Seguici su

Altre Notizie

Fleet management: tutto quello che le aziende dovrebbero sapere

Uomo donna comprare macchina concessionario noleggio auto

La gestione delle flotte aziendali nel corso degli ultimi anni ha risentito – come era inevitabile che fosse – dapprima delle conseguenze della pandemia da coronavirus e poi degli effetti degli eventi bellici che hanno raggiunto dimensioni sempre più rilevanti.

Per motivi diversi ma ugualmente importanti, pertanto, riuscire ad assicurare la business continuity non è così facile: una sfida da affrontare e vincere. In passato, c’è stato un periodo nel quale le aziende cercavano di ridurre il più possibile il numero di trasferte dei dipendenti: quello immediatamente successivo al Covid, ovviamente. Ora che la situazione è cambiata, quali sono i trend in corso?

Le tendenze più recenti

Una deve essere individuata senza alcun dubbio nell’elettrificazione, ma altri mutamenti decisivi sono stati rappresentati dall’adozione del Piano Spostamenti Casa Lavoro, dal downsizing dei mezzi in flotta e dalle proroghe dei contratti di noleggio già esistenti. Insomma, una fase di cambiamenti molto importanti, nel corso della quale le aziende si sono trovate a modificare le proprie tattiche di fleet management al fine di assecondare le nuove necessità che si sono palesate.

Uomo da chiavi in mano dell'auto ad altro uomo

Le diverse tipologie di noleggio

Sono molteplici le soluzioni di noleggio per aziende che il mercato attuale mette a disposizione. La prima va individuata nello short term, vale a dire il noleggio a breve termine: una formula che prevede di sottoscrivere un contratto con una concessionaria o con una società di noleggio per un lasso di tempo compreso tra un minimo di 30 giorni e un massimo di alcuni mesi. In alternativa si può optare per il mid term, che corrisponde al noleggio a medio termine: in questo caso la durata va da 6 mesi a 2 anni. Si tratta, come si può ben intuire, di una proposta che si colloca a metà strada fra il breve termine, rispetto al quale ha un costo inferiore, e il lungo termine, nei confronti del quale è più flessibile. Proprio il long term – appunto, il noleggio a lungo termine – è comunque una soluzione molto diffusa perché consente a chi ne fruisce di non investire denaro nell’acquisto di un veicolo. Di solito il lungo termine prevede una durata superiore ai quattro anni; l’importo del canone fisso mensile viene definito di volta in volta in funzione dei servizi di cui si beneficia.

I veicoli commerciali leggeri

Anche per i veicoli commerciali leggeri è essenziale una gestione accurata delle flotte aziendali: questi mezzi vengono usati in genere per le consegne ai clienti e per il trasporto di attrezzature e di merci. Gli automezzi leggeri, così come tutte le altre tipologie di veicolo, necessitano di una regolare manutenzione; se muniti di sistemi telematici finalizzati a ottimizzare i percorsi, garantiscono una maggiore efficienza.

Gli effetti dell’elettrificazione

Si è visto nelle righe precedenti che per un’azienda la gestione della flotta di veicoli costituisce un aspetto di fondamentale importanza non solo dal punto di vista della riduzione dei costi ma anche per assicurare la necessaria efficienza in termini operativi. Non si fa riferimento unicamente alla gestione del noleggio o dell’acquisto dei veicoli, ma è bene prendere in considerazione anche altri aspetti: per esempio il ricorso a strategie finalizzate a ottimizzare la flotta e un costante e meticoloso monitoraggio del consumo di benzina. Certo è che nelle imprese si sta diffondendo sempre di più la consapevolezza del valore del concetto di sostenibilità: ecco spiegata la ragione per la quale i veicoli aziendali elettrici stanno diventando sempre più popolari. Questo trend, tuttavia, richiede ulteriori accorgimenti: per esempio una corretta pianificazione delle fasi di ricarica.

