Seguici su

News

Regno Unito, guida automatizzata: gli automobilisti potranno guardare film

traffico

Nel Regno Unito gli automobilisti potrebbero avere presto la possibilità di guardare film mentre sono in marcia: il clamoroso scenario.

Gli automobilisti del Regno Unito con vetture adibite alla guida automatizzata potranno guardare film in viaggio, a patto che il Parlamento approvi le proposte di cambiamento dell’Highway Code (l’equivalente del nostro Codice della Strada) presentate al termine di una consultazione pubblica. 

Le nuove normative potrebbero entrare in vigore già l’estate prossima e danno adito a dibattiti, sebbene il dipartimento dei Trasporti si sia affrettato a sottolineare come, fin qui, sulle strade del Regno Unito, “non sono ammesse auto ‘self-driving’ e che i primi esemplari pronti all’uso “potrebbero arrivare entro l’anno, mentre le strumentazioni tecnologiche oggi disponibili sono “di assistenza” e presuppongono che il conducente mantenga il controllo della vettura.

I mezzi interessati sono quelli legalmente classificabili alla voce “self driving”, previa omologazione locale. Si tratta di macchine fornite di funzioni Als (Automated Lane Keeping System) capaci di marciare da sole al centro della corsia fino a una velocità massima di 60 km/h in autostrada. In buona sostanza, la fruizione di contenuti di intrattenimento sarà permessa esclusivamente in marcia in colonna su strade a scorrimento veloce, su veicoli provvisti di sistemi di assistenza di livello 3.

Una manovra dettata pure da logiche economiche

Si chiarisce poi che la visione è permessa soltanto su display integrati nella plancia, mentre rimane proibito l’impiego degli smartphone. La puntualizzazione è cruciale per una ragione essenziale: i guidatori del Regno Unito devono essere pronti ad assumere il controllo della vettura quando richiesto, e dunque nelle condizioni di visualizzare gli avvisi forniti dalla macchina. Occhio, perciò: non si tratta di guida autonoma, bensì di guida automatizzata. Lo scenario sarebbe di livello 3, che il Regno Unito si appresterebbe ad avallare su strade pubbliche.

Stando alla nota diffusa dal dipartimento dei trasporti si apprende che “il governo prevede di disporre di un quadro normativo completo entro il 2025. La manovra sarebbe giustificata pure da logiche economiche, con la creazione di circa 38 mila nuovi posti lavorativi altamente qualificati all’interno dell’industria britannica, per un valore di 41,7 miliardi di sterline (circa 50 miliardi di euro) entro il 2035.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

Carburante Carburante
News4 ore ago

Carburanti: da oggi scatta l’aumento

A partire da oggi 1 dicembre 2022 i prezzi di benzina e diesel al distributore saliranno di circa 12 centesimi,...

candelette diesel candelette diesel
Guide20 ore ago

Candelette diesel: cosa sono e a cosa servono

Le candelette del diesel sono fondamentali per avere un corretto funzionamento del motore, questi componenti hanno un’autonomia di circa 100mila...

Lauda Drive, Mercedes AMG F1 Lauda Drive, Mercedes AMG F1
Sport21 ore ago

La Mercedes svela il toccante tributo a Niki Lauda

La Mercedes ha reso omaggio a Niki Lauda rinominando la strada al centro della loro struttura di Brackley. Il team...

Chevrolet Corvette Stingray, dettaglio logo Chevrolet Corvette Stingray, dettaglio logo
News22 ore ago

Corvette: potrebbe diventare un brand indipendente, dal 2025 berlina e Suv elettriche

Il futuro di Corvette potrebbe essere indipendente da Chevrolet ed elettrico, all’orizzonte ci potrebbe essere anche un SUV. Corvette è...

Rolls-Royce, easyjet Rolls-Royce, easyjet
News22 ore ago

Rolls-Royce e easyJet: collaborazione per un motore ad idrogeno per aereo

Rolls-Royce e easyJet hanno confermato oggi di aver stabilito una nuova pietra miliare nel settore dell’aviazione con il primo funzionamento...

Hyundai N Vision 74 Concept Hyundai N Vision 74 Concept
News23 ore ago

Hyundai N Vision 74: dall’immaginazione alla realtà

L’intrigante concept ibrido a celle a combustibile a idrogeno N Vision 74 di Hyundai ha debuttato negli Stati Uniti al...

Lamborghini Huracan Sterrato Lamborghini Huracan Sterrato
News1 giorno ago

Nuova Lamborghini Huracán Sterrato: 610 CV per andare oltre

Lamborghini Huracán Sterrato, la prima supersportiva progettata per offrire il massimo piacere di guida anche quando finisce l’asfalto. La Lamborghini...

Hyperion XP-1 Hyperion XP-1
News1 giorno ago

Hyperion XP-1: la supercar a idrogeno da 2.000 cavalli

La start-up americana Hyperion ha mostrato al Motor Show di Los Angeles 2022 la sua supercar elettrica a idrogeno XP-1,...

Matteo Salvini Matteo Salvini
News2 giorni ago

Salvini: “significa legarsi mani e piedi all’industria cinese”

Il ministro Salvini non ci sta sul divieto alle vendite delle endotermiche dal 2035, no anche alle normative Euro 7....

Volkswagen Group Volkswagen Group
News2 giorni ago

Volkswagen: per il marchio Scout possibile collaborazione

Il progetto di riportare in vita il marchio Scout da parte di Volkswagen può passare dalla collaborazione con Foxconn. L’obiettivo...

Ferrari Purosangue Ferrari Purosangue
News2 giorni ago

Ferrari Purosangue: chiuse le ordinazioni per il SUV

La Ferrari chiude le prenotazioni per il suo nuovissimo SUV Purossangue, troppi ordini che dureranno almeno due anni. La Ferrari...

Porsche Cayenne, resto-mod Porsche Cayenne, resto-mod
News2 giorni ago

Porsche: svelati 8 Cayenne restomod per celebrare i 20 anni

Sono stati svelati 8 Cayenne restomod della Porsche per celebrare i vent’anni dalla prima generazione di questo modello. Per omaggiare...

Advertisement
Advertisement