Seguici su

News

Volkswagen rallenta nell’elettrico: rivede i piani di espansione delle gigafactory

Volkswagen Group

Il Gruppo Volkswagen ferma il progetto ceco per una nuova fabbrica di batterie, a causa dell’andamento sotto le attese della domanda europea di elettriche.

Il Gruppo Volkswagen, n risposta a una domanda di veicoli elettrici inferiore alle previsioni iniziali ha messo un freno ai suoi ambiziosi piani di espansione nella produzione di batterie, mettendo in stand-by la costruzione di una nuova gigafactory e cessando le trattative per un impianto in Repubblica Ceca.

Inizialmente, il Volkswagen aveva individuato quattro siti per la produzione di batterie su larga scala per sostenere la sua transizione verso la mobilità elettrica, localizzati in Germania, Spagna, Canada e uno nell’Europa dell’Est ancora da definire. Salzgitter in Germania, Sagunto in Spagna e St.Thomas in Canada sono confermati come poli strategici per una capacità produttiva complessiva di 200 gigawattora all’anno. Tuttavia, la proiezione di un quarto sito è stata rallentata, se non messa in pausa, a causa di una crescita più lenta del previsto per il mercato dei veicoli elettrici in Europa.

Il processo di selezione per il quarto sito – con candidati tra Repubblica Ceca, Ungheria, Polonia e Slovacchia – è stato rallentato, e i dialoghi con il governo ceco per un impianto vicino all’aeroporto di Líně sono stati interrotti. Nonostante le pressioni di Praga, che per mesi ha cercato di influenzare le decisioni della direzione Volkswagen e della controllata Skoda, il gruppo tedesco rimane irremovibile sulla necessità di una revisione dei piani alla luce delle attuali condizioni di mercato.

Oliver Blume, amministratore delegato del gruppo automobilistico, ha confermato questa posizione in una recente dichiarazione, apprezzando gli sforzi del governo ceco ma sottolineando l’assenza di una giustificazione commerciale per procedere con ulteriori siti produttivi nel contesto attuale. Blume ha citato il rallentamento nell’adozione dei veicoli elettrici come motivo principale dietro questa scelta strategica.

Nonostante questo intoppo, Volkswagen non diminuisce l’impegno nei confronti della mobilità elettrica, confermando il sostegno a Skoda nel suo piano di lanciare sei nuovi modelli elettrici entro il 2026. Ma il primo ministro ceco Petr Fiala ha espressamente dichiarato che il governo non intende attendere oltre e si orienterà verso altre opportunità di investimento, liberando il terreno precedentemente riservato al Gruppo Volkswagen per potenziali nuovi investitori.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

Ferrari SF-24 Ferrari SF-24
Sport16 ore ago

Test pre-stagione in Bahrain: la Ferrari sorride, Red Bull conferma la supremazia

I test di Formula 1 2024 in Bahrain rivelano una Ferrari SF-24 in grande spolvero e una Red Bull strategica....

pompa benzina auto pompa benzina auto
News17 ore ago

Rivoluzione nei benzinai: addio ai cartelloni sui prezzi medi dei carburanti

Il Consiglio di Stato annulla l’obbligo per i benzinai di esporre i prezzi medi di benzina e diesel, un cambiamento...

Volkswagen Tiguan Volkswagen Tiguan
News2 giorni ago

Nuova Volkswagen Tiguan: rivoluzione green nel segmento dei SUV

Volkswagen svela la terza generazione della Tiguan, un connubio di efficienza, tecnologia e comfort che promette di ridefinire gli standard...

Mercedes EQE Suv Mercedes EQE Suv
News2 giorni ago

Mercedes-Benz ridimensiona la corsa all’elettrico

Cambio di marcia nel percorso verso l’elettrificazione: Mercedes aggiusta le aspettative e conferma gli aggiornamenti dei motori endotermici. La transizione...

smartphone automobile smartphone automobile
News3 giorni ago

Sicurezza stradale: verso la sospensione della patente per uso dello smartphone

Nuove norme contro l’uso dello smartphone alla guida in Italia: sospensione della patente, multe e obiettivi della riforma. In Italia,...

Unione Europea, Bruxelles Unione Europea, Bruxelles
News3 giorni ago

Rinnovo energetico in UE: il futuro delle auto tra benzina, diesel ed e-fuel

La rivoluzione delle politiche automobilistiche dell’UE: stop a benzina e diesel, l’impegno verso gli e-fuel e la revisione del 2026....

Incentivi Auto Incentivi Auto
News4 giorni ago

Ecobonus 2024: guida agli incentivi

Come l’Ecobonus 2024 può farti risparmiare fino a 13.750€ sull’acquisto di auto elettriche o eco-compatibili in Italia. L’Ecobonus 2024 segna...

Dacia Spring Dacia Spring
News4 giorni ago

La nuova Dacia Spring: un restyling rivoluzionario

Il nuovo design, gli interni rivoluzionati, le prestazioni efficienti e le avanzate dotazioni di sicurezza della Dacia Spring 2024. La...

Autovelox Autovelox
News5 giorni ago

Nuove regole per l’uso degli autovelox: rivoluzione in arrivo

Le nuove regole 2024 sugli autovelox: limiti per l’installazione in città e superstrade, misure per la trasparenza e la sicurezza...

colonnina ricarica auto elettrica casa colonnina ricarica auto elettrica casa
News5 giorni ago

L’Italia avanza nel settore della mobilità elettrica: punti di ricarica in crescita

Come l’Italia si posiziona come leader europeo nella rete di ricarica per veicoli elettrici, con un’analisi dettagliata dell’espansione. L’Italia si...

Multa Multa
News6 giorni ago

Ricavi da multe stradali: comuni italiani a confronto

Analisi dettagliata degli incassi da multe stradali nei Comuni italiani nel 2023, con focus sulle disparità regionali. Nel corso del...

Alpine A290 Alpine A290
News6 giorni ago

Alpine A290: rivoluzione elettrica nelle sportive, test Invernali in Lapponia

L’innovativa Alpine A290 elettrica affronta le sfide del freddo estremo per dimostrare le sue prestazioni uniche. In un audace display...

Advertisement
Advertisement
nl pixel