Seguici su

Guide

Differenza tra gomme estive e gomme invernali


Oggi, si è molto più attrezzati in ambito di auto e di conseguenza su come guidare al meglio in base alle condizioni meteorologiche e alla stagione. In precedenza non esisteva la differenza tra gomme estive o invernali, ma durante i giorni di neve era necessario attrezzarsi di catene per l’auto.

In base alle condizioni climatiche e alla stagione, come è già stato accennato, le gomme delle automobili devono avere caratteristiche diverse; infatti, le gomme estive e invernali hanno funzioni adatte all’utilizzo per cui sono state progettate.

Ciò significa che non si devono usare le gomme estive durante l’inverno, dato che non avrebbero la capacità di aderire bene sulla strada durante pioggia e neve, e viceversa, bisogna evitare l’utilizzo delle gomme invernali durante l’estate.

Pneumatici automobile

Le caratteristiche delle gomme invernali

I pneumatici invernali, chiamati anche gomme termiche, hanno la capacità di resistere a temperature molto fredde, anche al di sotto degli zero gradi; questo grazie alla presenza di una maggiore quantità di gomma. Inoltre, presentano una mescola decisamente più morbida rispetto a quella dei pneumatici estivi. A questo proposito, non è difficile capire che per affrontare condizioni meteorologiche che potrebbero causare incidenti o difficoltà durante la guida, le gomme invernali sono fondamentali.

Questa tipologia di pneumatici è progettata per permettere all’auto di passare su strade umide, ghiacciate o nelle quali è presente molta neve, garantendo un’aderenza sull’asfalto migliore ed evitando che la macchina “scivoli” o che esca fuori strada. La differenza si può notare facilmente dalla struttura delle gomme, che presentano delle apposite lamelle con lo scopo di migliorarne l’aderenza sull’asfalto.

È possibile (ma altamente sconsigliato) utilizzare le gomme invernali in estate solo nel caso in cui quest’ultime presentino una profondità delle scanalature sufficiente, ma risulterebbero comunque meno efficaci dei pneumatici estivi. Inoltre, in questo caso è fondamentale prestare ancora più attenzione durante la guida e ridurre la velocità, dato che al momento della frenata le gomme potrebbero non aderire al meglio su una strada asciutta.

Le gomme estive

Gli pneumatici estivi, invece, sono progettati per aderire al meglio sulla strada asciutta e ad una temperatura superiore ai 7 gradi, al di sotto di questa soglia le gomme risultano meno performanti, e garantiscono meno aderenza, in quanto la mescola di cui si compongono tende ad indurirsi col freddo. Inoltre, mancano gli intagli caratteristici delle gomme termiche che servono a garantire una struttura più rigida, adatta per un utilizzo durante la stagione calda.

È comunque possibile l’utilizzo anche in inverno di questi pneumatici se non si vive in luoghi in cui le temperature non diventano troppo rigide e la neve non è una costante. Il codice della strada prevede però che in questa evenienza, il conducente porti sempre a bordo le catene.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

News15 ore ago

Russia provoca sul petrolio: gli Stati Uniti preparano la risposta

La Russia irride il mondo occidentale per la mancanza di una linea comune sul petrolio, ma gli USA preparano a...

Valentino Rossi Valentino Rossi
News15 ore ago

Valentino Rossi nel metamerie: nasce VR46 Metaverse

Valentino Rossi entra nel metatarso con la costituzione della joint venture VR46 con la media holding italiana The Hundred. Il...

Circuito Circuito
Sport16 ore ago

Formula 1: il Gran Premio di Russia non verrà sostituito

È ufficiale, il Gran Premio di Sochi in Russia che è stato cancellato a seguito dell’invasione in Ucraina non verrà...

navigatore, mappe navigatore, mappe
News17 ore ago

Google Maps: presenta la funzione Immersive View

La nuova funzione di Google utilizzerà le immagini satellitari registrate dalla stessa azienda e le immagini di Street View per...

aquaplaning aquaplaning
Guide19 ore ago

Che cos’è il fenomeno dell’aquaplaning e come prevenirlo

L’aquaplaning si può verificare in qualsiasi momento se si è in presenza di strade bagnate e condizioni atmosferiche avverse. Questo...

concessionaria auto clienti concessionaria auto clienti
News21 ore ago

Acquisto auto: gli italiani hanno cambiato abitudini nella scelta del modello

Gli italiani hanno cambiato preferenze per quanto riguarda l’acquisto di una nuova auto, a cominciare dalla scelta del modello. I...

lucidare fari auto lucidare fari auto
Guide21 ore ago

Come lucidare i fari della macchina

L’usura dei fari, che nel tempo tendono a rovinarsi, è un problema comune di molte auto soprattutto le più datate,...

showroom auto showroom auto
News22 ore ago

Mercato auto Europa: si aggrava la crisi ad aprile

Peggiora la crisi del mercato auto europeo nel mese di aprile. Tra i principali mercati la flessione peggiore è proprio...

batterie elettriche batterie elettriche
News1 giorno ago

Riciclo batterie: entra in funzione l’impianto più grande d’Europa

In Norvegia è entrato in funzione l’impianto più grande del Vecchio Continente specializzato nel riciclo delle batterie. Con lo sviluppo...

Sebastian Vettel, Aston Martin Sebastian Vettel, Aston Martin
Sport2 giorni ago

F1, Surer: “Vettel? arriverà a fine contratto per poi dire addio”

Marc Surer crede che Vettel alla fine di quest’anno dirà addio alla F1, queste le parole dell’ex pilota ora settantenne....

Audi Audi
News2 giorni ago

Mercato auto: crisi Audi, interrotta la produzione di alcuni modelli

Audi in difficoltà per la crisi dei semiconduttori e della difficoltà di reperire batterie per la guerra in Ucraina. Il...

Ford Ford
News2 giorni ago

Ford: petizione per bandire i motori a combustione in Europa

Assieme ad altre grandi aziende, la divisione europea della Ford ha sottoscritto una petizione per bandire i motori a scoppio...

Advertisement
Advertisement