Seguici su

Guide

Cosa vedere ad Amsterdam: luoghi e monumenti da visitare

Amsterdam fiume Amstel

Tra le città più belle e suggestive d’Europa spicca senza dubbio Amsterdam, che attrae ogni anno milioni di turisti con le sue caratteristiche architettoniche uniche, la ricchezza della sua storia e la vivacità del suo tessuto urbano.

La città olandese è celebre in tutto il mondo per i suoi canali, che la dividono in insenature e isolotti, e che costituiscono un vero e proprio simbolo della città. Un itinerario tra i canali di Amsterdam è assolutamente da non perdere: si possono ammirare splendidi palazzi, chiese barocche e botteghe artigiane.

Da non sottovalutare poi il fascino dei quartieri tipici dell’area centrale, come il Jordaan, dove si respira un’atmosfera molto autentica, oppure il Quartiere a luci rosse, famoso in tutto il mondo per le sue case di piacere.

Piazza Dam e Palazzo Reale di Amsterdam

Tra le cose da vedere assolutamente ad Amsterdam c’è senza dubbio Piazza Dam, cuore della città e scenario di numerosi eventi e manifestazioni. La piazza è dominata dal Palazzo Reale, un imponente edificio in stile neoclassico, mentre sui lati si affacciano il Municipio e la Chiesa Olandese. Sempre in Piazza Dam sorge il celebre monumento nazionale alla seconda guerra mondiale.

I canali di Amsterdam

Nella parte vecchia della città, tra gli edifici storici, scorrono i famosi canali di Amsterdam. Si tratta di una peculiarità della città olandese, che la rende molto diversa dagli altri centri urbani europei. I canali, che sono artificiali, dividono Amsterdam in piccole insenature e isolotti e costituiscono una meta turistica molto ambita, lungo questi canali si trovano più di 1.500 edifici monumentali. Quindi da non perdere un itinerario tra i canali di Amsterdam, magari partendo dal Centro Storico e proseguendo verso il Jordaan, oppure verso il Quartiere a luci rosse.

Amsterdam Canali

L’area compresa nella cintura di canali all’interno del Singelgracht, che include il Prinsengracht, Keizersgracht, Herengracht e Jordaan, fa parte della lista dei Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO.

Il Museo Van Gogh ad Amsterdam

Tra le principali attrazioni di Amsterdam c’è senza dubbio il Museo Van Gogh, che ospita una delle più importanti collezioni al mondo di opere dell’artista olandese. Il museo, inaugurato nel 1973, si trova all’interno di un antico palazzo e offre agli appassionati dell’arte un percorso espositivo che va dai primi dipinti di Van Gogh fino alle sue ultime creazioni. La visita al museo è assolutamente da non perdere per chiunque voglia conoscere meglio l’opera di questo grande artista.

Il Rijksmuseum ad Amsterdam

Amsterdam è una città ricca di musei, tra cui spicca senza dubbio il Rijksmuseum, uno dei principali musei d’arte del mondo. Ospitato in un grande edificio nella zona sud della città, il Rijksmuseum contiene una vastissima raccolta di opere d’arte, tra cui capolavori di Rembrandt, Vermeer e Frans Hals.

Amsterdam Rijksmuseum
Amsterdam Rijksmuseum

La Casa di Anna Frank ad Amsterdam

Tra le cose da vedere ad Amsterdam, una visita alla Casa di Anna Frank è sicuramente imperdibile. La casa museo, situata nel centro della città, conserva i cimeli della famiglia Frank, che vi si nascose per sfuggire alle persecuzioni razziali durante la Seconda guerra mondiale. L’esperienza di visitare la casa è molto toccante e offre uno spaccato significativo della vita degli ebrei durante il regime nazista.

Il Quartiere a luci rosse di Amsterdam

Il Quartiere a luci rosse di Amsterdam è una delle attrazioni più famose della città olandese. Si tratta di un’area situata nella parte occidentale della città, caratterizzata da edifici colorati, case di piacere e locali notturni. Questo quartiere ha avuto origine nel XVIII secolo, quando gli abitanti del vicino quartiere dell’Oudekerksplein cominciarono a dedicarsi al commercio del sesso. Oggi il Quartiere a luci rosse è una meta molto popolare tra i turisti, che possono ammirare le sue caratteristiche architettoniche e fare acquisti nei negozi di souvenir.

La Oude Kerk (Chiesa Vecchia) di Amsterdam

Tra le strutture principali di Amsterdam c’è senza dubbio la Oude Kerk (Chiesa Vecchia), situata nel cuore della città e risalente al XIII secolo. L’edificio è il più vecchio tra le strutture religiose della città, e in origine fu eretta sul terreno di un cimitero come un piccola chiesa dedicata a San Nicola, prima di essere ricostruita nel 1306. La chiesa è nota soprattutto per il suo campanile, uno dei più alti d’Europa, e per i suoi meravigliosi affreschi.

