Seguici su

News

Multa per aria condizionata in auto: la verità sulla normativa

aria condizionata

La verità sulle multe per l’uso dell’aria condizionata in auto secondo il Codice della strada. Ecco cosa dice davvero la legge.

Negli ultimi tempi, circolano numerose notizie allarmanti riguardanti l’uso dell’aria condizionata in auto e le relative sanzioni. Secondo queste voci, i guidatori rischierebbero multe salatissime, fino a 444 euro, per il semplice fatto di utilizzare il climatizzatore durante la marcia. Ma quanto c’è di vero in queste affermazioni?

Cosa dice veramente la Legge?

Le notizie diffuse in rete spesso ingigantiscono o distorcono la realtà. In questo caso, è importante chiarire che il Codice della strada italiano prevede delle specifiche normative sull’uso dell’aria condizionata in auto, ma in situazioni ben precise. L’articolo 157, comma 7-bis, del Codice della strada vieta di tenere il motore acceso esclusivamente per far funzionare l’aria condizionata durante una sosta prolungata. In altre parole, se il guidatore si ferma e lascia il veicolo con il motore in funzione solo per mantenere l’abitacolo fresco, può incorrere in una sanzione.

Tuttavia, la multa prevista per questa infrazione è di 223 euro, non di 444 come spesso riportato. Inoltre, è fondamentale notare che tale contravvenzione si applica solo se il conducente è assente dal veicolo. Se il motore è acceso e il climatizzatore funziona mentre il guidatore è a bordo e la vettura è in movimento, non si viola alcuna norma specifica relativa all’aria condizionata.

False notizie e allarmismo

Le fake news su presunte multe esorbitanti per l’uso dell’aria condizionata in auto durante la guida sono diventate particolarmente diffuse con l’arrivo della stagione estiva. Spesso, queste informazioni distorte sono progettate per creare allarmismo e generare clic su articoli sensazionalistici. È quindi essenziale verificare sempre le fonti delle notizie e fare riferimento a informazioni ufficiali o a siti di comprovata affidabilità.

Le sanzioni del Codice della strada sono concepite per promuovere un uso responsabile dei veicoli e ridurre l’inquinamento, ma non per penalizzare l’uso legittimo del climatizzatore durante la guida. Chi guida un’auto può tranquillamente utilizzare l’aria condizionata per garantire un viaggio confortevole e sicuro, soprattutto nei mesi più caldi, senza temere multe ingiustificate.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

traffico autostrada Italia traffico autostrada Italia
News5 ore ago

Esodo estivo: l’Anas rimuove 906 cantieri per facilitare gli spostamenti

Come l’Anas sta agevolando il traffico dell’esodo estivo 2024 con la rimozione di 906 cantieri. Le previsioni e gli itinerari...

Ursula Von Der Leyen Ursula Von Der Leyen
News5 ore ago

Rieletta von der Leyen: apertura agli E-fuel per il futuro delle auto

Ursula von der Leyen rieletta presidente della Commissione Europea. La leader tedesca mantiene l’obiettivo di zero emissioni per il 2035....

Porsche Macan 4S Electric Porsche Macan 4S Electric
News1 giorno ago

Nuove versioni della Porsche Macan elettrica: ecco la base e la 4S

La Porsche Macan si arricchisce con due nuove versioni elettriche: la base a trazione posteriore con 360 CV e la...

Ford Capri Ford Capri
News1 giorno ago

Ford Capri prezzi e versioni in Italia

Tutti i dettagli sui prezzi e le versioni della nuova Ford Capri elettrica per il mercato italiano. Disponibile in due...

F1 Gran Premio del Bahrain 2024 F1 Gran Premio del Bahrain 2024
Sport2 giorni ago

F1, Gran Premio d’Ungheria 2024: orari e dove vederlo in diretta e streaming

Tredicesima tappa del Mondiale di Formula 1, ecco gli orari e i canali dove seguire il Gran Premio d’Ungheria in...

Lancia Ypsilon Rally 4 HF Lancia Ypsilon Rally 4 HF
News2 giorni ago

Ypsilon Rally 4 HF: Lancia torna nei Rally

Miki Biasion testa la Lancia Ypsilon Rally 4 HF per il ritorno ufficiale del marchio nei Rally in Italia, nel...

auto elettriche Cina auto elettriche Cina
News2 giorni ago

Dazi UE sulle auto elettriche cinesi: spaccatura tra i governi

Divisone tra i paesi UE sui dazi alle auto elettriche cinesi: pareri influenti, ruolo chiave della Germania e implicazioni per...

Autovelox Autovelox
News3 giorni ago

Autovelox e verbali di multa: la verità sulle omologazioni

La verità sugli autovelox e i verbali di multa in Italia. La recente sentenza della Corte di Cassazione e l’accusa...

Audi S5 Sedan Audi S5 Sedan
News3 giorni ago

Audi A5: le novità del diesel ibrido

Le innovazioni della nuova Audi A5, dalla piattaforma Ppc alle tecnologie ibride avanzate. Design, interni e motori. In casa Audi,...

Koenigsegg Gemera Koenigsegg Gemera
News4 giorni ago

Le 10 auto più potenti del mondo: le regine della velocità nel 2024

Le auto più potenti del mondo nel 2024, dalle supercar alle berline che superano i 1.000 CV. Un viaggio tra...

Patente di guida Patente di guida
News4 giorni ago

IT Wallet Pubblico: la sperimentazione digitale dei documenti

Tutto sull’IT Wallet Pubblico, il portafoglio digitale che conterrà patente, tessera sanitaria e carta della disabilità. È iniziato il conto...

Fiat 500 Hybrid Fiat 500 Hybrid
News5 giorni ago

Fiat 500 ibrida: si chiamerà Torino, arrivo previsto per fine 2025

La nuova Fiat 500 Torino, la versione ibrida della celebre citycar che arriverà a fine 2025. Fatta a Mirafiori, promette...

Advertisement
Advertisement
nl pixel