Seguici su

Guide

Cos’è il differenziale dell’auto

differenziale autobloccate auto

Uno dei sistemi di sicurezza più importanti delle auto, il differenziale permette la giusta ripartizione di giri delle ruote.

La meccanica nelle auto è in continua evoluzione e i sistemi di sicurezza sono i principali soggetti di questo miglioramento. Dal sistema di frenata ABS, ai controlli di trazione TCT, guidare un’auto è diventato più sicuro e piacevole e in più con i controlli di assistenza al mantenimento della carreggiata e ai sensori che rilevano la presenza di pedoni o auto, si può godere meglio il panorama e viaggiare in tutta tranquillità.

Cos’è il differenziale

Dato che in curva le ruote della macchina non si comportano tutte alla stessa maniera, in quanto le ruote esterne percorrono una traiettoria più lunga di quelle interne, facendo più giri di quelle interne.

Se le quattro ruote dell’auto ruotassero alla stessa velocità, comprometterebbero la sicurezza dell’auto durante una curva, con rumorosità degli pneumatici e conseguenti rischi per la stabilità.

Il differenziale è un meccanismo che risolve un problema piuttosto fastidioso che incorre mentre si guida, trasmettendo la forza motrice alle ruote ma tenendo conto della loro diversa rotazione.

differenziale auto
differenziale auto

Come funziona il differenziale

Il differenziale permette alle ruote di muoversi sfruttando la forza motrice del motore e in più ne garantisce la possibilità di girare ad una diversa velocità di rotazione quando necessario.

In sostanza è una scatola alla quale è avvitata una corona mossa da un pignone, il quale si muove tramite il cambio o l’albero motore. Un alberino con due ruote dentate coniche che vengono chiamati satelliti, sono posti dentro questa scatola.

Come si comportano le ruote

In una situazione di assenza di curve, cioè in rettilineo, le quattro ruote girano alla stessa velocità, mentre i satelliti restano fermi in quanto la coppia viene trasmessa uniformemente su di esse.

Nel momento in cui l’auto deve affrontare una curva, i satelliti cominciano a fare il loro dovere ripartendo in maggior misura la velocità sulle ruote esterne e diminuendo quella delle ruote interne per sopperire alla differente lunghezza di archi.

Differenziali autobloccanti

Considerando che il differenziale, nel caso in cui una delle ruote comincia a slittare perché ha perso aderenza, per esempio in caso di neve oppure per la elevata velocità, l’altra rallenti o si fermi.

Questo comportamento però pregiudica la stabilità del veicolo facendogli perdere la trazione, rischiando di farlo finire fuori strada o peggio scontrarsi con un altro veicolo o oggetto.

É stato adottato uno stratagemma per ovviare a questo rischio, introducendo un sistema di auto bloccaggio nel differenziale, che permette di mantenere la forza motrice anche sull’altra ruota, nonostante le basse condizioni di aderenza.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

Carburante Carburante
News9 ore ago

Caro carburanti: il governo proroga il taglio delle accise fino al 2 agosto

Nuovamente posticipata la scadenza dello sconto sulle accise entrato in vigore a marzo. Attraverso un decreto legge dei ministri Daniele...

Fabio Quartararo Fabio Quartararo
Sport9 ore ago

MotoGP, Quartararo: “Questa mattina potevo fare meglio”

Parla il leader del campionato di MotoGP, Fabio Quartararo dopo le FP2 del Gran Premio dell’Olanda ad Assen. Queste le...

Moto GP Moto GP
Sport10 ore ago

MotoGP, Gran Premio dell’Olanda: Bagnaia svetta nelle FP2

La Ducati vola come al solito nelle FP2 e prenota virtualmente la pole nel Gran Premio dell’Olanda MotoGP, ecco i...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport11 ore ago

F1, Red Bull, Horner: “Non vogliamo un campionato deciso in tribunale”

Il team principal della Red Bull F1, Horner rivela come la metà dei team non rispetteranno il budget cap, servono...

Test Drive Test Drive
Guide11 ore ago

Quali sono le differenze tra sottosterzo e sovrasterzo

Quando parliamo di sottosterzo o sovrasterzo facciamo riferimento ad una perdita di aderenza che porta l’auto a sbandare. Ecco quali...

showroom auto showroom auto
News11 ore ago

Auto usate: la metà delle compravendite riguarda vetture più vecchie di 10 anni

Metà della compravendite delle auto usate ha riguardato vetture con oltre 10 anni d’età nel primo quadrimestre del 2022. Nel...

fiat fiat
News11 ore ago

Auto classiche: meno inquinanti delle elettriche per uno studio

Secondo lo studio di Footman James, fornitore di polizze assicurative, le auto classiche sono meno inquinanti delle vetture elettriche. Le...

stellantis stellantis
News12 ore ago

Stellantis: Vulcan Energy investirà nella filiera del litio

Vulcan Energy entrerà nel capitale d Stellantis con una partecipazione dell’otto percento. Diventerà il secondo azionista di maggioranza. Sono materie...

viritech viritech
News15 ore ago

Viritech Apricale: hypercar Fuel Cell marchiata Pininfarina

Durante la prossima edizione del Goodwood Festival of Speed, i visitatori troveranno in esposizione anche la Viritech Apricale Sarà prodotta...

alfa romeo alfa romeo
News16 ore ago

Alfa Romeo: i modelli sui quali il capo design si starebbe già adoperando

Il capo design di Alfa Romeo, Alejandro Mesonero-Romanos, avrebbe già iniziato a occuparsi di nuovi modelli, alcuni totalmente inediti. Alfa...

Carburante Carburante
News1 giorno ago

Caro carburanti, Giorgetti: “Misure al vaglio”

Il ministro dello Sviluppo Economico, Giancarlo Giorgetti, ammette che sono in corso delle discussioni per far fronte al caro carburanti....

traffico traffico
News1 giorno ago

Delega fiscale: le possibilità novità per gli automobilisti

La legge delega fiscale potrebbe portare delle importanti novità anche agli automobilisti, dalle accise al superbollo. L’attenzione è stata monopolizzata...

Advertisement
Advertisement