Seguici su

Sport

F1, Leclerc: obiettivo vincere il titolo con la Ferrari

Charles Leclerc

Charles Leclerc ha confermato la sua ambizione di diventare Campione del Mondo di Formula 1 con la Ferrari, nonostante l’inizio disastroso della stagione 2023.

Ci si aspettava che la SF-23 fosse la vettura che avrebbe permesso a Charles Leclerc o a Carlos Sainz di competere per vincere il primo titolo e di porre fine alla lunga astinenza della Ferrari dal campionato piloti, risalente al 2007 con Kimi Raikkonen.Tuttavia, dopo cinque gare, Leclerc ha ottenuto solo un podio e si trova a 85 punti di distacco dal leader Max Verstappen, in vista della gara di casa della Ferrari a Imola questo fine settimana.

Nonostante le scarse prestazioni della Scuderia, Leclerc è stato più volte indicato come potenziale sostituto di Lewis Hamilton alla Mercedes, quando quest’ultimo se ne andrà. Sebbene il pilota monegasco abbia respinto queste speculazioni con sufficienza, non ha escluso del tutto tali voci, ribadendo comunque il suo desiderio di essere il pilota che porrà fine alla lunga attesa a Maranello.

Leclerc: “Voglio vincere in rosso”

Leclerc, parlando con The Athletic, ha dichiarato: “Voglio vincere e voglio che sia in rosso. Questo è chiaro, e non sono contento della prestazione che abbiamo dato negli ultimi anni, non è stata così costante. C’erano molte aspettative per quest’anno e, alla fine, stiamo vedendo che non siamo competitivi come volevamo. Ma guardando indietro, cercando di analizzarlo con Vasseur e con il team, abbiamo capito alcune cose. Ho un quadro un po’ più chiaro del motivo per cui siamo dove siamo ora”.

Obiettivo, fare la storia come Schumacher e Todt

La Ferrari si dirige a grandi passi verso la 17esima stagione senza titolo, tuttavia questa non è l’attesa più lunga per la Scuderia di Maranello, infatti, prima che Michael Schumacher conquistasse il titolo nel 2000, l’ultimo campione della Ferrari fu Jody Scheckter nel 1979.

E Leclerc trae ispirazione proprio da ciò che hanno fatto Schumacher e l’allora capo squadra Jean Todt: “La pressione era così quando c’erano anche Michael e Jean, e sono riusciti a farcela brillantemente, quindi non possiamo lamentarci, e non può essere una scusa”, ha spiegato.

“Questo è anche uno dei motivi per cui la Ferrari è così speciale. C’è una passione che non credo abbia nessun’altra squadra. È più difficile gestire le situazioni difficili, perché hai più emozioni. Ma alla fine è la Ferrari. Non la cambierei”, ha concluso il monegasco.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

Ferrari SF-24 Ferrari SF-24
Sport18 ore ago

Test pre-stagione in Bahrain: la Ferrari sorride, Red Bull conferma la supremazia

I test di Formula 1 2024 in Bahrain rivelano una Ferrari SF-24 in grande spolvero e una Red Bull strategica....

pompa benzina auto pompa benzina auto
News18 ore ago

Rivoluzione nei benzinai: addio ai cartelloni sui prezzi medi dei carburanti

Il Consiglio di Stato annulla l’obbligo per i benzinai di esporre i prezzi medi di benzina e diesel, un cambiamento...

Volkswagen Tiguan Volkswagen Tiguan
News2 giorni ago

Nuova Volkswagen Tiguan: rivoluzione green nel segmento dei SUV

Volkswagen svela la terza generazione della Tiguan, un connubio di efficienza, tecnologia e comfort che promette di ridefinire gli standard...

Mercedes EQE Suv Mercedes EQE Suv
News2 giorni ago

Mercedes-Benz ridimensiona la corsa all’elettrico

Cambio di marcia nel percorso verso l’elettrificazione: Mercedes aggiusta le aspettative e conferma gli aggiornamenti dei motori endotermici. La transizione...

smartphone automobile smartphone automobile
News3 giorni ago

Sicurezza stradale: verso la sospensione della patente per uso dello smartphone

Nuove norme contro l’uso dello smartphone alla guida in Italia: sospensione della patente, multe e obiettivi della riforma. In Italia,...

Unione Europea, Bruxelles Unione Europea, Bruxelles
News3 giorni ago

Rinnovo energetico in UE: il futuro delle auto tra benzina, diesel ed e-fuel

La rivoluzione delle politiche automobilistiche dell’UE: stop a benzina e diesel, l’impegno verso gli e-fuel e la revisione del 2026....

Incentivi Auto Incentivi Auto
News4 giorni ago

Ecobonus 2024: guida agli incentivi

Come l’Ecobonus 2024 può farti risparmiare fino a 13.750€ sull’acquisto di auto elettriche o eco-compatibili in Italia. L’Ecobonus 2024 segna...

Dacia Spring Dacia Spring
News4 giorni ago

La nuova Dacia Spring: un restyling rivoluzionario

Il nuovo design, gli interni rivoluzionati, le prestazioni efficienti e le avanzate dotazioni di sicurezza della Dacia Spring 2024. La...

Autovelox Autovelox
News5 giorni ago

Nuove regole per l’uso degli autovelox: rivoluzione in arrivo

Le nuove regole 2024 sugli autovelox: limiti per l’installazione in città e superstrade, misure per la trasparenza e la sicurezza...

colonnina ricarica auto elettrica casa colonnina ricarica auto elettrica casa
News5 giorni ago

L’Italia avanza nel settore della mobilità elettrica: punti di ricarica in crescita

Come l’Italia si posiziona come leader europeo nella rete di ricarica per veicoli elettrici, con un’analisi dettagliata dell’espansione. L’Italia si...

Multa Multa
News6 giorni ago

Ricavi da multe stradali: comuni italiani a confronto

Analisi dettagliata degli incassi da multe stradali nei Comuni italiani nel 2023, con focus sulle disparità regionali. Nel corso del...

Alpine A290 Alpine A290
News6 giorni ago

Alpine A290: rivoluzione elettrica nelle sportive, test Invernali in Lapponia

L’innovativa Alpine A290 elettrica affronta le sfide del freddo estremo per dimostrare le sue prestazioni uniche. In un audace display...

Advertisement
Advertisement
nl pixel