Seguici su

News

Taglio accise: slitta lo sconto

Carburante

Slitta la manovra che porterà a un taglio sulle accise, dopo il forte aumento dei prezzi. Rimane da sciogliere il nodo extragettito.

Bisognerà pazientare ancora un po’ per il pieno di benzina o diesel “scontato” per effetto dei 25 centesimi di taglio sulle accise. Molto probabilmente il provvedimento, annunciato nella serata di venerdì dal premier Mario Draghi, potrà entrare in vigore prima di dopodomani. E, in fondo, se lo scenario venisse rispettato costituirebbe una buona notizia. Difatti, non sono esclusi ulteriori slittamenti, come si apprende da Il Messaggero.

L’esecutivo italiano ha, inoltre, altri nodi da sciogliere, tra cui quello inerente al prelievo sugli extra-profitti delle compagnie attive nel settore energetico. Il modo in cui è stato concepito non ha, infatti, raccolto l’approvazione di Confindustria. Nel frattempo, con la riapertura delle Borse di oggi sarà possibile conoscere gli effetti della misura sulle azioni delle società interessate. 

Il legame fra i due temi

I due temi sono strettamente interrelati. Perché gli introiti provenienti dalle aziende del settore dei carburanti contribuiscono alla copertura finanziaria dell’intera manovra, il cui valore ammonta a 4,4 miliardi di euro. In un primo momento le autorità governative si erano adoperate su un meccanismo di “accisa mobile” in grado di autofinanziarsi, in quanto i maggiori introiti Iva, legati al rincaro, avrebbero compensato la riduzione. Ma la soluzione in oggetto avrebbe assicurato un ribasso troppo contenuto, stimato in 10 centesimi. Pertanto, si è preso in considerazione pure un ipotetico doppio intervento, ma nell’ultimo week-end pare sia prevalsa l’idea di adottare un provvedimento unico. Che, ovviamente, per acquisire efficacia deve passare in Gazzetta Ufficiale.  

Oggi i ministeri interessati avranno un colloquio con Palazzo Chigi. Pur consapevoli dell’attesa di cittadini e imprese, il lavoro tecnico da fare sul decreto è ancora considerevole. Eppure, il Governo pare intenzionato a confermare l’essenza della manovra. Che contiene peraltro una clausola ad hoc affinché i maggiori costi sostenuti dalle imprese non vengano trasferiti sulle tariffe alla clientela; queste andranno comunicate con ricorrenza mensile all’Autorità Antitrust, riportante i prezzi medi di acquisto e vendita.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

News14 ore ago

Russia provoca sul petrolio: gli Stati Uniti preparano la risposta

La Russia irride il mondo occidentale per la mancanza di una linea comune sul petrolio, ma gli USA preparano a...

Valentino Rossi Valentino Rossi
News14 ore ago

Valentino Rossi nel metamerie: nasce VR46 Metaverse

Valentino Rossi entra nel metatarso con la costituzione della joint venture VR46 con la media holding italiana The Hundred. Il...

Circuito Circuito
Sport15 ore ago

Formula 1: il Gran Premio di Russia non verrà sostituito

È ufficiale, il Gran Premio di Sochi in Russia che è stato cancellato a seguito dell’invasione in Ucraina non verrà...

navigatore, mappe navigatore, mappe
News16 ore ago

Google Maps: presenta la funzione Immersive View

La nuova funzione di Google utilizzerà le immagini satellitari registrate dalla stessa azienda e le immagini di Street View per...

aquaplaning aquaplaning
Guide18 ore ago

Che cos’è il fenomeno dell’aquaplaning e come prevenirlo

L’aquaplaning si può verificare in qualsiasi momento se si è in presenza di strade bagnate e condizioni atmosferiche avverse. Questo...

concessionaria auto clienti concessionaria auto clienti
News20 ore ago

Acquisto auto: gli italiani hanno cambiato abitudini nella scelta del modello

Gli italiani hanno cambiato preferenze per quanto riguarda l’acquisto di una nuova auto, a cominciare dalla scelta del modello. I...

lucidare fari auto lucidare fari auto
Guide21 ore ago

Come lucidare i fari della macchina

L’usura dei fari, che nel tempo tendono a rovinarsi, è un problema comune di molte auto soprattutto le più datate,...

showroom auto showroom auto
News21 ore ago

Mercato auto Europa: si aggrava la crisi ad aprile

Peggiora la crisi del mercato auto europeo nel mese di aprile. Tra i principali mercati la flessione peggiore è proprio...

batterie elettriche batterie elettriche
News1 giorno ago

Riciclo batterie: entra in funzione l’impianto più grande d’Europa

In Norvegia è entrato in funzione l’impianto più grande del Vecchio Continente specializzato nel riciclo delle batterie. Con lo sviluppo...

Sebastian Vettel, Aston Martin Sebastian Vettel, Aston Martin
Sport2 giorni ago

F1, Surer: “Vettel? arriverà a fine contratto per poi dire addio”

Marc Surer crede che Vettel alla fine di quest’anno dirà addio alla F1, queste le parole dell’ex pilota ora settantenne....

Audi Audi
News2 giorni ago

Mercato auto: crisi Audi, interrotta la produzione di alcuni modelli

Audi in difficoltà per la crisi dei semiconduttori e della difficoltà di reperire batterie per la guerra in Ucraina. Il...

Ford Ford
News2 giorni ago

Ford: petizione per bandire i motori a combustione in Europa

Assieme ad altre grandi aziende, la divisione europea della Ford ha sottoscritto una petizione per bandire i motori a scoppio...

Advertisement
Advertisement