Seguici su

Guide

Antifurto satellitare auto: cos’è e come funziona

antifurto satellitare

Al giorno d’oggi i furti di auto sono sempre di più e sempre più “tecnologici”. Anche perché il mercato nero dei pezzi di ricambio rubati e delle auto è sempre in crescita.

Per proteggerci dai furti auto una delle soluzioni migliori è l’installazione di un antifurto satellitare. Di seguito andremo a valutare tutti gli elementi di maggiore importanza per capire come diminuire i rischi legati ai furti auto, è bene chiarire che questi dispositivi comunque non garantiscono il 100% di sicurezza dai ladri.

Cos’è un antifurto satellitare?

Il dispositivo per l’antifurto satellitare è basato su un sistema GPS, questo permette di localizzare il veicolo su cui è stato montato ovunque esso si trovi.

In sostanza, l’antifurto consente di tracciare il veicolo attraverso un collegamento allo smartphone del proprietario, ma in molti casi anche ad una centrale operativa che si occupa direttamente di allertare le forze dell’ordine, nel caso in cui il veicolo venga manomesso o trafugato, fungendo come un vero e proprio localizzatore satellitare per auto.

Attraverso un app installata sul telefono e collegata all’antifurto satellitare il proprietario può tracciare l’auto, e nel caso di dispositivi che adottano sistemi più complessi è possibile collegarsi anche ad una centrale operativa che allerterà le forze dell’ordine nel momento in cui dovessero rilevare un’anomalia come ad esempio un tentativo di manomissione.

Il sistema di antifurto GPS per auto si compone di tre parti principali:

  • la centralina elettronica che serve per gestire le comunicazioni con il veicolo;
  • il modulo GPS preposto a collegarsi con i satelliti;
  • il modulo GSM, collegato ad una SIM telefonica, in comunicazione con i dispositivi mobili del proprietario.

L’insieme dei componenti del sistema costituisce una struttura abbastanza ridotta, questo piccolo “scatolotto” consentirà al proprietario o alla centrale operativa di localizzare il veicolo ovunque si trovi.

Durante l’installazione è bene posizionare il sistema in un punto ben nascosto e lontano da componenti metalliche che ne potrebbero disturbare il segnale. Per il montaggio si può rivolgere ad un installatore specializzato nel caso di sistemi poco complessi si può procedere in autonomia.

L’antifurto satellitare, oltre al classico utilizzo, può essere oggetto di altre interessanti applicazioni relative ai veicoli. Un esempio potrebbe essere il tracciamento dei prodotti oggetto di trasporti su ruota, oppure alcune flotte aziendali lo utilizzano per la localizzazione dei veicoli.

Antifurto satellitare i costi

Ci sono molti dispositivi in commercio, dai più economici (semplici localizzatori GPS) acquistabili con una spesa di 20/30 euro, ai sistemi più complessi che possono arrivare e superare i 300 euro.

All’interno dei costi va considerata la manodopera per l’installazione nel caso di sistemi più complessi.

chiave elettronica auto

Furti hi-tech

L’antifurto satellitare è senza dubbio il sistema di sicurezza migliore, ma come anticipato non protegge al 100% dai furti, infatti nonostante sia un sistema evoluto presenta comunque qualche porta aperta per i “ladri tecnologici”.

Dunque un malintenzionato provvisto degli strumenti corretti è in grado di isolare il segnale dei dispositivi di antifurto, questo è possibile attraverso un disturbatore di frequenza chiamato Jammer, creato per scopi militari.

Un ulteriore sicurezza contro i ladri hi-tech, potrebbe essere quella di affiancare più sistemi di antifurto, combinando all’antifurto satellitare dei blocchi elettronici, che impediscono l’avvio del veicolo in caso di furto. Oppure abbinare al sistema satellitare un antifurto volumetrico, o ancora usare sistemi di comunicazione che non possono essere disturbati dai jammer.

Antifurto satellitare auto e assicurazione

In molti casi un antifurto satellitare permette di ridurre il premio assicurativo; infatti molte compagnie applicano scontistiche dedicate sui veicoli provvisti di questo sistema.

