto3, vince Guevara ma secondo Foggia dopo un bel duello. Si accorcia la classifica. Grande...

Moto Sport Moto Sport
Sport2 giorni ago

Moto2, Gran Premio del Giappone: cade Vietti, vince Ogura

Vince il Gran Premio del Giappone di Moto2 Ogura, seguito appena dietro da Fernandez e Lopez. Questo l’ordine di arrivo....

Advertisement
Advertisement