Seguici su

News

Scatola nera, scatta l’obbligo dal luglio 2022: tutti i dettagli

incidente stradale

In conformità alle disposizioni dell’Unione Europa, anche l’Italia renderà obbligatorio l’utilizzo della scatola nera dal luglio 2022.

Da luglio 2022 sarà obbligatorio, tanto per le auto quanto per furgoni, camion e bus, dotarsi di una scatola nera, atta a registrare una serie di parametri da consultare in caso di sinistro. Lo dispone il Regolamento europeo 2019/2144, che sancisce peraltro l’implementazione tassativa della frenata automatica, l’Intelligent Speed Assistance (Isa). Attraverso la soluzione tecnologica, i guidatori vengono avvisati in caso di violazione del limite di velocità e l’avviamento del motore è inibito per chi si mette al volante in stato di ebbrezza. 

Le misure di prossima introduzione mirano a ridurre il numero di incidenti nell’ottica dell’iniziativa Vision Zero, nella quale le istituzioni comunitarie provano a eliminare i feriti gravi e decessi derivanti da incidenti stradali nel 2050. Il vincolo scatta da luglio per i nuovi ingressi sul mercato e dal 2024 per i modelli esistenti.

Al fine di scongiurare un monitoraggio massivo degli utenti e l’archiviazione dei dati, accessibili e fruibili esclusivamente dagli addetti ai lavori, il testo legislativo parla chiaro: le rilevazioni devono essere anonime e riguardare un intervallo temporale limitato, quello necessario a ricostruire la dinamica di un eventuale sinistro.

La collocazione del sedile avverrà unicamente sotto il sedile del conducente fissata direttamente al telaio, cosicché le Forze dell’Ordine abbiano facilmente modo di individuarla. Lo strumento registrerà e cancellerà costantemente le informazioni di un certo periodo senza acquisire immagini o suoni. Inoltre, non indicherà la provenienza dei valori, da mantenere rigorosamente anonimi.

Le informazioni registrate in caso di incidente

In caso di incidente, il dispositivo registra dati su velocità, accelerazioni, decelerazioni, attivazione degli airbag, ricorso alle cinture di sicurezza, posizione dello sterzo nei 30 secondi precedenti l’impatto e nei 5 secondi successivi. Il corpo della Polizia avrà l’opportunità di scaricarle mediante un computer ed esaminarle per ricostruire le dinamiche, senza che siano indicati nomi e volti della persona alla guida del mezzo.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

F1 logo F1 logo
Sport30 minuti ago

F1, calendario: ecco i 24 circuiti protagonisti

Saranno 24 le gare del calendario di F1, scopriamo quali sono i circuiti in questione delle tappe per il titolo...

Bernie Ecclestone Bernie Ecclestone
News1 ora ago

Arriva una serie tv su Bernie Ecclestone su Dazn

Sta per arrivare su Dazn una serie tv incentrata su Bernie Ecclestone, verrà racconta la vita dell’ex patron della F1....

Tesla Tesla
News2 ore ago

Tesla: in Cina doppio richiamo per problemi di software

In Cina sono state richiamate circa 80 mila vetture elettriche di Tesla, per pesanti problemi di software e di sicurezza....

auto elettrica rifornimento auto elettrica rifornimento
News2 ore ago

Auto elettriche: in Norvegia le vetture pagheranno la tassa sul peso

In Norvegia tutti gli incentivi per l’auto elettrica vanno al termine, entra pure la tassa sul peso della vettura, fine...

rally rally
Sport1 giorno ago

Rally WRC: ecco il calendario 2023, round anche in Sardegna

Ufficializzati dalla FIA i 13 appuntamenti del Mondiale WRC Rally, mancherà l’Arabia Saudita come tappa ma confermata la Sardegna. La...

Hyundai Collaborate Pony Coupe Concept, 1974 Giugiaro Hyundai Collaborate Pony Coupe Concept, 1974 Giugiaro
News1 giorno ago

Hyundai e Giugiaro: torna la Pony Coupé

Il prototipo realizzato nel design da Giorgetto Giugiaro nel 1974, sarà ricostruito per avere il suo debutto nella prossima estate....

visura auto carta di circolazione visura auto carta di circolazione
News1 giorno ago

Nuova legge di bilancio: sono queste le novità per l’auto

Sono queste le novità per la nuova legge di bilancio per quanto riguarda il mondo auto trasporti, riattivazione società per...

chip chip
News1 giorno ago

Chips asiatici: piano Unione Europea per l’indipendenza

L’Unione Europea alla i finanziamenti per i progetti di finanziamento sui chips e riduce i controlli, l’obiettivo è l’indipedenza. Come...

showroom auto showroom auto
News2 giorni ago

Auto elettrica: “leasing sociale” con 100 euro al mese

Arriva il leasing sociale con circa 100 euro al mese per avere una auto elettrica, ecco di cosa si tratta....

Rabbocco olio auto Rabbocco olio auto
Guide2 giorni ago

Come verificare il livello dell’olio nell’auto

Controllare il livello dell’olio della nostra auto è fondamentale per evitare gravi danni al motore: ecco come farlo e ogni...

Incentivi Auto Incentivi Auto
News2 giorni ago

Incentivi auto: la spinta è verso il noleggio di ibride ed elettriche

Attraverso gli incentivi cresce enormemente la quota del noleggio di tipo lungo termine di auto elettriche e ibridi. Secondo il...

auto elettrica auto elettrica
News2 giorni ago

Auto Elettriche: nella parte occidentale dell’Europa è solo il 2%

Le auto elettriche per quanto riguarda le vendite sono in crescita, ma solamente il 2% delle vetture circolanti sono elettriche....

Advertisement
Advertisement