Seguici su

Guide

Tabelle ACI: ecco come calcolare il rimborso chilometrico

rimborso auto

Quando un lavoratore compie una trasferta di lavoro utilizzando un mezzo proprio, ha la possibilità di ottenere un rimborso chilometrico che necessità di un preciso calcolo attraverso le Tabelle ACI.

Nel momento in cui il datore di lavoro richiede una trasferta a un dipendete che dovrà utilizzare la sua auto, quest’ultimo avrà diritto ad un rimborso spese. Questa tipologia di conteggio viene effettuata basandosi su speciali tabelle chiamate rimborso chilometrico ACI che vengono costantemente aggiornate (precisamente ogni 6 mesi). Vediamo, quindi, come funzionano queste tabelle.

Dove trovare le tabelle ACI

Le tabelle con le tariffe ACI, come abbiamo già anticipato, sono il riferimento principale per effettuare il calcolo dei costi chilometrici e valutare a quanto corrisponde il relativo rimborso. Naturalmente, a ogni modello e tipologia di veicolo viene associato un determinato valore che dipende da fattori come marca, tipo di alimentazione e categoria.

Ogni anno, l’ACI approva le tariffe entro la fine del mese di novembre e le comunica al Ministero delle Finanza entro la fine dell’anno, per poi pubblicarle sul proprio sito ufficiale.

Dall’anno 2020, l’ACI ha modificato le tempistiche e ha iniziato a pubblicare le suddette tabelle ogni 6 mesi. A chi necessita di questi dati, quindi, conviene sempre verificare i nuovi aggiornamenti.

Come calcolare il costo chilometrico ACI

Iniziamo con il precisare che un lavoratore riceve un rimborso chilometrico ACI che viene calcolato in base a costi che sono equilibrati al tipo di utilizzo.

Vengono, dunque, inclusi diversi fattori legati all’utilizzo del mezzo come il costo del carburante, degli interventi di riparazione e manutenzione, delle gomme e così via. In più, vengono anche calcolati i cosiddetti costi non proporzionali, con i quali vengono identificate quelle spese che non dipendono dal reale uso del veicolo come, ad esempio, i costi per l’assicurazione e il bollo. Naturalmente, ogni spesa deve essere documentata tramite relative ricevute fiscali.

Incentivi Auto

Le ultime tabelle ACI presentano una suddivisione principale, tra le auto attualmente in produzione e quelle fuori produzione. Inoltre, queste due categorie sono poi nuovamente suddivise in base al tipo di alimentazione. I dati sono anche riferiti ai motocicli.

Secondo una circolare ministeriale specifica, se il proprio veicolo usato in maniera promiscua non è inserito all’interno delle tabelle occorrerà tenere in considerazione la tipologia di modello più simile.

Informazioni relative alla tassazione e alla deducibilità

Quando vengono forniti ai lavoratori dei veicoli a utilizzo promiscuo si vengono a verificare due conseguenze principali: da una parte la deducibilità che ammonta al 70% dei costi che riguarda il datore di lavoro; dall’altra parte la tassazione dei fringe benefit.

Ma cos’è il fringe benefit? Si tratta, in sostanza, della retribuzione che l’azienda dà al dipendente quando usa un veicolo a scopo promiscuo. Dal 2021, l’imponibile relativo a questo elemento viene valutato secondo percentuali differenti che si basano sui dati delle emissioni dei mezzi.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

sentenza sentenza
News4 ore ago

Rc Auto: L’Antitrust multa Generali e UnipolSai

L’antitrust ha multato le assicurazioni Generali e UnipolSai per aver adottato pratiche scorrette a livello commerciale. Sono state multate due...

nascar nascar
Sport5 ore ago

Nascar: possibile categoria elettrica da 1000cv

La Nascar valuta la creazione di una categoria per le auto elettriche, potrebbe esserci una gara dimostrativa già nel 2023....

lancia logo lancia logo
News5 ore ago

Lancia: manca poco per il ritorno in Europa

Nell’anno 2024 ci sarà il ritorno di Lancia in Europa, queste tutte le novità in vista di quell’anno nel mercato....

News6 ore ago

Autogrill: possono cambiare dopo 63 anni di servizio

La multinazionale italiana Autogrill S.p.A può cambiare dopo 63 anni di storia per un accordo Dufry, società di ristorazione e...

bentley bentley
News8 ore ago

Bentley Mulliner Batur: nuovi dettagli in un teaser

Bentley ha svelato con un teaser nuovi dettagli sulla Batur, la nuova GT Sport del reparto Mulliner: presentazione il 21...

News8 ore ago

Musk vende milioni di azioni Tesla: il suo grande timore

Elon Musk ha preso la decisione di vendere milioni di azioni Tesla. Dietro alla manovra, come ammesso dal tycoon stesso,...

Charles Leclerc Charles Leclerc
Sport12 ore ago

Leclerc, che regalo! Per lui uno yacht da 4 milioni di euro

Charles Leclerc si sta godendo una vacanza in Sardegna, a bordo di un lussuosissimo yacht del cantiere Riva da 4...

Logo Volkswagen Logo Volkswagen
News12 ore ago

Volkswagen Golf, maxi richiamo: pulsanti “troppo” sensibili

Maxi richiamo per le Volkswagen Golf in America. I pulsanti digitali, troppo sensibili, rischiano di attivarsi accidentalmente. Aumentano a vista...

Sebastian Vettel Sebastian Vettel
Sport1 giorno ago

F1, Red Bull, Horner: “Vettel? alcuni colloqui esplorativi”

Uscita la notizia del ritiro di Vettel dalla F1, non sono mancati i retroscena, uno di questi è proprio quello...

News1 giorno ago

Tesla Optimus: il robot sarà finalmente presentato a fine settembre

Rivoluzione industriale per la produzione di Tesla con il suo Robot Optimus per sopperire alla manodopera e costi di produzione....

Lamborghini Lamborghini
News1 giorno ago

Lamborghini: si punta tutto sui carburanti sintetici oltre l’elettrico

Il Ceo di Lamborghini, Stephan Winkelmann ha riferito che il marchio italiano punterà tutto sull’elettrico e i carburanti elettrici. In...

Mondo Motori Mondo Motori
News1 giorno ago

Aptera: l’auto elettrica che si ricarica con l’energia solare

Arriva il teaser della straordinaria auto elettrica chiamata Aptera, una macchina che riesce a ricaricarsi con l’energia solare. La creazione...

Advertisement
Advertisement