Flotte e veicoli elettrici: qualche consiglio

Le auto e i veicoli commerciali leggeri elettrici possono favorire risparmi consistenti in una prospettiva di lungo termine, ovviamente a condizione che siano usati in modo adeguato. Con il ricorso alla telematica flotte, tra l’altro, si ha l’opportunità di raccogliere in tempo reale le informazioni riguardanti i veicoli, permettendo il monitoraggio delle prestazioni ai gestori delle flotte. Non solo: questo strumento consente di identificare in maniera tempestiva eventuali inconvenienti e di elevare al massimo il livello di efficienza della flotta ottimizzando i percorsi. Se tutti questi aspetti vengono integrati, ecco che le imprese possono cogliere l’opportunità di offrire il proprio contributo a favore della sostenibilità ambientale.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

traffico autostrada Italia traffico autostrada Italia
News4 ore ago

Esodo estivo: l’Anas rimuove 906 cantieri per facilitare gli spostamenti

Come l’Anas sta agevolando il traffico dell’esodo estivo 2024 con la rimozione di 906 cantieri. Le previsioni e gli itinerari...

Ursula Von Der Leyen Ursula Von Der Leyen
News4 ore ago

Rieletta von der Leyen: apertura agli E-fuel per il futuro delle auto

Ursula von der Leyen rieletta presidente della Commissione Europea. La leader tedesca mantiene l’obiettivo di zero emissioni per il 2035....

Porsche Macan 4S Electric Porsche Macan 4S Electric
News1 giorno ago

Nuove versioni della Porsche Macan elettrica: ecco la base e la 4S

La Porsche Macan si arricchisce con due nuove versioni elettriche: la base a trazione posteriore con 360 CV e la...

Ford Capri Ford Capri
News1 giorno ago

Ford Capri prezzi e versioni in Italia

Tutti i dettagli sui prezzi e le versioni della nuova Ford Capri elettrica per il mercato italiano. Disponibile in due...

F1 Gran Premio del Bahrain 2024 F1 Gran Premio del Bahrain 2024
Sport1 giorno ago

F1, Gran Premio d’Ungheria 2024: orari e dove vederlo in diretta e streaming

Tredicesima tappa del Mondiale di Formula 1, ecco gli orari e i canali dove seguire il Gran Premio d’Ungheria in...

Lancia Ypsilon Rally 4 HF Lancia Ypsilon Rally 4 HF
News2 giorni ago

Ypsilon Rally 4 HF: Lancia torna nei Rally

Miki Biasion testa la Lancia Ypsilon Rally 4 HF per il ritorno ufficiale del marchio nei Rally in Italia, nel...

auto elettriche Cina auto elettriche Cina
News2 giorni ago

Dazi UE sulle auto elettriche cinesi: spaccatura tra i governi

Divisone tra i paesi UE sui dazi alle auto elettriche cinesi: pareri influenti, ruolo chiave della Germania e implicazioni per...

Autovelox Autovelox
News3 giorni ago

Autovelox e verbali di multa: la verità sulle omologazioni

La verità sugli autovelox e i verbali di multa in Italia. La recente sentenza della Corte di Cassazione e l’accusa...

Audi S5 Sedan Audi S5 Sedan
News3 giorni ago

Audi A5: le novità del diesel ibrido

Le innovazioni della nuova Audi A5, dalla piattaforma Ppc alle tecnologie ibride avanzate. Design, interni e motori. In casa Audi,...

Koenigsegg Gemera Koenigsegg Gemera
News4 giorni ago

Le 10 auto più potenti del mondo: le regine della velocità nel 2024

Le auto più potenti del mondo nel 2024, dalle supercar alle berline che superano i 1.000 CV. Un viaggio tra...

Patente di guida Patente di guida
News4 giorni ago

IT Wallet Pubblico: la sperimentazione digitale dei documenti

Tutto sull’IT Wallet Pubblico, il portafoglio digitale che conterrà patente, tessera sanitaria e carta della disabilità. È iniziato il conto...

Fiat 500 Hybrid Fiat 500 Hybrid
News5 giorni ago

Fiat 500 ibrida: si chiamerà Torino, arrivo previsto per fine 2025

La nuova Fiat 500 Torino, la versione ibrida della celebre citycar che arriverà a fine 2025. Fatta a Mirafiori, promette...

Advertisement
Advertisement
nl pixel