Seguici su

Guide

Polizza auto: come funziona e cosa copre

assicurazione auto firma documenti

Quando si detiene una macchina o si detiene un auto è obbligatorio avere un’assicurazione auto, che vi permette non solo di tutelare voi stessi tramite l’indennizzo indiretto, ma anche gli altri in caso di eventuali sinistri per danni a cose e persone.

Secondo l’articolo 193 del Codice della strada chi viene sorpreso senza una polizza auto valida rischia una pena pecuniaria fino a 3.396 euro, oltre al sequestro del veicolo. Tuttavia, la domanda è come funziona un RC Auto e cosa copre?

Polizza auto: come funziona

L’assicurazione si caratterizza per delle fasce di appartenenza dette classi di merito, ora quanto più in alto si è in classifica tanto meno costa la polizza auto. Questo dipenderà dalla vostra storia di conducente e dal numero di incidenti registrati nel corso della vita di guidatori; In base a queste informazioni si fa un rapporto dei rischi alla guida.

Per sottoscrivere un contratto di RC Auto sono necessari dei documenti, oltre a quelli che attestano le generalità del conducente (carta di identità e codice fiscale), risulta obbligatorio presentare libretto di circolazione dell’auto e passaggio di proprietà.

assicurazione documenti auto
assicurazione documenti auto

Scelta l’assicurazione, è possibile farlo anche attraverso una comparazione di quelle presenti sul mercato per costi e copertura, dapprima veniva rilasciato un tagliando carta che era obbligatorio esporre sul cruscotto della macchina, ora con la dematerializzazione dei documenti, basta il numero di targa della macchina per scoprire se un veicolo è assicurato o meno, per cui il documento che attesta l’assicurazione non va più esposto, ma comunque va tenuto in auto insieme al libretto di circolazione e al passaggio di proprietà.

Polizza auto: cosa copre

Ogni polizza auto ha parametri diversi, tuttavia ogni copertura consta di alcune voci simili. La parola che più interessa quando dovete sottoscrivere un RC Auto è massimale, questo fattore indica il limite massimo per cui l’assicurazione vi copre in caso di sinistri stradali. Naturalmente la copertura funziona in caso esclusivo di colpa, nel senso che se siete volontariamente artefici dell’incidente la responsabilità del risarcimento avviene di tasca vostra.

In alcuni casi, l’indennizzo può partire dall’assicurazione con diritto di rivalsa, ovvero laddove si accerta ad esempio che il conducente era in stato di ebbrezza o sotto l’uso di stupefacenti, l’assicurazione richiede la ripetizione dell’indebito. Altresì, ad oggi ogni polizza permette di coprire, oltre i danni a cose e persone altrui, anche quelli in merito al passeggero e al conducente, per quest’ultimo è necessario attivare un servizio aggiunto.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

Mercedes Mercedes
News13 ore ago

Putin: “Guideremo ancora le Mercedes”

Il presidente russo Vladimir Putin ha assicurato ai microfoni che il suo popolo potrà guidare ancora le Mercedes, ma a...

Ferrari F1-75 2022 Ferrari F1-75 2022
Sport13 ore ago

F1, GP di Monaco: ecco la classifica delle prove libere, Leclerc primo

Ecco la classifica delle prove libere due, il Gran Premio di F1 Leclerc comanda le libere insieme a Carlos Sainz....

Fabbrica Auto Fabbrica Auto
News13 ore ago

Bosch al lavoro su un sistema a idrogeno per le supercar

Per le future sportive Bosch si sta adoperando su un sistema di alimentazione a idrogeno, in contrasto con la politica...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport14 ore ago

F1, Verstappen: “Monaco è difficile per giudicare le performance”

Il leader della classifica mondiale, Max Verstappen parla del Gran Premio di Monaco F1, ma non solo di questo. L’attuale...

Lewis Hamilton Lewis Hamilton
Sport15 ore ago

F1, Mercedes, Wolff: “Spero di lottare contro Red Bull e Ferrari”

Il team principal della Mercedes F1, Toto Wolff parla ai microfoni di Sky. Queste le sue parole in vista del...

Moto GP Moto GP
Sport15 ore ago

MotoGP, Aprilia: rinnovano Aleix Espargarò e Vinales

L’Aprilia conferma la linea della continuità, Aleix Espargarò e Vinales rinnovano i rispettivi contratti fino al 2024 MotoGP. Viene confermato...

Gran Premio Monaco, Montecarlo Gran Premio Monaco, Montecarlo
Guide19 ore ago

Tutto sul Gran Premio di Monaco: il circuito, i record, la storia e i nomi delle curve

Il Gran Premio di Monaco di Formula 1 è uno dei più attesi del Mondiale da parte di tutti gli...

Bernie Ecclestone Bernie Ecclestone
Sport20 ore ago

F1, Bernie Ecclestone arrestato in Brasile

Bernie Ecclestone è stato arrestato in Brasile per aver portato con sé una pistola nel bagaglio mentre si imbarcava su...

Tesla Tesla
News21 ore ago

Tesla al lavoro su batterie per auto elettriche che durano 100 anni

Tesla sta cercando di realizzare con l’Università Dalhouise delle batterie per auto elettriche in grado di durare 100 anni.  Quali...

Lamborghini Lamborghini
News2 giorni ago

Lamborghini: svelato il nome della sua prima auto elettrica?

La Lamborghini sembra aver deciso il nome della sua prima vettura a trazione elettrica, avendolo già depositato presso gli uffici...

stellantis stellantis
News2 giorni ago

Stellantis: patteggiamento per le emissioni diesel

Stellantis patteggia con le autorità di Washington per l’accusa di aver manipolato i dati sulle emissioni dei veicoli diesel. Il...

Charles Leclerc Charles Leclerc
Sport2 giorni ago

F1, Ferrari, Leclerc: “Questa volta non prenderò gli stessi rischi”

Charles Leclerc, Ferrari F1, ricorda lo scorso GP di Monaco dove per fare la pole finì il giro seguente a...

Advertisement
Advertisement