Seguici su

News

Volkswagen, livelli di produzione scesi ai numeri del dopoguerra

Volkswagen

Era da più di sessant’anni che la casa automobilistica tedesca non consegnava così poche unità. Le cause: scarsità di semiconduttori e pandemia.

Poco più di trecentomila unità nei primi tre trimestri del 2021. Numeri così bassi non si vedevano dal 1958. Un’epoca di boom economico, certo, ma con un potere d’acquisto generalizzato di gran lunga inferiore rispetto alle attuali possibilità. Ancora più sorprendente se si considera che nel 2019 il gruppo Volkswagen aveva prodotto ben 10,97 milioni di unità, trenta volte di più, ed era risultata ancora una volta la casa automobilistica migliore al mondo in termini produttivi.

La crisi attuale, come immaginabile, è stata causata dalla pandemia e dalle sue conseguenze sulla supply chain globale. Beni fondamentali per produrre auto moderne, come chip e semiconduttori, sono al momento scarsi e difficili da reperire a prezzi contenuti non solo per la casa tedesca, ma anche per gruppi come Stellantis e Toyota

La polemica sta tuttavia montando in Germania. Sotto accusa sono i manager, incapaci di pianificare con anticipo le conseguenze (pronosticabili) di una crisi di materie prime, da cui il settore automobilistico non poteva che rimanere scottato più di altri. Case come le già citate Stellantis e Toyota hanno infatti attuato strategie che in un certo senso sono riuscite a tamponare l’attuale crisi di approviggionamenti. Stellantis ha puntato forte sull’elettrico, mentre Toyota già da anni aveva potenziato la propria supply chain, facendo molto più affidamento su fornitori locali. 

I numeri dell’elettrico

Mentre la crisi attanaglia i settori tradizionali, sembra non conoscere tregua il successo dell’elettrico. Nei primi tre trimestri del 2021 sono stati consegnati più del doppio dei veicoli elettrici rispetto allo stesso periodo del 2020. Anche Volkswagen, per ammissione dei suoi stessi dirigenti, punterà forte sull’innovazione nel 2022. Sono previsti il doppio dei veicoli elettrici consegnati, che già fino a settembre di quest’anno si attestano sulle 167.000 unità circa consegnate.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

Carburante Carburante
News9 ore ago

Caro carburanti: il governo proroga il taglio delle accise fino al 2 agosto

Nuovamente posticipata la scadenza dello sconto sulle accise entrato in vigore a marzo. Attraverso un decreto legge dei ministri Daniele...

Fabio Quartararo Fabio Quartararo
Sport9 ore ago

MotoGP, Quartararo: “Questa mattina potevo fare meglio”

Parla il leader del campionato di MotoGP, Fabio Quartararo dopo le FP2 del Gran Premio dell’Olanda ad Assen. Queste le...

Moto GP Moto GP
Sport11 ore ago

MotoGP, Gran Premio dell’Olanda: Bagnaia svetta nelle FP2

La Ducati vola come al solito nelle FP2 e prenota virtualmente la pole nel Gran Premio dell’Olanda MotoGP, ecco i...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport11 ore ago

F1, Red Bull, Horner: “Non vogliamo un campionato deciso in tribunale”

Il team principal della Red Bull F1, Horner rivela come la metà dei team non rispetteranno il budget cap, servono...

Test Drive Test Drive
Guide11 ore ago

Quali sono le differenze tra sottosterzo e sovrasterzo

Quando parliamo di sottosterzo o sovrasterzo facciamo riferimento ad una perdita di aderenza che porta l’auto a sbandare. Ecco quali...

showroom auto showroom auto
News11 ore ago

Auto usate: la metà delle compravendite riguarda vetture più vecchie di 10 anni

Metà della compravendite delle auto usate ha riguardato vetture con oltre 10 anni d’età nel primo quadrimestre del 2022. Nel...

fiat fiat
News12 ore ago

Auto classiche: meno inquinanti delle elettriche per uno studio

Secondo lo studio di Footman James, fornitore di polizze assicurative, le auto classiche sono meno inquinanti delle vetture elettriche. Le...

stellantis stellantis
News12 ore ago

Stellantis: Vulcan Energy investirà nella filiera del litio

Vulcan Energy entrerà nel capitale d Stellantis con una partecipazione dell’otto percento. Diventerà il secondo azionista di maggioranza. Sono materie...

viritech viritech
News16 ore ago

Viritech Apricale: hypercar Fuel Cell marchiata Pininfarina

Durante la prossima edizione del Goodwood Festival of Speed, i visitatori troveranno in esposizione anche la Viritech Apricale Sarà prodotta...

alfa romeo alfa romeo
News16 ore ago

Alfa Romeo: i modelli sui quali il capo design si starebbe già adoperando

Il capo design di Alfa Romeo, Alejandro Mesonero-Romanos, avrebbe già iniziato a occuparsi di nuovi modelli, alcuni totalmente inediti. Alfa...

Carburante Carburante
News1 giorno ago

Caro carburanti, Giorgetti: “Misure al vaglio”

Il ministro dello Sviluppo Economico, Giancarlo Giorgetti, ammette che sono in corso delle discussioni per far fronte al caro carburanti....

traffico traffico
News1 giorno ago

Delega fiscale: le possibilità novità per gli automobilisti

La legge delega fiscale potrebbe portare delle importanti novità anche agli automobilisti, dalle accise al superbollo. L’attenzione è stata monopolizzata...

Advertisement
Advertisement