Seguici su

Altre Notizie

Assicurazione auto per neopatentati: come ottenere la miglior copertura

assicurazione auto firma documenti

L’assicurazione auto per neopatentati è un tema frequentemente discusso dal momento che, come a molti è noto, il premio assicurativo RCA (Responsabilità Civile Auto) è generalmente piuttosto elevato.

Prima di spiegarne le motivazioni e di verificare se esiste la possibilità di risparmiare sulla polizza auto, è opportuno chiarire cosa si intende con il termine “neopatentato”.

Si potrebbe essere portati a pensare che con questa definizione ci si riferisca a un soggetto diciottenne che ha conseguito da pochi giorni la patente; in realtà le cose stanno diversamente. Da un punto di vista strettamente giuridico, si definiscono neopatentati coloro che hanno conseguito la patente da meno di 3 anni, a prescindere dalla loro età anagrafica.

assicurazione auto firma documenti

Perché l’assicurazione auto è più costosa per i neopatentati?

La motivazione che sta dietro a un premio assicurativo più alto per i neopatentati è facile da intuire: la scarsa esperienza di guida. È infatti del tutto logico che una compagnia assicurativa ritenga più a rischio di sinistri un soggetto che ha conseguito la patente da meno di tre anni, anche se si tratta di un over 30, 40 ecc.

Vale comunque la pena precisare che, al di là dell’essere neopatentati o no, la giovane età è un fattore che incide negativamente sul premio annuo. Si tratta di una questione statistica: i dati infatti dimostrano che i sinistri stradali sono più frequenti nel caso di soggetti under 25.

Neopatentati: RC familiare per risparmiare

Il primo consiglio che si può dare a un neopatentato è innanzitutto quello di richiedere un preventivo assicurazione auto online e sfruttare la possibilità di stipulare una polizza RC familiare; nota anche come Bonus Familiare RCA, si tratta di un’estensione della Legge Bersani del 2006 introdotta dal Decreto Fiscale entrato in vigore nel febbraio 2020 in seguito a una modifica dell’articolo 134 del CAP, il Codice delle Assicurazioni Private.

Grazie all’RC familiare il neopatentato ha il diritto di usufruire della medesima classe di merito di un familiare convivente, ovviamente se questa non è più elevata di quella che spetterebbe normalmente al neopatentato.

Il trasferimento della classe di merito è possibile sia quando si attiva una nuova polizza, sia nel caso di rinnovo di una polizza RC auto con la stessa compagnia di assicurazioni.

Va inoltre precisato che il Decreto Fiscale del 2020 ha introdotto la possibilità di trasferire la classe di merito anche qualora i veicoli assicurati siano di categorie differenti, cosa che invece non era possibile con la Legge Bersani.

Auto intestata a un familiare e opzione “guida libera”

Una possibilità che i neopatentati hanno di risparmiare sulla polizza RC auto è quella dell’intestare il veicolo al familiare convivente con la classe di merito più bassa; questi dovrà poi sottoscrivere la polizza aggiungendo la garanzia accessoria nota come “guida libera”, un’opzione che estende la copertura assicurativa anche ad altri conducenti fra cui può rientrare il neopatentato.

Per inciso, si ricorda che la classe di merito di partenza dei neopatentati è 14, una classe piuttosto alta considerando che si va da 1 a 18 e che si scala di un punto ogni anno senza sinistri.

Per ottenere un certo risparmio, vale infine la pena di verificare se la compagnia propone soluzioni ad hoc studiate proprio per coloro che rientrano nella categoria dei neopatentati.

