Seguici su

Guide

Cosa vedere a Londra: le attrazioni più importanti da visitare

Londra

Londra è una delle città più visitate al mondo. Ricca di storia, cultura e attrazioni, offre ai turisti tantissime cose da vedere e da fare.

Tra le principali attrazioni della città spiccano il Big Ben, il Tower Bridge, Buckingham Palace e la London Eye. Ma Londra è anche una città molto viva, con una ricca offerta di negozi, ristoranti e locali notturni. Insomma, c’è davvero l’imbarazzo della scelta!

Trafalgar Square

Trafalgar Square è una piazza situata nel centro di Londra. Dedicata alla battaglia di Trafalgar in cui la Royal Navy con a capo Horatio Nelson, sconfitte le flotte di Francia e Spagna, è una delle piazze più famose della città.

La statua equestre del Generale si erge al centro della piazza, circondata da quattro palazzi: il National Gallery, il Foreign Office, il Church of St. Martin-in-the-Fields e l’Old Admiralty.

National Gallery di Londra

Tra le principali mete da visitare a Londra c’è senza dubbio la National Gallery, uno dei più celebri musei d’arte del mondo. La collezione della National Gallery comprende oltre 2.300 dipinti, tra cui capolavori di Rembrandt, Leonardo da Vinci, Giotto, Botticelli e Michelangelo. Il museo si trova nel cuore di Londra, nel quartiere di Trafalgar Square.

Buckingham Palace

Il Buckingham Palace è la residenza ufficiale della famiglia reale britannica e uno dei più famosi palazzi del mondo. Ospita numerosi appartamenti, sale da ballo, cortili e giardini. La visita al palazzo consente di ammirare gli interni lussuosi e ricchi di storia.

Londra Buckingham Palace
Londra Buckingham Palace

Big Ben e House of Parliament di Londra

Il Big Ben è senza dubbio il simbolo più famoso di Londra. Si tratta dell’orologio più grande d’Europa, che si trova sul campanile della House of Parliament. La sua costruzione iniziò nel 1858 e fu terminata solo nel 1859. La torre dell’orologio misura ben 96 metri di altezza.

Londra Big Ben
Londra Big Ben

La Cattedrale di Saint Paul a Londra

La Cattedrale di Saint Paul, situata nel centro di Londra, è una delle più grandi cattedrali d’Inghilterra. Costruita in stile gotico, la cattedrale custodisce alcuni dei più preziosi capolavori dell’arte inglese. Tra questi spiccano il famoso organo a canne e il mosaico della cupola, che rappresenta la Resurrezione di Cristo.

Tate Gallery di Londra

La Tate Gallery è una delle più famose gallerie d’arte moderne e contemporanee del mondo. Ospita una vastissima collezione di opere d’arte, di tutti i movimenti e stili, dal Rinascimento al Postmoderno. La visita alla Tate Gallery consente di ammirare capolavori di artisti come Botticelli, Michelangelo, Caravaggio, Rembrandt, Picasso e Warhol.

British Museum di Londra

Il British Museum è uno dei più grandi musei al mondo, ospitato in un imponente edificio neoclassico. La sua collezione comprende opere di arte egizia, greca, romana e medievale, ma anche manufatti dell’Asia, dell’Africa e dell’America pre-colombiana.

Tra gli oggetti più famosi del British Museum ci sono la Stele di Rosetta, il busto di Ramses secondo, le sculture del Partenone .

Torre di Londra

La Torre di Londra è una fortezza medievale situata nel cuore della città, sulle rive della Tamigi. Costruita originariamente come parte della cinta muraria di Londra, oggi la Torre di Londra è uno dei principali simboli della capitale inglese. La visita alla fortezza consente di ammirare le splendide sale e le numerose attrazioni presenti al suo interno, come il White Tower, la Bloody Tower e il Jewel House.

Tower Bridge a Londra

Il Tower Bridge è uno dei ponti più famosi e fotografati di Londra. E’ stato costruito nel 1894 ed è caratterizzato da due torri gemelle, che lo rendono inconfondibile. Il ponte è molto utilizzato dai pedoni, dai ciclisti e dalle automobili, per attraversare il Tamigi.

Londra Tower Bridge
Londra Tower Bridge

Piccadilly Circus

Tra le attrazioni turistiche più famose di Londra c’è senza dubbio Piccadilly Circus, una delle piazze più trafficate e caotiche della città. Qui si trovano infatti il famoso London Eye, lo zucchero filato più lungo del mondo e numerosi negozi e ristoranti. La piazza è anche uno dei principali punti di snodo per i trasporti pubblici londinesi.

