Seguici su

News

Volvo aumenta la produzione in Belgio per evitare i dazi sulle importazioni cinesi

volvo

Come Volvo sta potenziando la produzione di veicoli elettrici in Belgio per evitare i dazi sulle importazioni dalla Cina.

Volvo, il celebre marchio automobilistico svedese, ha deciso di incrementare la produzione di veicoli elettrici nel suo impianto di Gand, in Belgio. Questa mossa strategica mira a evitare le conseguenze di un possibile aumento dei dazi sulle importazioni di auto dalla Cina, previsto dalla Commissione Europea. Secondo quanto riportato dal Times, Volvo ha già iniziato il processo di trasferimento della produzione dei modelli EX30 ed EX90 nel sito belga. Con l’obiettivo di mantenere competitivi i prezzi dei propri veicoli sul mercato europeo.

La strategia di Volvo: produzione locale per soddisfare la domanda

Il SUV compatto EX30 è uno dei modelli che Volvo ha deciso di produrre a Gand. Attualmente, questo modello viene assemblato esclusivamente nello stabilimento cinese di Zhangjiakou, ma Volvo ha pianificato di avviare la produzione belga entro il 2025. Questa decisione è stata motivata dalla crescente domanda per il modello EX30 e fa parte della strategia globale di Volvo di produrre i veicoli vicino ai mercati di vendita principali. Come ha spiegato l’amministratore delegato Jim Rowan nel 2023, “Questa decisione dipende dalla forte domanda nei confronti di questo modello e supporta la nostra strategia globale di produrre dove vendiamo.

Per quanto riguarda il modello EX90, la produzione è attualmente in corso nello stabilimento di Charleston, nella Carolina del Sud, e presto inizierà anche nella fabbrica di Daqing, nella provincia cinese dello Heilongjiang. Tuttavia, la produzione di questo modello verrà trasferita parzialmente a Gand per garantire una maggiore sicurezza contro i rischi associati ai dazi europei.

Impatti dei dazi europei

La Commissione Europea ha intenzione di incrementare i dazi sulle importazioni di veicoli dalla Cina dall’attuale 10% fino ad almeno il 30%. Questo aumento potrebbe avere un impatto significativo sui costi dei veicoli elettrici importati, rendendo i prodotti cinesi meno competitivi rispetto a quelli prodotti localmente. Volvo, di fronte a questa sfida, ha considerato l’idea di interrompere le vendite di veicoli elettrici “made in China” in Europa. Ma ha preferito una soluzione meno drastica.

Optando per il trasferimento della produzione in Belgio, Volvo non solo evita l’aumento dei dazi, ma rafforza anche la propria presenza industriale in Europa. Questa mossa permette a Volvo di mantenere prezzi competitivi per i consumatori europei e di continuare a espandere la propria gamma di veicoli elettrici, sostenendo al contempo la strategia aziendale di crescita sostenibile e innovazione.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

grandine_auto grandine_auto
News14 ore ago

Assicurazioni auto per danni meteo in crescita: grandine e frane

Come i cambiamenti climatici stanno influenzando le polizze assicurative per auto. Grandine, frane e polvere sahariana aumentano i costi. Negli...

24 Ore di Le Mans 2023, Ferrari 499P, Antonio Fuoco, Miguel Molina, Nicklas Nielsen 24 Ore di Le Mans 2023, Ferrari 499P, Antonio Fuoco, Miguel Molina, Nicklas Nielsen
Sport14 ore ago

Ferrari trionfa alla 24 Ore di Le Mans 2024: vittoria epica

Come la Ferrari ha conquistato la 24 Ore di Le Mans 2024 con una strategia audace e una guida impeccabile...

Fiat Grande Panda Fiat Grande Panda
News2 giorni ago

FIAT Grande Panda: nuovo modello ibrido ed elettrico per il 2024

Arriva la nuovissima FIAT Grande Panda, un’auto ibrida ed elettrica che segna il futuro della mobilità urbana. FIAT ha annunciato...

stellantis stellantis
News2 giorni ago

Stellantis: arrivano nuovi modelli entro l’anno 2027

I nuovi modelli di Stellantis previsti entro il 2027, tra Jeep, Fiat e altri brand, con un focus su piattaforme...

Proteggere auto dal sole, parasole sul parabrezza Proteggere auto dal sole, parasole sul parabrezza
Guide2 giorni ago

Proteggere l’auto dal sole: ecco come fare

Ecco quali sono i migliori metodi per proteggere l’auto dal sole e del caldo estivo per evitare che si trasformi...

BMW M2 BMW M2
News4 giorni ago

BMW M2: nuova versione da 480 CV

La nuova BMW M2 con 480 CV, aggiornamenti estetici e tecnologici. Produzione a partire da agosto e dettagli su prestazioni....

Alpine A290 Alpine A290
News4 giorni ago

Alpine A290: la nuova citycar sportiva elettrica

Alpine A290, la citycar sportiva che segna l’inizio della nuova era elettrica del marchio. Design accattivante e prestazioni eccezionali. Alpine,...

mezzi pubblici mezzi pubblici
News5 giorni ago

Italia: troppo amore per le auto e pochi mezzi pubblici

Perché l’Italia è ai primi posti per il numero di auto ma fatica a sviluppare una rete efficiente di trasporti...

cina import export cina import export
News5 giorni ago

Commissione Europea impone dazi sulle auto cinesi

La Commissione Europea introduce nuovi dazi sulle auto elettriche cinesi, con tariffe aggiuntive dal 17% al 38%. La Commissione Europea...

Formula E, logo Formula E, logo
Sport5 giorni ago

Formula E, calendario 2025: Italia fuori dal Mondiale

Esclusione shock dell’Italia dal calendario ufficiale della Formula E della prossima stagione. Ecco cosa c’è dietro questa decisione? L’annuncio ufficiale...

24 Ore di Le Mans 2024 24 Ore di Le Mans 2024
Sport5 giorni ago

24 Ore di Le Mans 2024: orari e dove vederla in diretta e streaming

La 24 Ore di Le Mans 2024 promette emozioni forti il 15 e 16 giugno, ecco gli orari e i...

ricarica auto elettrica ricarica auto elettrica
News6 giorni ago

Elezioni Europee 2024: ecco cosa accadrà al Green Deal dopo l’ascesa della destra

Le elezioni europee del 2024 segnano una svolta politica con l’ascesa della destra. Come questo cambiamento cambia il Green Deal....

Advertisement
Advertisement
nl pixel