Seguici su

News

Stellantis, Tavares: “I marchi italiani torneranno a produrre utili”

stellantis

Secondo l’amministratore delegato i marchi italiani del gruppo Stellantis torneranno a produrre utili nell’arco dei prossimi anni.

In occasione della dinamica presentazione alla stampa della nuova Alfa Romeo Tonale, Carlos Tavares, ad di Stellantis, ha prefigurato un avvenire brillante per i Costruttori automobilistici della nostra penisola.

“I nostri marchi italiani per diversi anni non facevano soldi. Il motivo è che non sono stati alimentati con gli investimenti necessari per sviluppare i loro prodotti e diventare redditizi”, ha dichiarato l’alto dirigente. Ora, però, la fiducia nella sostenibilità finanziaria dei piani cambia la prospettiva.

Tavares ha poi aggiunto: “Sono convinto che il gruppo ha la possibilità di generare profitti elevati a ogni esercizio di bilancio, assicurando un livello di redditività che ci permette di finanziare i programmi di sviluppo”. A sostegno della tesi ha preso in analisi proprio la Casa del Biscione: “L’Alfa è tornata in utile nel 2021, con margini che sono già da fascia premium, e non è un risultato guidato dal prodotto, perché finora non abbiamo messo sul mercato nuovi modelli, la Tonale in questo senso farà da apripista. Ma Jean Philippe Imparato (ceo del brand, ndr) ha già messo a posto il business model”.

Prima il business, poi i prodotti

“Prima si sistema il business, poi si portano i prodotti. Il risultato si basa soprattutto sul rigore manageriale, dimostrando che è possibile unire passione e disciplina e fare business sano, fondato sulla qualità, anche prima dei prodotti – ha aggiunto -. Se si pensa di sistemare un business semplicemente con l’introduzione di nuovi prodotti, si commette un errore. Prima si sistemano i fondamentali, poi si costruisce la qualità e poi, soltanto poi, si portano i prodotti”.

Riguardo alla sfida coi competitor, Tavares ha espresso ottimismo: Dieci anni è un tempo giusto per poter sviluppare una gamma e una strategia di posizionamento. Lo abbiamo fatto con tutti i marchi, l’Alfa Romeo certamente, ma anche tutti gli altri. Anche il brand Fiat ha un piano decennale molto chiaro”.

Il ceo di Stellantis ne ha approfittato per mandare un messaggio alle rivali: “Jean-Philippe fa spesso riferimento ai competitor. Ebbene, con tutto il rispetto che porto loro, poiché sono persone molto valide, molto competenti e con grande esperienza, la verità è che noi siamo qui per batterli. Siamo appassionati di corse e abbiamo uno spirito competitivo, quindi vogliamo batterci, e vincere”.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

Lamborghini Huracan Sterrato Lamborghini Huracan Sterrato
News5 ore ago

Nuova Lamborghini Huracán Sterrato: 610 CV per andare oltre

Lamborghini Huracán Sterrato, la prima supersportiva progettata per offrire il massimo piacere di guida anche quando finisce l’asfalto. La Lamborghini...

Hyperion XP-1 Hyperion XP-1
News5 ore ago

Hyperion XP-1: la supercar a idrogeno da 2.000 cavalli

La start-up americana Hyperion ha mostrato al Motor Show di Los Angeles 2022 la sua supercar elettrica a idrogeno XP-1,...

Matteo Salvini Matteo Salvini
News19 ore ago

Salvini: “significa legarsi mani e piedi all’industria cinese”

Il ministro Salvini non ci sta sul divieto alle vendite delle endotermiche dal 2035, no anche alle normative Euro 7....

Volkswagen Group Volkswagen Group
News20 ore ago

Volkswagen: per il marchio Scout possibile collaborazione

Il progetto di riportare in vita il marchio Scout da parte di Volkswagen può passare dalla collaborazione con Foxconn. L’obiettivo...

Ferrari Purosangue Ferrari Purosangue
News20 ore ago

Ferrari Purosangue: chiuse le ordinazioni per il SUV

La Ferrari chiude le prenotazioni per il suo nuovissimo SUV Purossangue, troppi ordini che dureranno almeno due anni. La Ferrari...

Porsche Cayenne, resto-mod Porsche Cayenne, resto-mod
News21 ore ago

Porsche: svelati 8 Cayenne restomod per celebrare i 20 anni

Sono stati svelati 8 Cayenne restomod della Porsche per celebrare i vent’anni dalla prima generazione di questo modello. Per omaggiare...

area di servizio, autostrada area di servizio, autostrada
News1 giorno ago

Autostrade: dal 13 al 16 dicembre sciopero aree di servizio

Per 72 ore consecutive resteranno chiuse le aree di servizio sulle autostrade italiane, con grandi disagi per gli utenti della...

De Tomaso P900 De Tomaso P900
News1 giorno ago

De Tomaso P900: l’hypercar “green”, 18 esemplari alimentati a carburante sintetico

Il brand ora anglo-americano-tedesco ha presentato la sua nuova vettura: un hypercar “green” che potrà essere utilizzata solo in pista...

Audi RS 7 Sportback performance, Audi RS 6 Avant performance Audi RS 7 Sportback performance, Audi RS 6 Avant performance
News1 giorno ago

Audi RS 6 e RS 7: più potenti e veloci con il performance pack

In Audi performance significa maggiore potenza, per RS 6 Avant e RS 7 Sportback arriva la versione performance che porta...

Mattia Binotto Mattia Binotto
Sport1 giorno ago

F1, Ferrari: Mattia Binotto si è dimesso

Il Team Principal della Scuderia Ferrari si dimette dal suo incarico, e lascerà la sua carica il 31 dicembre 2022....

parcheggio auto cofani parcheggio auto cofani
News2 giorni ago

Auto usate mercato: in leggera flessione negli ultimi mesi

Il mercato delle auto usate va in calo negli ultimi nove mesi, la flessione è di circa 11,1 %. Vediamo...

Polestar 3, dettaglio posteriore Polestar 3, dettaglio posteriore
News2 giorni ago

Polestar: grande investimento per incrementare la produzione

Il marchio controllato da Volvo, la Polestar è pronta ad un grandissimo investimento per aumentare la produzione. La Polestar, marchio...

Advertisement
Advertisement