Il Museo Stedelijk di Amsterdam

Tra le tante attrazioni di Amsterdam, una delle più interessanti è sicuramente il Museo Stedelijk, che ospita una collezione di opere d’arte contemporanea molto vasta. All’interno del museo sono esposte opere di artisti famosi come Picasso, Mondrian, Kandinskij, Rauschenberg.

L’edificio che ospita il museo è stato progettato da Adrian Willem Weissman, si tratta di un edificio moderno in mattoni rossi che si erge imponente nel cuore della città.

Il Vondelpark di Amsterdam

Il Vondelpark è il più famoso parco di Amsterdam, situato nel centro della città. Venne costruito nel 1865 sulle rive dell’Amstel e prende il nome da Joost van den Vondel, poeta olandese del XVII secolo.

Il Vondelpark è un parco esteso su ben 47 ettari ed è frequentato tutto l’anno da migliaia di persone: si va dagli sportivi che praticano jogging o skateboarding alle famiglie con bambini, fino ai gruppi di amici che si ritrovano per bere una birra all’aperto.

Tra le principali attrazioni del Vondelpark ci sono le numerose fontane, i padiglioni in stile vittoriano, il laghetto con i gabbiani e il teatro all’aperto. Ma il vero cuore del parco è rappresentato dalla vasta area verde dove fare una passeggiata rilassante o godersi un bel tramonto.

Amsterdam Ponte Canale

I Coffee Shop di Amsterdam

Tra le attrazioni più famose di Amsterdam c’è senza dubbio il Quartiere a luci rosse, con le sue case di piacere e i suoi Coffee Shop. Questi ultimi sono locali in cui è possibile acquistare cannabis legale, e rappresentano una vera e propria istituzione nella capitale olandese.

Se si desidera provare l’esperienza dei Coffee Shop di Amsterdam, bisogna però tenere presente che non tutti sono uguali: alcuni sono molto turistici, altri invece più autentici. In ogni caso, è sempre interessante fare un giro tra le loro viuzze per scoprire la vivacità e l’atmosfera particolari che li contraddistingue.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

michael schumacher michael schumacher
Sport1 ora ago

Barrichello: “Se ci fosse stata libertà, avrei potuto battere Schumi”

Rubens Barrichello crede che avrebbe potuto anche battere Michael Schumacher, se solo gliene avessero dato la possibilità. In Formula 1...

incidente stradale incidente stradale
News2 ore ago

Sicurezza stradale: europei troppo poco attenti al volante

La sicurezza stradale in Europa rimane deficitaria: gli europei sono ancora troppo facilmente preda di distrazioni a bordo della loro...

camion da cantiere camion da cantiere
News19 ore ago

Gli assurdi numeri del camion a idrogeno più grande del mondo

Anglo American, gigante del settore minerario, ha da poco presentato Il più grande camion a idrogeno del mondo: folli i...

Ferrari F1-75 2022 Ferrari F1-75 2022
Sport20 ore ago

Formula 1, GP Montecarlo: dove vederlo. Diretta e orari

La programmazione tv del GP di Montecarlo di Formula 1, previsto il prossimo fine settimana, dopo solo sette giorni da...

ragazza taxi ragazza taxi
News20 ore ago

Uber: storica partnership con in tassisti romani

La famosa piattaforma di trasporto Uber ha siglato un accordo con la storica cooperativa di taxi 3570 di Roma. Loreno...

auto guida visione notturna auto guida visione notturna
News1 giorno ago

Germania: nuovi strumenti per ridurre l’utilizzo degli smartphone alla guida

Per dissuadere i conducenti dall’utilizzo degli smartphone alla guida, la Germania ha implementato nuovi apparecchi tecnologici. Per contrastare la cattiva...

milano milano
News1 giorno ago

Milano Monza Motor Show 2022: tutti i dettagli

Si avvicina a passo spedito la seconda edizione del Milano Monza Motor Show: previste decine di marchi e una special...

Ferrari F1-75 2022 Ferrari F1-75 2022
Sport2 giorni ago

F1, Ferrari: problema per le power unit, non solo Leclerc

Dopo un inizio affidabile della Ferrari in F1, in questo Gran Premio di Spagna ci sono stati ben tre problemi...

Fabbrica Auto Fabbrica Auto
News2 giorni ago

Russia: rinasce uno storico produttore di auto

Una storica Casa automobilistica è sul punto di rinascere in Russia. A conferma delle voci, arriva ora la comunicazione ufficiale....

rally rally
News2 giorni ago

Subaru Impreza: sta tornando, si chiamerà Prodrive P25

Subaru Impreza tornerà in vita sotto il nome di Prodrive P25, una rivisitazione della famosissima auto da rally. Prodrive farà...

lancia lancia
News2 giorni ago

Lancia: futuro in arrivo, tre nuovi modelli per il 2028

Il marchio Lancia si concentrerà per realizzare tre nuovi modelli entro il 2028, torna quindi a vendere sul mercato Europeo...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport2 giorni ago

F1, Red Bull, Verstappen: “Perez? poteva sicuramente vincere la gara”

Max Verstappen parla del compagno di squadra Perez che poteva vincere la gara ma per ordine della Red Bull F1...

Advertisement
Advertisement