Il quartiere Soho a Londra

Il quartiere Soho di Londra è una delle zone più vive e trendy della capitale inglese. Si trova nel centro della città ed è famoso per i suoi ristoranti, pub, negozi e teatri. Qui si possono fare acquisti di ogni genere e godersi la vita notturna. Il quartiere Soho è sempre pieno di gente ed è il luogo ideale dove divertirsi e fare nuove amicizie.

L’Abbazia di Westminster

L’Abbazia di Westminster è uno dei più famosi ed importanti monumenti inglesi. Sorge nel cuore di Londra, sulle rive del Tamigi, ed è celebre per essere la sede delle incoronazioni dei sovrani inglesi e luogo di sepoltura di personaggi anglicani importanti. La visita all’Abbazia consente di ammirare il magnifico Duomo, la maestosa Cappella di San Michele e le splendide Tombe Reali.

Il London Eye

Il London Eye è una ruota panoramica alta 135 metri, situata sulla riva del Tamigi a Londra. Offre una vista mozzafiato della città, dei suoi ponti e dei suoi monumenti. La visita al London Eye permette di ammirare il panorama più bello di Londra.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

Max Verstappen Max Verstappen
Sport23 minuti ago

F1, Verstappen: “Conviene fare un giro buono e poi metterla a muro”

Duro sfogo di Verstappen dopo le qualifiche del Gran Premio di Monaco F1 2022, partirà quarto in griglia l’olandese. L’attuale...

Charles Leclerc Charles Leclerc
Sport43 minuti ago

F1, Ferrari, Leclerc: “Alla fine stavo migliorando parecchio”

Charles Leclerc ha conquistato la pole del Gran Premio di F1 di Monaco, ecco le dichiarazioni del pilota della Ferrari....

Charles Leclerc e Carlos Sainz Charles Leclerc e Carlos Sainz
Sport1 ora ago

F1, Gran Premio di Monaco: ecco la griglia di partenza

Ecco la griglia di partenza del Gran Premio di Monaco F1 2022, prima fila tutta Ferrari seguite dalle Red Bull....

showroom auto showroom auto
News3 ore ago

Mercato auto aprile 2022: Fiat 500 numero uno delle elettriche

La Fiat 500 è stata l’elettrica più venduta per quanto riguarda il mercato auto di aprile in Europa grazie alla...

Moto GP Moto GP
Sport4 ore ago

MotoGP, Gran Premio dell’Italia: pole Di Giannantonio, tripudio italiani

Pazzesca qualifica del Gran Premio dell’Italia nel circuito del Mugello in MotoGP, pole Di Giannantonio, seguito da Bezzecchi e Marini....

Auto Elettrica Auto Elettrica
News10 ore ago

Pagani: “Nessuna fretta per l’ibrido”

L’elettrificazione del portafoglio prodotti non è un obiettivo di breve termine per Pagani, ancora ferma a una fase sperimentale. L’elettrificazione...

Mercedes Mercedes
News1 giorno ago

Putin: “Guideremo ancora le Mercedes”

Il presidente russo Vladimir Putin ha assicurato ai microfoni che il suo popolo potrà guidare ancora le Mercedes, ma a...

Ferrari F1-75 2022 Ferrari F1-75 2022
Sport1 giorno ago

F1, GP di Monaco: ecco la classifica delle prove libere, Leclerc primo

Ecco la classifica delle prove libere due, il Gran Premio di F1 Leclerc comanda le libere insieme a Carlos Sainz....

Fabbrica Auto Fabbrica Auto
News1 giorno ago

Bosch al lavoro su un sistema a idrogeno per le supercar

Per le future sportive Bosch si sta adoperando su un sistema di alimentazione a idrogeno, in contrasto con la politica...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport1 giorno ago

F1, Verstappen: “Monaco è difficile per giudicare le performance”

Il leader della classifica mondiale, Max Verstappen parla del Gran Premio di Monaco F1, ma non solo di questo. L’attuale...

Lewis Hamilton Lewis Hamilton
Sport1 giorno ago

F1, Mercedes, Wolff: “Spero di lottare contro Red Bull e Ferrari”

Il team principal della Mercedes F1, Toto Wolff parla ai microfoni di Sky. Queste le sue parole in vista del...

Moto GP Moto GP
Sport1 giorno ago

MotoGP, Aprilia: rinnovano Aleix Espargarò e Vinales

L’Aprilia conferma la linea della continuità, Aleix Espargarò e Vinales rinnovano i rispettivi contratti fino al 2024 MotoGP. Viene confermato...

Advertisement
Advertisement