Questa scontistica viene principalmente applicata sulle polizze furto e incendio, ma non è da escludere una scontistica anche sulla polizza RCA.

Inoltre il sistema può fornire maggiori informazioni in caso di incidente, fungendo come una sorta di scatola nera, questo è utile per ricostruirne le dinamiche e riducendo il premio in caso di sinistro. Infatti dalla memoria dell’antifurto possono essere recuperati dati come la velocità del veicolo e la direzione in cui marciava al momento dello scontro.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

Lamborghini Huracan Sterrato Lamborghini Huracan Sterrato
News4 ore ago

Nuova Lamborghini Huracán Sterrato: 610 CV per andare oltre

Lamborghini Huracán Sterrato, la prima supersportiva progettata per offrire il massimo piacere di guida anche quando finisce l’asfalto. La Lamborghini...

Hyperion XP-1 Hyperion XP-1
News5 ore ago

Hyperion XP-1: la supercar a idrogeno da 2.000 cavalli

La start-up americana Hyperion ha mostrato al Motor Show di Los Angeles 2022 la sua supercar elettrica a idrogeno XP-1,...

Matteo Salvini Matteo Salvini
News19 ore ago

Salvini: “significa legarsi mani e piedi all’industria cinese”

Il ministro Salvini non ci sta sul divieto alle vendite delle endotermiche dal 2035, no anche alle normative Euro 7....

Volkswagen Group Volkswagen Group
News20 ore ago

Volkswagen: per il marchio Scout possibile collaborazione

Il progetto di riportare in vita il marchio Scout da parte di Volkswagen può passare dalla collaborazione con Foxconn. L’obiettivo...

Ferrari Purosangue Ferrari Purosangue
News20 ore ago

Ferrari Purosangue: chiuse le ordinazioni per il SUV

La Ferrari chiude le prenotazioni per il suo nuovissimo SUV Purossangue, troppi ordini che dureranno almeno due anni. La Ferrari...

Porsche Cayenne, resto-mod Porsche Cayenne, resto-mod
News21 ore ago

Porsche: svelati 8 Cayenne restomod per celebrare i 20 anni

Sono stati svelati 8 Cayenne restomod della Porsche per celebrare i vent’anni dalla prima generazione di questo modello. Per omaggiare...

area di servizio, autostrada area di servizio, autostrada
News1 giorno ago

Autostrade: dal 13 al 16 dicembre sciopero aree di servizio

Per 72 ore consecutive resteranno chiuse le aree di servizio sulle autostrade italiane, con grandi disagi per gli utenti della...

De Tomaso P900 De Tomaso P900
News1 giorno ago

De Tomaso P900: l’hypercar “green”, 18 esemplari alimentati a carburante sintetico

Il brand ora anglo-americano-tedesco ha presentato la sua nuova vettura: un hypercar “green” che potrà essere utilizzata solo in pista...

Audi RS 7 Sportback performance, Audi RS 6 Avant performance Audi RS 7 Sportback performance, Audi RS 6 Avant performance
News1 giorno ago

Audi RS 6 e RS 7: più potenti e veloci con il performance pack

In Audi performance significa maggiore potenza, per RS 6 Avant e RS 7 Sportback arriva la versione performance che porta...

Mattia Binotto Mattia Binotto
Sport1 giorno ago

F1, Ferrari: Mattia Binotto si è dimesso

Il Team Principal della Scuderia Ferrari si dimette dal suo incarico, e lascerà la sua carica il 31 dicembre 2022....

parcheggio auto cofani parcheggio auto cofani
News2 giorni ago

Auto usate mercato: in leggera flessione negli ultimi mesi

Il mercato delle auto usate va in calo negli ultimi nove mesi, la flessione è di circa 11,1 %. Vediamo...

Polestar 3, dettaglio posteriore Polestar 3, dettaglio posteriore
News2 giorni ago

Polestar: grande investimento per incrementare la produzione

Il marchio controllato da Volvo, la Polestar è pronta ad un grandissimo investimento per aumentare la produzione. La Polestar, marchio...

Advertisement
Advertisement