Seguici su

News

iCar, arrivo previsto per il 2025? Le nuove voci

Auto Elettricaauto elettrica rifornimento

Emergono nuove indiscrezioni sull’ambizioso progetto della iCar: la rivoluzionaria auto della Apple potrebbe uscire nel 2025.

L’agenzia statunitense Bloomberg lancia nuove indiscrezioni sulla iCar (o Apple Car). Secondo quanto riferito l’azienda californiana avrebbe dato una decisa accelerata ai piani, con l’obiettivo di lanciare l’auto elettrica già nel 2025. Quest’ultima avrebbe caratteristiche ben differenti rispetto a quanto emerso finora: difatti, il progetto sarebbe stato rivisto in maniera radicale e, da un veicolo convenzionale semi-autonomo, i piani alti della compagnia avrebbero spostato le attenzioni su un sistema di guida robotizzata di livello 5 (classificazione Sae).

Negli ultimi anni, la squadra di tecnici e specialisti addetta allo sviluppo della iCar avrebbe intrapreso due percorsi paralleli: la prima attinente a una vettura con specifiche tradizionali e impianti self-driving limitati; la seconda al 100 per cento avveniristica, e con caratteristiche di un mezzo automatizzato in piena regola. Stando ai rumor, proprio quest’ultima ipotesi avrebbe ottenuto la priorità. In merito, Bloomberg parla di una macchina senza volante né pedali, con interni concepiti per permettere ai passeggeri di avere le mani completamente libere.

Lifestyle Vehicle

Nello specifico, si profila per l’abitacolo una specie di “lounge” con un touchscreen per l’infotainment al centro. Inoltre, sarebbero nate delle discussioni circa il lavoro di una start-up, vale a dire il Lifestyle Vehicle della Canoo, dove ogni passeggero siede lungo i lati del veicolo e uno di fronte all’altro, sullo stile di una canonica limousine. Qui, i passeggeri avrebbero accesso a una serie di dispositivi di emergenza per assumere le redini del mezzo.

La Apple avrebbe compiuto parecchi progressi negli ultimi anni, con lo studio di chip neurali in grado di gestire l’IA in maniera appropriata. Al vaglio ci sarebbero, poi, sistemi di protezione altamente avanzati nonché dispositivi di backup, da azionare per scongiurare situazioni di blocco o stallo dei sistemi informatici. Per giungere alla meta nei tempi concordati, Apple avrebbe aperto delle posizioni di lavoro. Comunque, la svolta pare sia già avvenuta e i test su strada potrebbero avere il via sfruttando la flotta di 69 Lexus già da anni impiegate in California per le sperimentazioni.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

Carburante Carburante
News9 ore ago

Caro carburanti: il governo proroga il taglio delle accise fino al 2 agosto

Nuovamente posticipata la scadenza dello sconto sulle accise entrato in vigore a marzo. Attraverso un decreto legge dei ministri Daniele...

Fabio Quartararo Fabio Quartararo
Sport10 ore ago

MotoGP, Quartararo: “Questa mattina potevo fare meglio”

Parla il leader del campionato di MotoGP, Fabio Quartararo dopo le FP2 del Gran Premio dell’Olanda ad Assen. Queste le...

Moto GP Moto GP
Sport11 ore ago

MotoGP, Gran Premio dell’Olanda: Bagnaia svetta nelle FP2

La Ducati vola come al solito nelle FP2 e prenota virtualmente la pole nel Gran Premio dell’Olanda MotoGP, ecco i...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport11 ore ago

F1, Red Bull, Horner: “Non vogliamo un campionato deciso in tribunale”

Il team principal della Red Bull F1, Horner rivela come la metà dei team non rispetteranno il budget cap, servono...

Test Drive Test Drive
Guide12 ore ago

Quali sono le differenze tra sottosterzo e sovrasterzo

Quando parliamo di sottosterzo o sovrasterzo facciamo riferimento ad una perdita di aderenza che porta l’auto a sbandare. Ecco quali...

showroom auto showroom auto
News12 ore ago

Auto usate: la metà delle compravendite riguarda vetture più vecchie di 10 anni

Metà della compravendite delle auto usate ha riguardato vetture con oltre 10 anni d’età nel primo quadrimestre del 2022. Nel...

fiat fiat
News12 ore ago

Auto classiche: meno inquinanti delle elettriche per uno studio

Secondo lo studio di Footman James, fornitore di polizze assicurative, le auto classiche sono meno inquinanti delle vetture elettriche. Le...

stellantis stellantis
News12 ore ago

Stellantis: Vulcan Energy investirà nella filiera del litio

Vulcan Energy entrerà nel capitale d Stellantis con una partecipazione dell’otto percento. Diventerà il secondo azionista di maggioranza. Sono materie...

viritech viritech
News16 ore ago

Viritech Apricale: hypercar Fuel Cell marchiata Pininfarina

Durante la prossima edizione del Goodwood Festival of Speed, i visitatori troveranno in esposizione anche la Viritech Apricale Sarà prodotta...

alfa romeo alfa romeo
News16 ore ago

Alfa Romeo: i modelli sui quali il capo design si starebbe già adoperando

Il capo design di Alfa Romeo, Alejandro Mesonero-Romanos, avrebbe già iniziato a occuparsi di nuovi modelli, alcuni totalmente inediti. Alfa...

Carburante Carburante
News1 giorno ago

Caro carburanti, Giorgetti: “Misure al vaglio”

Il ministro dello Sviluppo Economico, Giancarlo Giorgetti, ammette che sono in corso delle discussioni per far fronte al caro carburanti....

traffico traffico
News1 giorno ago

Delega fiscale: le possibilità novità per gli automobilisti

La legge delega fiscale potrebbe portare delle importanti novità anche agli automobilisti, dalle accise al superbollo. L’attenzione è stata monopolizzata...

Advertisement
Advertisement