Seguici su

News

Renault H1st Vision: il primo progetto con Software République

Renault H1st vision

Nasce la Renault H1st Vision, il primo progetto con Software République, dove l’uomo viene messo al primo posto.

Definirla concept car è quasi riduttivo, semmai chiamiamolo laboratorio in movimento. Renault mostra la prima vettura basata sulla piattaforma di “open innovation” Software République, assegnandole il nome di H1st Vision. Apparentemente senza significato, l’acronimo H1st cela il principio stesso al centro del progetto, visto che sta per Human First. Dunque, al di là dell’alimentazione elettrica, il veicolo guarda al domani pure in termini di tecnologie implementate. Così facendo, la compagnia si prefigge di mostrare una “visione, incentrata sull’uomo, della mobilità del futuro”.

Di conseguenza, le parti coinvolte nel progetto si sono adoperate a integrare la bellezza di 20 nuove soluzioni “concrete e operative”. Nella fase dello sviluppo hanno esercitato un ruolo chiave tutti i partner addetti a occuparsi del pianale, tra cui Atos (Information Technology), Dassault Systèmes (software di progettazione), Orange (telecomunicazioni), STMicroelectronics (semiconduttori) e Thales (elettronica per difesa e aerospazio).

Inoltre, hanno messo a disposizione il loro talento e competenze specifiche delle start-up, di cui probabilmente sentiremo sempre più parlare in futuro, quali: Arkamys, Compredict, Epicnpoc, Eyelights, Kardome, Stern Tech e JCDecaux. Nella progettazione gli autori del modello hanno dato vita pure a una replica virtuale. Così facendo, hanno avuto l’opportunità di testare in un universo digitale la reazione della macchina ai vari casi d’uso nel mondo reale.

Le tecnologie

Tra le tecnologie di maggior richiamo figura pure l’autenticazione visiva, che permette di salire a bordo semplicemente creando un profilo su dispositivo mobile. Inoltre, l’abitacolo accoglie ulteriori dotazioni uniche, tipo l’impianto hi-fi con 16 altoparlanti, pensato allo scopo di permettere un’esperienza “sonora immersiva” al conducente e ai passeggeri, elevare la qualità di riproduzione e garantire una “perfetta localizzazione della trasmissione e della ricezione dei suoni”. Inoltre, non manca nemmeno l’NFT, dove viene registrato lo “stato di salute” del mezzo.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

tassa auto tassa auto
News3 ore ago

Rc Auto: nel 2024 aumentano i prezzi delle polizze

Nel primo trimestre del 2024, il prezzo medio delle polizze Rc Auto è aumentato del 7,2%. Gli assicurati più giovani...

Audi RS 4 Avant edition 25 years Audi RS 4 Avant edition 25 years
News5 ore ago

Audi RS 4 Avant edition 25 years: un’edizione limitata per l’anniversario

Per il 25° anniversario della RS 4, Audi lancia l’RS 4 Avant edition 25 years. Solo 250 unità con dinamiche...

autovelox autovelox
News1 giorno ago

Autovelox, rivoluzione dal 28 maggio: il nuovo decreto cambia le regole

In arrivo nuove norme per gli autovelox in vigore dal 28 maggio: ecco cosa dice il nuovo decreto ministeriale. Il...

Lancia Ypsilon HF Lancia Ypsilon HF
News1 giorno ago

Ypsilon HF: la nuova elettrica da 240 cavalli di Lancia

La nuova Lancia Ypsilon HF da 240 cavalli, un’elettrica sportiva che rivoluzionerà le prestazioni del marchio. La Lancia ha recentemente...

concessionaria auto clienti concessionaria auto clienti
Guide1 giorno ago

Tutto sul leasing auto: come funziona e quanto costa

Agevolazioni, vantaggi, meno preoccupazioni sul calo di valore della vostra auto, questi sono gli aspetti principali che occorre tenere ben...

Charles Leclerc Charles Leclerc
Sport2 giorni ago

F1, Gran Premio di Monaco 2024: vince Leclerc, Sainz a podio

Charles Leclerc vince il Gran Premio di Monaco 2024, difendendo la pole position e portando la Ferrari al successo. Charles...

Francesco "Pecco" Bagnaia Francesco "Pecco" Bagnaia
Sport2 giorni ago

MotoGP, GP Catalogna 2024: torna alla vittoria di Bagnaia

L’analisi completa del GP di Catalogna 2024 di MotoGP. I dettagli sulla gara, le prestazioni di Francesco Bagnaia e Marc...

Formula E, logo Formula E, logo
Sport2 giorni ago

Formula E 2024, E-Prix di Shanghai: i risultati dei due round

Mitch Evans vince il primo Shanghai E-Prix con un sorpasso all’ultimo giro, mentre Antonio Felix da Costa trionfa nella seconda...

Charles Leclerc Charles Leclerc
Sport3 giorni ago

F1, Gran Premio di Monaco 2024: Leclerc in pole, male Verstappen

Charles Leclerc conquista la pole position a Monaco per la terza volta con Ferrari. Sorprese nelle qualifiche, Verstappen solo sesto....

MotoGP Valencia 2023 MotoGP Valencia 2023
Sport3 giorni ago

MotoGP Catalogna: Espargaro trionfa, Bagnaia cade all’ultimo giro

Nella MotoGP Sprint di Catalogna, Espargaro vince dopo la caduta di Bagnaia. Marquez e Acosta completano il podio. La Sprint...

incidente stradale incidente stradale
News4 giorni ago

Sicurezza stradale: ecco i paesi europei più pericolosi

L’Italia si colloca in una triste classifica europea sulle morti stradali, con dati che mostrano un miglioramento nel tempo ma...

giovani, auto giovani, auto
Guide4 giorni ago

Viaggi in auto da sogno: i migliori itinerari in Italia e non solo

Un viaggio in auto può trasformarsi in un’esperienza indimenticabile: ecco i migliori itinerari che si possono fare in Italia e...

Advertisement
Advertisement
nl pixel