Seguici su

Sport

F1, Marc Gene: “la Ferrari può colmare il divario in Arabia Saudita”

Scuderia Ferrari 2023, Charles Leclerc, Frédéric Vasseur, Carlos Sainz, Formula 1

Nonostante sia un po’ lontana dal ritmo delle Red Bull visto in Bahrain, Marc Gene afferma che la Ferrari potrebbe essere in grado di colmare il divario per il prossimo GP.

L’ambasciatore della Ferrari Marc Gene pensa che le diverse caratteristiche del circuito cittadino di Jeddah potrebbero consentire alla Ferrari di colmare il divario con la Red Bull nel Gran Premio dell’Arabia Saudita del prossimo fine settimana.

Dopo i test pre-stagionali, molti avevano pensato che la Ferrari sarebbe stata la sfidante più vicina alla Red Bull nel 2023, ma l’evento del Bahrain è stato scoraggiante per la Scuderia, con Charles Leclerc che si è ritirato dal terzo posto per un problema al propulsore, mentre Carlos Sainz ha concluso solo quarto, dopo essere stato superato da Fernando Alonso a causa del degrado delle gomme.

Le due Ferrari non si erano avvicinate al ritmo gara della Red Bull in Bahrain, ma Gene afferma che il dominio del team austriaco potrebbe non essere lo stesso a Jeddah: “Potrebbe dipendere abbastanza dalla pista”, ha detto Gene al podcast di F1 Nation. “Un altro punto di forza della Ferrari è che siamo molto veloci sui rettilinei. Si vedeva che siamo riusciti a difenderci dall’Aston, dalla Mercedes. In passato, la Ferrari era molto debole sotto questo aspetto. Per me, Jeddah è molto importante perché è una pista ad alta velocità. Penso che le nostre macchine dovrebbero essere molto forti lì. Questa è la mia sensazione personale”.

La Ferrari può battere la Red Bull in qualifica

Durante le qualifiche per il Bahrain, Leclerc e Sainz si sono schierati terzo e quarto in griglia dietro le due Red Bull, ma nessuno dei due piloti ha effettuato un secondo giro di spinta durante la Q3, scegliendo invece di conservare un set di gomme per la gara di domenica, Marc Gene pensa che Leclerc avrebbe avuto il ritmo per lottare per la pole se avesse scelto di farlo.

“In qualifica possiamo battere la Red Bull”, ha detto Gene. “Sono abbastanza sicuro che anche Charles avrebbe potuto ottenere la pole in Bahrain. Ma il degrado delle gomme è incredibile, e sono sicuro che oggi lo stiano gestendo. Sappiamo che sono difficili da battere, ma siamo all’inizio, è il primo dei 23 Gran Premi, quindi c’è ancora molta strada da fare”.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

Ferrari SF-24 Ferrari SF-24
Sport18 ore ago

Test pre-stagione in Bahrain: la Ferrari sorride, Red Bull conferma la supremazia

I test di Formula 1 2024 in Bahrain rivelano una Ferrari SF-24 in grande spolvero e una Red Bull strategica....

pompa benzina auto pompa benzina auto
News19 ore ago

Rivoluzione nei benzinai: addio ai cartelloni sui prezzi medi dei carburanti

Il Consiglio di Stato annulla l’obbligo per i benzinai di esporre i prezzi medi di benzina e diesel, un cambiamento...

Volkswagen Tiguan Volkswagen Tiguan
News2 giorni ago

Nuova Volkswagen Tiguan: rivoluzione green nel segmento dei SUV

Volkswagen svela la terza generazione della Tiguan, un connubio di efficienza, tecnologia e comfort che promette di ridefinire gli standard...

Mercedes EQE Suv Mercedes EQE Suv
News2 giorni ago

Mercedes-Benz ridimensiona la corsa all’elettrico

Cambio di marcia nel percorso verso l’elettrificazione: Mercedes aggiusta le aspettative e conferma gli aggiornamenti dei motori endotermici. La transizione...

smartphone automobile smartphone automobile
News3 giorni ago

Sicurezza stradale: verso la sospensione della patente per uso dello smartphone

Nuove norme contro l’uso dello smartphone alla guida in Italia: sospensione della patente, multe e obiettivi della riforma. In Italia,...

Unione Europea, Bruxelles Unione Europea, Bruxelles
News3 giorni ago

Rinnovo energetico in UE: il futuro delle auto tra benzina, diesel ed e-fuel

La rivoluzione delle politiche automobilistiche dell’UE: stop a benzina e diesel, l’impegno verso gli e-fuel e la revisione del 2026....

Incentivi Auto Incentivi Auto
News4 giorni ago

Ecobonus 2024: guida agli incentivi

Come l’Ecobonus 2024 può farti risparmiare fino a 13.750€ sull’acquisto di auto elettriche o eco-compatibili in Italia. L’Ecobonus 2024 segna...

Dacia Spring Dacia Spring
News4 giorni ago

La nuova Dacia Spring: un restyling rivoluzionario

Il nuovo design, gli interni rivoluzionati, le prestazioni efficienti e le avanzate dotazioni di sicurezza della Dacia Spring 2024. La...

Autovelox Autovelox
News5 giorni ago

Nuove regole per l’uso degli autovelox: rivoluzione in arrivo

Le nuove regole 2024 sugli autovelox: limiti per l’installazione in città e superstrade, misure per la trasparenza e la sicurezza...

colonnina ricarica auto elettrica casa colonnina ricarica auto elettrica casa
News5 giorni ago

L’Italia avanza nel settore della mobilità elettrica: punti di ricarica in crescita

Come l’Italia si posiziona come leader europeo nella rete di ricarica per veicoli elettrici, con un’analisi dettagliata dell’espansione. L’Italia si...

Multa Multa
News6 giorni ago

Ricavi da multe stradali: comuni italiani a confronto

Analisi dettagliata degli incassi da multe stradali nei Comuni italiani nel 2023, con focus sulle disparità regionali. Nel corso del...

Alpine A290 Alpine A290
News6 giorni ago

Alpine A290: rivoluzione elettrica nelle sportive, test Invernali in Lapponia

L’innovativa Alpine A290 elettrica affronta le sfide del freddo estremo per dimostrare le sue prestazioni uniche. In un audace display...

Advertisement
Advertisement
nl pixel