Seguici su

News

Stati Uniti: le emissioni ridotte causano meno morti

Ford

Da Harvard arriva una ricerca, che testimonia come il ridotto inquinamento atmosferico abbia provocato a un calo di morti negli Stati Uniti.

Grazie alla netta riduzione delle emissioni inquinanti, negli Stati Uniti è diminuito il numero dei decessi causati soprattutto dalle particelle fini. Un’ottima notizia sull’ambiente e la qualità dell’aria, data dall’Università di Harvard in collaborazione con il magazine Procediings della National Academy of Sciences. 

I risultati, che fanno riferimento al decennio tra il 2008 e il 2017, attestano un beneficio pari a 270 miliardi di costi sociali non sostenuti. Ciò per effetto del minor rischio di mortalità dettato dall’inquinamento atmosferico da particolato fine (PM2,5).

“Le recenti riduzioni delle emissioni dei veicoli hanno prodotto importanti benefici per la salute anche se i progressi nell’ambito del loro impatto climatico sono meno evidenti – ha affermato Ernani Choma, ricercatore alla Harvard Chan School – I nostri risultati indicano che per ottenere ulteriori vantaggi non solo in termini di salute pubblica ma anche di clima, saranno necessarie politiche ancora più rigorose”

I benefici sociali

La squadra delegata a occuparsi delle rilevazioni ha misurato il corrispettivo monetario dei c.d. benefici sociali (calo nei decessi imputabili allo smog e agli impatti climatici evitati). Ha preso in esame i dati sulle emissioni nazionali e stabilito quattro scenari per le emissioni del 2017; cioè quelle effettive e tre scenari alternativi in cui erano le stesse del 2008, del 2011 e del 2014. Ne è scaturita la creazione di 270 miliardi di dollari di benefici sociali negli USA nel 2017.

Inoltre, gli autori del report hanno stimato che i decessi associabili all’inquinamento atmosferico, provocato dalle emissioni del parco circolante, siano scesi da 27.700 nel 2008 a 19.800 nel 2017. Se nell’anno su cui è centrato lo studio si fosse emesso nell’ambiente lo stesso quantitativo di sostanze nocive del 2008 il quadro avrebbe finito per peggiorare. Ne sarebbero derivate 48.200 vittime, il che avrebbe condotto a un più 74 per cento dei morti tra il 2008 e il 2017. 


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

Max Verstappen Max Verstappen
Sport1 ora ago

F1, Verstappen: “Conviene fare un giro buono e poi metterla a muro”

Duro sfogo di Verstappen dopo le qualifiche del Gran Premio di Monaco F1 2022, partirà quarto in griglia l’olandese. L’attuale...

Charles Leclerc Charles Leclerc
Sport1 ora ago

F1, Ferrari, Leclerc: “Alla fine stavo migliorando parecchio”

Charles Leclerc ha conquistato la pole del Gran Premio di F1 di Monaco, ecco le dichiarazioni del pilota della Ferrari....

Charles Leclerc e Carlos Sainz Charles Leclerc e Carlos Sainz
Sport2 ore ago

F1, Gran Premio di Monaco: ecco la griglia di partenza

Ecco la griglia di partenza del Gran Premio di Monaco F1 2022, prima fila tutta Ferrari seguite dalle Red Bull....

showroom auto showroom auto
News4 ore ago

Mercato auto aprile 2022: Fiat 500 numero uno delle elettriche

La Fiat 500 è stata l’elettrica più venduta per quanto riguarda il mercato auto di aprile in Europa grazie alla...

Moto GP Moto GP
Sport4 ore ago

MotoGP, Gran Premio dell’Italia: pole Di Giannantonio, tripudio italiani

Pazzesca qualifica del Gran Premio dell’Italia nel circuito del Mugello in MotoGP, pole Di Giannantonio, seguito da Bezzecchi e Marini....

Auto Elettrica Auto Elettrica
News11 ore ago

Pagani: “Nessuna fretta per l’ibrido”

L’elettrificazione del portafoglio prodotti non è un obiettivo di breve termine per Pagani, ancora ferma a una fase sperimentale. L’elettrificazione...

Mercedes Mercedes
News1 giorno ago

Putin: “Guideremo ancora le Mercedes”

Il presidente russo Vladimir Putin ha assicurato ai microfoni che il suo popolo potrà guidare ancora le Mercedes, ma a...

Ferrari F1-75 2022 Ferrari F1-75 2022
Sport1 giorno ago

F1, GP di Monaco: ecco la classifica delle prove libere, Leclerc primo

Ecco la classifica delle prove libere due, il Gran Premio di F1 Leclerc comanda le libere insieme a Carlos Sainz....

Fabbrica Auto Fabbrica Auto
News1 giorno ago

Bosch al lavoro su un sistema a idrogeno per le supercar

Per le future sportive Bosch si sta adoperando su un sistema di alimentazione a idrogeno, in contrasto con la politica...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport1 giorno ago

F1, Verstappen: “Monaco è difficile per giudicare le performance”

Il leader della classifica mondiale, Max Verstappen parla del Gran Premio di Monaco F1, ma non solo di questo. L’attuale...

Lewis Hamilton Lewis Hamilton
Sport1 giorno ago

F1, Mercedes, Wolff: “Spero di lottare contro Red Bull e Ferrari”

Il team principal della Mercedes F1, Toto Wolff parla ai microfoni di Sky. Queste le sue parole in vista del...

Moto GP Moto GP
Sport1 giorno ago

MotoGP, Aprilia: rinnovano Aleix Espargarò e Vinales

L’Aprilia conferma la linea della continuità, Aleix Espargarò e Vinales rinnovano i rispettivi contratti fino al 2024 MotoGP. Viene confermato...

Advertisement
Advertisement