Seguici su

News

Ricarica auto elettriche: anche in Francia ipotizzano di ridurre l’accesso alle colonnine

ricarica auto elettrica

Anche in Francia prendono in considerazione l’ipotesi di ridurre l’accesso alle colonnine di ricarica delle auto elettriche.

Le autorità di regolamentazione mettono nel mirino anche i punti di ricarica per le auto elettriche installate in Francia, dopo Svizzera e California. Rte, l’amministratore dell’infrastruttura di distribuzione dell’elettricità, ha rilasciato un report sui consumi energetici previsti per il prossimo inverno. E, tra le eventuali misure di efficienza da attuare, ha inserito l’inserito di ridurre l’accesso alle colonnine in certi orari e in caso di sovraccarico della rete.  

Rte ha escluso pericoli di un black-out generalizzato, ma non il rischio di interruzioni della corrente frequente, in giornate segnate da condizioni meteorologiche sfavorevoli. La Francia, tormentata da una grave crisi energetica alla pari di qualsiasi altro Paese del Vecchio Continente, potrebbe evitare qualsiasi pericolo di blocchi temporanei delle forniture di elettricità esclusivamente “abbassando i consumi nazionali dall’1% al 5% nella maggior parte dei casi e fino al 15% nelle situazione meteorologiche più estreme”. L’obiettivo sarebbe perseguibile non soltanto con iniziative relative al riscaldamento o all’illuminazione, come già previsto dell’esecutivo attraverso un piano di  “sobrietà energetica” nazionale, ma pure con ulteriori misure inerenti alle vetture elettriche. 

Il report di RTe

Rte evidenzia l’incremento del numero di mezzi a batteria in circolazione e il crescente peso della ricarica sui consumi di elettricità. Alla luce di ciò, fornisce delle indicazioni: qualora si registrino dei sovraccarichi, con contestuale possibilità di fermi, bisognerebbe scaglionare i tempi per evitare che il rifornimento abbia luogo nelle fasce orarie di punta, vale a dire tra le 8 e le 13 e tra le 18 e le 20.

In aggiunta, Rte presume la possibilità di precludere l’accesso ai punti di ricarica pubblici per parte della giornata, avallandolo soltanto in presenza di circostanze urgenti. Al momento si tratta comunque di un’idea da sottoporre alle autorità di riferimento, sebbene il Governo abbia già rassicurato sull’esclusione di restrizioni aggiuntive all’impiego delle colonnine. 


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

F1, Red Bull, Max Verstappen F1, Red Bull, Max Verstappen
Sport1 ora ago

F1, qualifiche GP Cina: Verstappen davanti, arrancano le Ferrari

Come Max Verstappen ha dominato le qualifiche del GP di Shanghai, assicurandosi la pole position mentre Leclerc migliora. Le qualifiche...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport1 ora ago

F1, Sprint Race Cina: vince Max Verstappen in rimonta

Max Verstappen si impone con autorità nella Sprint del Gran Premio di Cina F1, tra rimonte e scontri infuocati. Max...

Carlos Tavares Carlos Tavares
News24 ore ago

Il salvataggio di Alfa Romeo e Lancia da parte di Carlos Tavares

Carlos Tavares, CEO di Stellantis, ha respinto le pressioni per vendere i brand Alfa Romeo e chiudere Lancia. Il futuro...

parcheggio auto cofani parcheggio auto cofani
News24 ore ago

L’invecchiamento del parco auto italiano: un’analisi dettagliata

L’età media e la crescita del parco auto in Italia con dati aggiornati al 2023. Analizziamo l’impatto su economia, ambiente...

Ponte Stretto di Messina, progetto preliminare Ponte Stretto di Messina, progetto preliminare
News2 giorni ago

Ponte sullo Stretto di Messina: progetto avanti nonostante le sfide

Matteo Salvini conferma l’inizio dei lavori per il Ponte sullo Stretto di Messina nell’estate 2024 per oltre 13 miliardi. Il...

Alfa Romeo Junior Speciale Alfa Romeo Junior Speciale
News2 giorni ago

Alfa Romeo Junior Speciale: dettagli e prezzi delle nuove motorizzazioni

Tutte le caratteristiche, le dotazioni di serie e gli optional disponibili per la nuova Alfa Romeo Junior Speciale. Alfa Romeo...

Nissan Qashqai Nissan Qashqai
News3 giorni ago

Nissan Qashqai, restyling 2024: ecco come cambia

Il nuovo volto della Nissan Qashqai 2024: un restyling estetico audace, innovazioni tecnologiche e motorizzazioni all’avanguardia. La Nissan Qashqai si...

F1 Gran Premio del Bahrain 2024 F1 Gran Premio del Bahrain 2024
Sport3 giorni ago

F1, Gran Premio di Cina 2024: orari e dove vederlo in diretta e streaming

La Formula 1 torna a Shanghai dopo cinque anni, ecco gli orari e i canali dove seguire il Gran Premio...

Maserati GranCabrio Folgore Maserati GranCabrio Folgore
News4 giorni ago

GranCabrio Folgore: rivoluzione elettrica Maserati con tetto apribile

Maserati lancia la sua prima cabriolet elettrica, unendo lusso e prestazioni sportive nel nuovo modello GranCabrio Folgore. Maserati fa il...

Telepass casello autostradale Telepass casello autostradale
News4 giorni ago

Telepass rinnova i piani tariffari: le nuove offerte dal primo luglio

Nuovi piani tariffari di Telepass validi dal 1° luglio 2024: dettagli su Base, Plus, Pay per Use e le anticipazioni...

Alfa Romeo Milano Alfa Romeo Milano
News4 giorni ago

Alfa Romeo, clamoroso: la Milano cambia nome si chiamerà Junior

L’Alfa Romeo Milano cambia nome e diventa Alfa Romeo Junior. Mossa decisa dopo la polemica innescata dal ministro delle Imprese...

MHERO 1 MHERO 1
News5 giorni ago

Mhero 1: ecco l’Hummer cinese che rivoluziona il concetto di off-road elettrico

Mhero 1, il SUV cinese elettrico con prestazioni da primato e un design rivoluzionario. Un’esperienza off-road senza compromessi. L’Mhero 1...

Advertisement
Advertisement
nl pixel