Seguici su

News

Euro 7: ennesimo rinvio della proposta definitiva

testata motore

La Commissione europea ha nuovamente rinviato la proposta definitiva dello standard Euro 7 al Parlamento e agli Stati membri.

Ennesimo rinvio per l’iter di approvazione dello standard Euro 7. Difatti, la Commissione europea ha stabilito di rimandare a luglio la presentazione della propria proposta definitiva e non è un caso. Da tempo la normativa inerente alle emissioni delle nuove vetture è sotto stretta sorveglianza per l’impatto sul futuro dei motori endotermici.

La regolamentazione dovrebbe entrare in vigore non prima del 2025, tuttavia i tempi di gestazione hanno destato più di qualche preoccupazione tra i Costruttori. Si reclama una maggiore chiarezza, in modo da eliminare un fattore determinante nella stesura dei programmi di investimento. In principio, la Commissione aveva indicato in ottobre-dicembre 2021 quale trimestre per l’inoltro della bozza definitiva da avanzare al Parlamento e agli Stati membri, dunque è avvenuto lo slittamento al 5 aprile 2022 e ora al 20 luglio.

Da Bruxelles hanno motivato la nuova proroga con i molteplici ambiti di applicazione della legislazione, che, per la prima volta, riguarderà, in concomitanza, le auto, i camion e i furgoni. Pertanto, chi se ne sta occupando al momento ha il compito di stilare un piano solido e completo. Ciononostante, è palese che il tutto va ricondotto nell’ambito di una riflessione più ampia sulla “corsa” avviata dalla politica e da tanti considerata irrealizzabile, se non a scapito degli asset industriali e lavorativi del Vecchio Continente.

Case in cerca di indicazioni chiare e sicure

Le Case automobilistiche hanno necessità di ottenere indicazioni chiare e sicure per prepararsi alle evoluzioni future in maniera adeguata. Da tempo si sottolinea come l’incremento delle spese da porre in preventivo rischi di non rendere redditizio lo sviluppo e la fabbricazione dei propulsori di nuova generazione. Qualcosa di simile è già accaduto con l’Euro 6: introdotto nel 2014, lo standard ha ridotto i margini sui veicoli più compatti, tra cui le citycar, e spinto le compagnia ad abbandonare progressivamente il segmento A.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

News14 ore ago

Russia provoca sul petrolio: gli Stati Uniti preparano la risposta

La Russia irride il mondo occidentale per la mancanza di una linea comune sul petrolio, ma gli USA preparano a...

Valentino Rossi Valentino Rossi
News14 ore ago

Valentino Rossi nel metamerie: nasce VR46 Metaverse

Valentino Rossi entra nel metatarso con la costituzione della joint venture VR46 con la media holding italiana The Hundred. Il...

Circuito Circuito
Sport15 ore ago

Formula 1: il Gran Premio di Russia non verrà sostituito

È ufficiale, il Gran Premio di Sochi in Russia che è stato cancellato a seguito dell’invasione in Ucraina non verrà...

navigatore, mappe navigatore, mappe
News16 ore ago

Google Maps: presenta la funzione Immersive View

La nuova funzione di Google utilizzerà le immagini satellitari registrate dalla stessa azienda e le immagini di Street View per...

aquaplaning aquaplaning
Guide18 ore ago

Che cos’è il fenomeno dell’aquaplaning e come prevenirlo

L’aquaplaning si può verificare in qualsiasi momento se si è in presenza di strade bagnate e condizioni atmosferiche avverse. Questo...

concessionaria auto clienti concessionaria auto clienti
News20 ore ago

Acquisto auto: gli italiani hanno cambiato abitudini nella scelta del modello

Gli italiani hanno cambiato preferenze per quanto riguarda l’acquisto di una nuova auto, a cominciare dalla scelta del modello. I...

lucidare fari auto lucidare fari auto
Guide21 ore ago

Come lucidare i fari della macchina

L’usura dei fari, che nel tempo tendono a rovinarsi, è un problema comune di molte auto soprattutto le più datate,...

showroom auto showroom auto
News21 ore ago

Mercato auto Europa: si aggrava la crisi ad aprile

Peggiora la crisi del mercato auto europeo nel mese di aprile. Tra i principali mercati la flessione peggiore è proprio...

batterie elettriche batterie elettriche
News1 giorno ago

Riciclo batterie: entra in funzione l’impianto più grande d’Europa

In Norvegia è entrato in funzione l’impianto più grande del Vecchio Continente specializzato nel riciclo delle batterie. Con lo sviluppo...

Sebastian Vettel, Aston Martin Sebastian Vettel, Aston Martin
Sport2 giorni ago

F1, Surer: “Vettel? arriverà a fine contratto per poi dire addio”

Marc Surer crede che Vettel alla fine di quest’anno dirà addio alla F1, queste le parole dell’ex pilota ora settantenne....

Audi Audi
News2 giorni ago

Mercato auto: crisi Audi, interrotta la produzione di alcuni modelli

Audi in difficoltà per la crisi dei semiconduttori e della difficoltà di reperire batterie per la guerra in Ucraina. Il...

Ford Ford
News2 giorni ago

Ford: petizione per bandire i motori a combustione in Europa

Assieme ad altre grandi aziende, la divisione europea della Ford ha sottoscritto una petizione per bandire i motori a scoppio...

Advertisement
Advertisement