Seguici su

News

Turchia al contrattacco: nuove direttive per limitare l’importazione di auto elettriche dalla Cina

ricarica auto elettrica

La Turchia intensifica i controlli e impone requisiti severi alle importazioni di veicoli elettrici dalla Cina.

La crescente invasione di auto elettriche dalla Cina sta suscitando preoccupazioni non solo in Europa ma anche in Turchia, dove il governo ha deciso di agire tempestivamente per limitare le importazioni di veicoli a batteria dal gigante asiatico. Mentre l’Unione Europea sta attualmente conducendo un’indagine anti-dumping, la Turchia ha varato un decreto del ministero del Commercio di Ankara con l’obiettivo di stabilire restrizioni significative.

auto elettriche Cina
auto elettriche Cina

Turchia: requisiti rigorosi per le importazioni auto elettriche

Il decreto impone obblighi stringenti alle aziende coinvolte nell’importazione di auto elettriche in Turchia. Queste imprese saranno tenute a gestire almeno 140 stazioni di ricarica distribuite uniformemente sull’intero territorio nazionale. Inoltre, dovranno istituire un call center dedicato per ciascun marchio, al fine di garantire un adeguato supporto ai consumatori. Sebbene il decreto non menzioni esplicitamente le auto cinesi, è evidente che siano l’obiettivo principale del governo turco.

Curiosamente, il decreto esclude dall’applicazione di tali disposizioni i prodotti provenienti dall’Unione Europea o da paesi con accordi di libero scambio con Ankara. Ciò evidenzia il desiderio del governo turco di favorire le relazioni commerciali con determinati partner. Tuttavia, il tempo concesso alle aziende per adeguarsi ai nuovi requisiti è limitato, con una scadenza entro la fine del mese. Un obiettivo che, per molte delle aziende importatrici, risulta quasi impossibile da raggiungere.

Tariffe aggiuntive e la lotta contro le importazioni dalla Cina

Queste nuove disposizioni si aggiungono alla decisione presa all’inizio dell’anno di imporre una tariffa aggiuntiva del 40% sui veicoli a batteria importati dalla Cina. Con questa mossa, la Turchia cerca di proteggere il proprio mercato interno e promuovere la crescita delle aziende locali nel settore delle auto elettriche.

In conclusione, la Turchia si unisce alla lista di paesi che cercano di gestire l’ampia diffusione di auto elettriche cinesi sul mercato globale, implementando misure drastiche per controllare le importazioni e sostenere la propria industria automobilistica.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

F1 Gran Premio di Monaco 2023 F1 Gran Premio di Monaco 2023
Guide18 minuti ago

Tutto sul Gran Premio di Monaco: il circuito, i record, la storia e i nomi delle curve

Il Gran Premio di Monaco di Formula 1 è uno dei più attesi del Mondiale da parte di tutti gli...

Bentley Continental GT Bentley Continental GT
News14 ore ago

La nuova Bentley Continental GT Plug-In: potenza ibrida senza compromessi

La nuova Bentley Continental GT Plug-In con il suo innovativo Ultra Performance Hybrid Powertrain da 782 CV. La Bentley ha...

Collare Hans protezione piloti Collare Hans protezione piloti
Altre Notizie16 ore ago

Collari HANS: a che cosa servono?

Chiunque sia un appassionato di rally sa bene che per garantire la sicurezza dei piloti vengono prese mille precauzioni. Una...

Cupra Tavascan Cupra Tavascan
News16 ore ago

Cupra Tavascan: la nuova SUV-Coupé elettrica che sorprende

La Cupra Tavascan, la nuova SUV-coupé elettrica. Design originale, interni raffinati e prestazioni eccezionali. Per il famoso marchio Cupra, nato...

Fiat Topolino Fiat Topolino
News2 giorni ago

Fiat Topolino bloccate al porto: ecco cosa sta succedendo

Perché oltre 100 Fiat Topolino sono state sequestrate al porto di Livorno. La microcar, prodotta in Marocco. Le autorità italiane,...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport2 giorni ago

F1, GP dell’Emilia Romagna 2024: vince Verstappen, Norris c’è

Max Verstappen trionfa al GP di Imola F1 2024, con Norris secondo e Leclerc che porta la Ferrari sul podio....

utili auto utili auto
News3 giorni ago

La Commissione Europea, novità: indaga sulle revisioni auto in Italia

La Commissione Europea avvia un’indagine sulle revisioni auto in Italia per verificare l’indipendenza degli ispettori. La Commissione Europea ha avviato...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport3 giorni ago

F1, GP Emilia Romagna 2024: Verstappen compie ancora una magia

I risultati delle qualifiche del GP dell’Emilia-Romagna 2024. Verstappen in pole, Ferrari e McLaren pronte alla sfida. Le qualifiche del...

Alpine Alpenglow Hy4 Alpine Alpenglow Hy4
News4 giorni ago

Alpine Alpenglow Hy4: un motore termico a idrogeno per gli appassionati di corse

La Alpine Alpenglow Hy4 debutta sul circuito di Spa-Francorchamps: il futuro delle auto sportive a idrogeno. Dopo che nel 2022...

Adolfo Urso Adolfo Urso
News4 giorni ago

Carburanti: Linee guida del governo per la riforma del settore

L’Italia punta alla sostenibilità: verso una ristrutturazione del settore carburanti, con incentivi per l’elettrico e nuovo sistema di prezzi. Un...

News4 giorni ago

UE sotto esame le revisioni auto in Italia: troppo “facili”

Revisioni troppo facili in Italia, la UE indaga e chiede spiegazioni. Percentuale di revisioni passate troppo alta rispetto all’età media...

Patente di guida Patente di guida
News5 giorni ago

La patente digitale italiana: una rivoluzione dal 2025

Tutto sulla patente digitale italiana disponibile dal gennaio 2025 con l’It Wallet. Sicurezza, comodità e innovazione. La patente digitale italiana...

Advertisement
Advertisement
nl pixel