Le garanzie accessorie: le opzioni che ampliano la copertura

La polizza auto RC standard tutela economicamente l’assicurato, entro i massimali stabiliti, qualora causi involontariamente danni a terzi (persone, animali e cose) in seguito a un sinistro stradale. Va però precisato che sono diverse altre le problematiche che possono interessare un veicolo o il conducente; è quindi possibile e consigliabile richiedere coperture accessorie come per esempio l’infortunio del conducente, l’assistenza stradale base, la rinuncia alla rivalsa, cristalli, collisione con animali selvatici, montaggio catene, auto sostitutiva, foratura gomme ecc.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

Ferrari SF-24 Ferrari SF-24
Sport10 ore ago

Test pre-stagione in Bahrain: la Ferrari sorride, Red Bull conferma la supremazia

I test di Formula 1 2024 in Bahrain rivelano una Ferrari SF-24 in grande spolvero e una Red Bull strategica....

pompa benzina auto pompa benzina auto
News11 ore ago

Rivoluzione nei benzinai: addio ai cartelloni sui prezzi medi dei carburanti

Il Consiglio di Stato annulla l’obbligo per i benzinai di esporre i prezzi medi di benzina e diesel, un cambiamento...

Volkswagen Tiguan Volkswagen Tiguan
News2 giorni ago

Nuova Volkswagen Tiguan: rivoluzione green nel segmento dei SUV

Volkswagen svela la terza generazione della Tiguan, un connubio di efficienza, tecnologia e comfort che promette di ridefinire gli standard...

Mercedes EQE Suv Mercedes EQE Suv
News2 giorni ago

Mercedes-Benz ridimensiona la corsa all’elettrico

Cambio di marcia nel percorso verso l’elettrificazione: Mercedes aggiusta le aspettative e conferma gli aggiornamenti dei motori endotermici. La transizione...

smartphone automobile smartphone automobile
News2 giorni ago

Sicurezza stradale: verso la sospensione della patente per uso dello smartphone

Nuove norme contro l’uso dello smartphone alla guida in Italia: sospensione della patente, multe e obiettivi della riforma. In Italia,...

Unione Europea, Bruxelles Unione Europea, Bruxelles
News2 giorni ago

Rinnovo energetico in UE: il futuro delle auto tra benzina, diesel ed e-fuel

La rivoluzione delle politiche automobilistiche dell’UE: stop a benzina e diesel, l’impegno verso gli e-fuel e la revisione del 2026....

Incentivi Auto Incentivi Auto
News3 giorni ago

Ecobonus 2024: guida agli incentivi

Come l’Ecobonus 2024 può farti risparmiare fino a 13.750€ sull’acquisto di auto elettriche o eco-compatibili in Italia. L’Ecobonus 2024 segna...

Dacia Spring Dacia Spring
News3 giorni ago

La nuova Dacia Spring: un restyling rivoluzionario

Il nuovo design, gli interni rivoluzionati, le prestazioni efficienti e le avanzate dotazioni di sicurezza della Dacia Spring 2024. La...

Autovelox Autovelox
News4 giorni ago

Nuove regole per l’uso degli autovelox: rivoluzione in arrivo

Le nuove regole 2024 sugli autovelox: limiti per l’installazione in città e superstrade, misure per la trasparenza e la sicurezza...

colonnina ricarica auto elettrica casa colonnina ricarica auto elettrica casa
News4 giorni ago

L’Italia avanza nel settore della mobilità elettrica: punti di ricarica in crescita

Come l’Italia si posiziona come leader europeo nella rete di ricarica per veicoli elettrici, con un’analisi dettagliata dell’espansione. L’Italia si...

Multa Multa
News5 giorni ago

Ricavi da multe stradali: comuni italiani a confronto

Analisi dettagliata degli incassi da multe stradali nei Comuni italiani nel 2023, con focus sulle disparità regionali. Nel corso del...

Alpine A290 Alpine A290
News5 giorni ago

Alpine A290: rivoluzione elettrica nelle sportive, test Invernali in Lapponia

L’innovativa Alpine A290 elettrica affronta le sfide del freddo estremo per dimostrare le sue prestazioni uniche. In un audace display...

Advertisement
Advertisement
nl pixel