Seguici su

News

BMW, stop alle fabbriche: mancano i componenti

BMW

Le fabbriche della BMW si fermano per una settimana a causa della mancanza di componenti, visto quanto sta succedendo in Ucraina.

Oltre al prezzo in termini di vite umane, il conflitto imperante tra la Russia e l’Ucraina sta avendo delle ripercussioni sul piano economico, pure nell’industria automotive. Inizialmente erano emersi dei problemi legati ai microprocessori, un prodotto hi-tech fabbricato presso centri dove è impossibile il contatto tra operatore e bene. Adesso sono i cablaggi, realizzati soltanto a mano, a bloccare con la loro carenza importanti realtà del business. La notizia arriva da BMW, secondo cui le linee del maggior impianto europeo, quello di Dingolfing in Germania, rimarranno ferme per una settimana a causa della mancanza di forniture dall’Ucraina.

Come riferisce il Frankfurter Allgemeine Zeitung (Faz), la stessa sorte toccherà all’altro stabilimento di Monaco. Sebbene in misura inferiore, vi saranno ricadute nello stabilimento Mini di Oxford e in quello di Steyr in Austria, adibito alla realizzazione dei motori. A creare tale strozzatura nel flusso delle forniture automotive – si legge su Faz – è stata la chisuura degli stabilimenti della Leoni nelle città di Kolomyja e Stryji, in cui, fino a una settimana fa, circa 7 mila dipendenti si occupavano di cablaggio per auto. I disagi inerenti all’invasione in atto hanno sortito delle ripercussioni di altri fornitori internazionali con fabbriche in Ucraina, tra cui Aptiv, Kromberg & Schubert, Nexans, Sumitomo e Yazaki.

L’annuncio di Volkswagen al personale

Già nei giorni passati il Gruppo Volkswagen aveva annunciato, spedendo una lettera al personale, piani di riduzione o sospensione dell’attività in molteplici impianti proprio per la carenza della componentistica proveniente dall’Ucraina. E ha commissionato lavori a orario ridotto nei suoi centri di Dresda e Zwickau.

Al di là del complesso principale di Wolfsburg – che produrrà solo in misura limitata dalla settimana prossima – sono interessati i siti industriali di Dresda, Zwickau, il centro dei mezzi commerciali di Hannover e presumibilmente pure quello di Emden.  


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

News15 ore ago

Russia provoca sul petrolio: gli Stati Uniti preparano la risposta

La Russia irride il mondo occidentale per la mancanza di una linea comune sul petrolio, ma gli USA preparano a...

Valentino Rossi Valentino Rossi
News15 ore ago

Valentino Rossi nel metamerie: nasce VR46 Metaverse

Valentino Rossi entra nel metatarso con la costituzione della joint venture VR46 con la media holding italiana The Hundred. Il...

Circuito Circuito
Sport16 ore ago

Formula 1: il Gran Premio di Russia non verrà sostituito

È ufficiale, il Gran Premio di Sochi in Russia che è stato cancellato a seguito dell’invasione in Ucraina non verrà...

navigatore, mappe navigatore, mappe
News17 ore ago

Google Maps: presenta la funzione Immersive View

La nuova funzione di Google utilizzerà le immagini satellitari registrate dalla stessa azienda e le immagini di Street View per...

aquaplaning aquaplaning
Guide19 ore ago

Che cos’è il fenomeno dell’aquaplaning e come prevenirlo

L’aquaplaning si può verificare in qualsiasi momento se si è in presenza di strade bagnate e condizioni atmosferiche avverse. Questo...

concessionaria auto clienti concessionaria auto clienti
News21 ore ago

Acquisto auto: gli italiani hanno cambiato abitudini nella scelta del modello

Gli italiani hanno cambiato preferenze per quanto riguarda l’acquisto di una nuova auto, a cominciare dalla scelta del modello. I...

lucidare fari auto lucidare fari auto
Guide21 ore ago

Come lucidare i fari della macchina

L’usura dei fari, che nel tempo tendono a rovinarsi, è un problema comune di molte auto soprattutto le più datate,...

showroom auto showroom auto
News22 ore ago

Mercato auto Europa: si aggrava la crisi ad aprile

Peggiora la crisi del mercato auto europeo nel mese di aprile. Tra i principali mercati la flessione peggiore è proprio...

batterie elettriche batterie elettriche
News1 giorno ago

Riciclo batterie: entra in funzione l’impianto più grande d’Europa

In Norvegia è entrato in funzione l’impianto più grande del Vecchio Continente specializzato nel riciclo delle batterie. Con lo sviluppo...

Sebastian Vettel, Aston Martin Sebastian Vettel, Aston Martin
Sport2 giorni ago

F1, Surer: “Vettel? arriverà a fine contratto per poi dire addio”

Marc Surer crede che Vettel alla fine di quest’anno dirà addio alla F1, queste le parole dell’ex pilota ora settantenne....

Audi Audi
News2 giorni ago

Mercato auto: crisi Audi, interrotta la produzione di alcuni modelli

Audi in difficoltà per la crisi dei semiconduttori e della difficoltà di reperire batterie per la guerra in Ucraina. Il...

Ford Ford
News2 giorni ago

Ford: petizione per bandire i motori a combustione in Europa

Assieme ad altre grandi aziende, la divisione europea della Ford ha sottoscritto una petizione per bandire i motori a scoppio...

Advertisement
Advertisement