Seguici su

Guide

Immatricolazione automezzi: documenti, procedura e costi

assicurazione documenti auto

Prima di poter guidare una nuova vettura è prassi sbrigare alcune pratiche burocratiche per immatricolare l’automezzo. Una volta fatto sarete autorizzati di circolare su strada liberamente.

In poche parole, al telaio che identifica, in maniera univoca, il proprio mezzo vengono abbinati questi dati fondamentali: il numero della targa, le informazioni sull’auto e quelle sul proprietario. Questi dati vengono poi conservati presso “l’ANV (Archivio Nazionale Veicoli)” della motorizzazione civile. Quest’ultimo ente, poi, provvede al rilascio della carta di circolazione che permette al proprietario dell’auto di poter circolare, in piena regola, con il proprio veicolo.

Un’altra procedura che avviene, insieme all’immatricolazione auto nuova, è la registrazione al “PRA (Pubblico Registro Automobilistico)” che fa parte dell’ACI.

Chi si occupa dell’immatricolazione dell’auto?

Il compito di procedere a tutti i passaggi dell’immatricolazione spetta al venditore dell’auto che si avvale del supporto di agenzie specifiche e abilitate “STA (Sportello Telematico dell’Automobilista)”. Questo sportello si occupa di presentare, presso la sede provinciale della motorizzazione, la domanda di immatricolazione che contiene, al suo interno, tutti dati e le varie documentazioni relative al proprietario dell’auto e anche al mezzo in questione.

Non appena viene verificata la conformità di tutti i dati, la motorizzazione provvede al rilascio della “carta di circolazione” e delle targhe (anteriore e posteriore). Per semplificare ed accelerare le tempistiche di vendita dell’auto, solitamente, le agenzie che si occupano di queste pratiche acquistano dei pacchetti di targhe. I tempi per l’immatricolazione di un’auto nuova è di 3 giorni lavorativi.

Nel caso in cui la targa venga rubata, persa o si rovini bisognerà ripetere il processo di immatricolazione.

auto nuova

Qual è il costo dell’immatricolazione auto?

Per quanto riguarda il costo dell’immatricolazione dell’auto questi sono inclusi all’interno del prezzo di acquisto. Solitamente, questa voce non viene evidenziata nel contratto o è “nascosta” dichiarandola come “messa su strada”. Quest’ultima voce, però, comprende un’altra serie di procedure che servono a consentire all’automobile la regolare circolazione come, ad esempio, controllo livelli, batteria, centraline e così via.

Il costo di questi procedimenti cambia da un concessionario di vendita all’altro. Per quanto riguarda, invece, il prezzo della procedura amministrativa dell’immatricolazione è di 101,20 euro. Inoltre, bisogna sommare quelli per comprare le due targhe, ovvero 41,78 euro (nel classico formato “A”). Il prezzo può variare, di pochi euro, in alcune province. In più, bisogna considerare i costi, variabili, di ogni agenzia STA alla quale le concessionarie si appoggiano.

Infine, bisogna citare un ultimo costo che riguarda l’immatricolazione, ovvero l’imposta provinciale di trascrizione (IPT). Si tratta di una voce sempre inserita, in modo chiaro e trasparente, all’interno del contratto di acquisto e che viene anticipata anche durante il preventivo da parte delle concessionarie.

Questa imposta può variare da una provincia a un’altra di massimo il 30% rispetto a quanto stabilito dalla Legge, ovvero: 150,81 € fino a 53 kW di potenza. Per le potenze maggiori si aggiungono 3,51 euro per ogni kW supplementare.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

jeep jeep
News8 ore ago

Jeep: dominio nei suv del segmento LEV

Nel corso del primo semestre del 2022, Jeep ha dominato le classifiche commerciali italiane dei suv del segmento LEV. Jeep...

showroom auto showroom auto
News9 ore ago

Mercato auto giugno: flessione del 15% in Italia

Nonostante gli incentivi, il mercato auto chiude con un segno negativo a giugno rispetto allo stesso mese del 2021. Il...

Charles Leclerc Charles Leclerc
Sport10 ore ago

F1, Leclerc: “Peccato per l’ultimo giro nel quale mi sono girato”

Parla Charles Leclerc a seguito del terzo posto del Gran Premio della Gran Bretagna di F1. Ecco le parole del...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport10 ore ago

F1, Verstappen: “Bisogna pensare a gestire le gomme”

Parla Max Verstappen dopo la seconda posizione in griglia del Gran Premio della Gran Bretagna di F1. Ecco le parole....

Ferrari F1-75 2022 Ferrari F1-75 2022
Sport10 ore ago

F1, Sainz: “giro della pole? non mi era sembrato niente di speciale”

Carlos Sainz parla della sua pole position al Gran Premio della Gran Bretagna di F1. Ecco le parole del pilota...

Carlos Sainz Carlos Sainz
Sport11 ore ago

F1, Gran Premio della Gran Bretagna: parte primo Sainz, ecco la griglia di partenza

Pole di Sainz nel Gran Premio della Gran Bretagna di F1, ecco la griglia di partenza del GP di Silverstone....

Charles Leclerc Charles Leclerc
Sport1 giorno ago

F1, Ferrari, Leclerc: “Posso dirmi ottimista a livello di competitività”

Charles Leclerc commenta le difficili prove libere di questo Gran Premio della Gran Bretagna di F1 in scena a Silverstone....

Lewis Hamilton Lewis Hamilton
Sport1 giorno ago

F1, Hamilton: “Avrei voluto correre di più questa mattina”

Parla Lewis Hamilton dopo le FP2 del Gran Premio di Gran Bretagna di F1. Queste le parole dell’ex campione del...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport1 giorno ago

F1, Verstappen: “Domani dovrebbe piovere di nuovo”

Parla l’attuale campione del mondo della Red Bull, Max Verstappen che spiega l’andamento delle FP2 del GP di Gran Bretagna...

limite di velocita limite di velocita
News1 giorno ago

Limiti di velocità: da luglio l’assistente diventa obbligatorio

Fra solo pochi giorni diverrà obbligatorio il sistema automatico per i limiti di velocità su tutte le auto presentate nei...

Ferrari F1-75 2022 Ferrari F1-75 2022
Sport1 giorno ago

F1, Gran Premio di Gran Bretagna: i risultati delle FP2

Ecco i risultati delle FP2 del Gran Premio della Gran Bretagna: ecco la classifica delle prove libere della F1. Buon...

mobilità verticale mobilità verticale
News1 giorno ago

Taxi aerei: pubblicate le prime regole

L’EASA ha pubblicato le prime direttive per il funzionamento dei taxi aerei, un business che ha già richiamato diverse compagnie....

Advertisement
Advertisement