Seguici su

News

Stellantis chiude una fabbrica Maserati in Italia: cosa riserverà il futuro

Maserati

Fine di un’era nel lusso automobilistico: la chiusura della fabbrica Maserati di Grugliasco mette in discussione il futuro dell’industria automobilistica torinese.

La storica fabbrica Maserati di Grugliasco ha ufficialmente chiuso i battenti, segnando la fine di un capitolo nel mondo dell’auto di lusso. L’ultimo turno di lavoro, conclusosi alle ore 16 del 22 dicembre 2023, ha visto gli ultimi operai lasciare lo stabilimento, con la prospettiva di essere ricollocati a Mirafiori.

Una storia di prestigio: Agap e il contributo di Grugliasco

Concludendosi dopo quasi 11 anni, la storia dell’Agap (Avvocato Gianni Agnelli Plant) non significa l’addio definitivo di Maserati a Torino. Levante e GranTurismo continuano la produzione a Mirafiori, e a breve saranno affiancate dalla nuova generazione della GranCabrio. Tuttavia, lo stabilimento di Grugliasco ha giocato un ruolo fondamentale nella crescita del marchio Tridente, contribuendo significativamente alla produzione di modelli come Ghibli e Quattroporte, che hanno permesso di superare le 50.000 unità annue.

Prospettive per il futuro: rinascita dell’industria automobilistica torinese

La chiusura di Grugliasco si inserisce in un contesto in cui altri stabilimenti nella stessa area, come quelli di Pininfarina e Bertone, hanno già concluso la loro attività. Tuttavia, i sindacati metalmeccanici mantengono la speranza in una possibile rinascita dell’industria automobilistica torinese. Si prevede la firma di un nuovo documento unitario per garantire occupazione e lavoro per l’indotto, mentre il 16 gennaio le istituzioni locali si riuniranno per discutere del futuro dell’auto a Torino, con la presenza del sindaco Stefano Lo Russo e del governatore Alberto Cirio.

La chiusura di Grugliasco rappresenta un punto di svolta per l’industria automobilistica di Torino. Mentre Maserati si prepara a nuovi capitoli nella produzione a Mirafiori, la città si interroga sul futuro dell’auto e sulla possibilità di una rinascita che coinvolga l’intero comparto. Il prossimo incontro delle istituzioni locali sarà cruciale per delineare le prospettive e le strategie per garantire un futuro sostenibile per l’industria automobilistica a Torino.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

Ferrari SF-24 Ferrari SF-24
Sport11 ore ago

Test pre-stagione in Bahrain: la Ferrari sorride, Red Bull conferma la supremazia

I test di Formula 1 2024 in Bahrain rivelano una Ferrari SF-24 in grande spolvero e una Red Bull strategica....

pompa benzina auto pompa benzina auto
News12 ore ago

Rivoluzione nei benzinai: addio ai cartelloni sui prezzi medi dei carburanti

Il Consiglio di Stato annulla l’obbligo per i benzinai di esporre i prezzi medi di benzina e diesel, un cambiamento...

Volkswagen Tiguan Volkswagen Tiguan
News2 giorni ago

Nuova Volkswagen Tiguan: rivoluzione green nel segmento dei SUV

Volkswagen svela la terza generazione della Tiguan, un connubio di efficienza, tecnologia e comfort che promette di ridefinire gli standard...

Mercedes EQE Suv Mercedes EQE Suv
News2 giorni ago

Mercedes-Benz ridimensiona la corsa all’elettrico

Cambio di marcia nel percorso verso l’elettrificazione: Mercedes aggiusta le aspettative e conferma gli aggiornamenti dei motori endotermici. La transizione...

smartphone automobile smartphone automobile
News2 giorni ago

Sicurezza stradale: verso la sospensione della patente per uso dello smartphone

Nuove norme contro l’uso dello smartphone alla guida in Italia: sospensione della patente, multe e obiettivi della riforma. In Italia,...

Unione Europea, Bruxelles Unione Europea, Bruxelles
News2 giorni ago

Rinnovo energetico in UE: il futuro delle auto tra benzina, diesel ed e-fuel

La rivoluzione delle politiche automobilistiche dell’UE: stop a benzina e diesel, l’impegno verso gli e-fuel e la revisione del 2026....

Incentivi Auto Incentivi Auto
News3 giorni ago

Ecobonus 2024: guida agli incentivi

Come l’Ecobonus 2024 può farti risparmiare fino a 13.750€ sull’acquisto di auto elettriche o eco-compatibili in Italia. L’Ecobonus 2024 segna...

Dacia Spring Dacia Spring
News3 giorni ago

La nuova Dacia Spring: un restyling rivoluzionario

Il nuovo design, gli interni rivoluzionati, le prestazioni efficienti e le avanzate dotazioni di sicurezza della Dacia Spring 2024. La...

Autovelox Autovelox
News5 giorni ago

Nuove regole per l’uso degli autovelox: rivoluzione in arrivo

Le nuove regole 2024 sugli autovelox: limiti per l’installazione in città e superstrade, misure per la trasparenza e la sicurezza...

colonnina ricarica auto elettrica casa colonnina ricarica auto elettrica casa
News5 giorni ago

L’Italia avanza nel settore della mobilità elettrica: punti di ricarica in crescita

Come l’Italia si posiziona come leader europeo nella rete di ricarica per veicoli elettrici, con un’analisi dettagliata dell’espansione. L’Italia si...

Multa Multa
News5 giorni ago

Ricavi da multe stradali: comuni italiani a confronto

Analisi dettagliata degli incassi da multe stradali nei Comuni italiani nel 2023, con focus sulle disparità regionali. Nel corso del...

Alpine A290 Alpine A290
News6 giorni ago

Alpine A290: rivoluzione elettrica nelle sportive, test Invernali in Lapponia

L’innovativa Alpine A290 elettrica affronta le sfide del freddo estremo per dimostrare le sue prestazioni uniche. In un audace display...

Advertisement
Advertisement
nl pixel