Seguici su

News

Toyota: alleanza per evitare la fine del motore a scoppio

Toyota Harrier

Toyota ha sottoscritto, insieme ad altre quattro blasonate compagnie giapponesi, un patto per evitare la fine del motore a scoppio.

Toyota ha ormai da un po’ espresso le proprie strategie inerenti alle decarbonizzazione. Nel concreto, il Costruttore nipponico mira a favorire un approccio basato su diverse tecnologie, così da elaborare soluzioni complementari all’elettrico a batteria (celle a combustibile di idrogeno, carburanti alternativi, …), in grado peraltro di evitare la prematura fine dei motori a scoppio. D’altro canto, la multinazionale del Sol Levante ha più volte lanciato avvertimenti sulle criticità affrontate nel puntare esclusivamente sulla tecnologia delle batterie e, qualche giorno fa, ha ribadito la propria posizione preferendo non aderire all’impegno della Cop26 per lo stop alle endotermiche per il 2040.

Tre iniziative per l’endurance

Per non lasciare spaesati quei mercati non ancora pronti ad abbracciare la transizione verso l’elettrico, la Casa delle Tre Ellissi promuove l’ennesima iniziativa, coinvolgendo varie realtà connazionali di grido: la Mazda, la Subaru, la Yamaha Motor e la Kawasaki Heavy Industries. Le cinque compagnie, ciascuna con una specifica responsabilità, hanno varato un’alleanza inerente ai motori a combustione interna montata su veicoli concorrenti alla Tre Ore di Okayama degli scorsi 13-14 novembre, valida per il campionato di endurance giapponese Super Taikyu. Per ora sono state individuate tre iniziative, anche se non si escludono futuri progetti comuni.

La prima delle iniziative concerne la partecipazione a gare motoristiche impiegando carburanti a emissioni zero. A tal proposito, la Mazda ha concorso nella classe ST-Q con un prototipo equipaggiato con un’unità SkyActiv diesel da 1,5 litri di cilindrata alimentato da carburante interamente derivato da biomasse. Alla stagione successiva scenderanno in pista Subaru e Toyota.

Il secondo piano vede in campo il conglomerato Kawasaki Heavy Industries e Yamaha. Anche sulla base delle attività finora svolte separatamente, le due società avvieranno una ricerca congiunta per lo sviluppo di motori endotermici alimentati da idrogeno per motociclette.

Infine, occupa un ruolo cruciale Toyota. Che dal 2016 porta avanti una sinergia con Yamaha e Denso sui propulsori a idrogeno e tramite mezzi specifici ha già partecipato a tre competizioni sportive. 


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

Carlos Tavares Carlos Tavares
News8 ore ago

Stellantis preannuncia il ritorno di Alfa Romeo e Lancia nel motorsport

Carlos Tavares conferma il ritorno delle icone italiane Alfa Romeo e Lancia nel mondo delle corse: la strategia di Stellantis....

Formula E, logo Formula E, logo
Sport8 ore ago

Formula E: Pascal Wehrlein vince gara-2 dell’e-Prix di Misano

Formula E, e-Prix di Misano, disastro per Rowland all’ultimo giro: la sua Nissan si Ferma e Lascia Spazio alla Porsche...

Tecnologia Auto Tecnologia Auto
Guide16 ore ago

Sicurezza auto: tutti gli Adas obbligatori da luglio 2024

Ecco come le nuove regole europee rivoluzioneranno la sicurezza automobilistica dal luglio 2024, rendendo obbligatori avanzati sistemi di assistenza alla...

MotoGP Portimao 2023 MotoGP Portimao 2023
Sport1 giorno ago

MotoGP, Gran Premio delle Americhe 2024: vince ancora Vinales in Sprint Race

Maverick Vinales domina la Sprint Race del GP delle Americhe, con Marquez e Martin sul podio. Il Mondiale si accende:...

euro 7 euro 7
News1 giorno ago

Nuova era per la mobilità Europea: il regolamento Euro 7 è realtà

Come il nuovo regolamento Euro 7 trasformerà la mobilità in Europa. Con norme più rigide e innovazioni significative. L’Unione Europea...

Formula E, logo Formula E, logo
Sport1 giorno ago

Formula E, ePrix di Misano: Da Costa vince gara-1

Il trionfo di Antonio Felix Da Costa nella prima gara di Formula E a Misano. Tensioni e strategie al limite....

Alfa Romeo Milano Alfa Romeo Milano
News2 giorni ago

Si chiama Milano ma è fatta in Polonia: la polemica

L’Alfa Romeo Milano fa discutere: omaggio a Milano ma prodotta in Polonia. Il ministro Urso solleva dubbi sulla legalità. L’Alfa...

F1 Gran Premio del Bahrain 2024 F1 Gran Premio del Bahrain 2024
Sport2 giorni ago

F1, ecco il calendario per la stagione 2025

Svelato il calendario del Mondiale di F1 del 2025: si parte dall’Australia e si conclude ad Abu Dhabi, con importanti...

Alfa Romeo Milano Alfa Romeo Milano
News3 giorni ago

Alfa Romeo Milano: la nuova auto sportiva compatta con spirito italiano

La nuova Alfa Romeo Milano combina sportività, compattezza e stile italiano. Motorizzazioni e le tecnologie avanzate. Alfa Romeo ha svelato...

Ferrari Roma Spider Ferrari Roma Spider
News3 giorni ago

Ferrari Roma Spider conquista il Red Dot: Best of the Best 2024

Come la Ferrari Roma Spider ha vinto il Red Dot: Best of the Best 2024 e le eccellenti prestazioni di...

Nuova Suzuki Swift Hybrid Nuova Suzuki Swift Hybrid
News4 giorni ago

Nuova Suzuki Swift Hybrid: la scelta perfetta per tutti gli spostamenti

Tutto lo spirito autentico di Swift Hybrid con uno stile unico e rinnovato. Linee moderne, eleganti, performance di guida ancora più esaltanti e...

traffico autostrada Italia traffico autostrada Italia
News4 giorni ago

Parte la rivoluzione: nasce “Autostrade dello Stato”

I dettagli della nuova società Autostrade dello Stato Spa, iniziativa pubblica per la gestione delle autostrade italiane. Il recente annuncio...

Advertisement
Advertisement
nl pixel