Seguici su

News

Settore auto, Giorgetti: “Sempre più pressioni”

Fabbrica Auto

Il ministro dello Sviluppo Economico, Giancarlo Giorgetti, ribadisce supporto al settore auto, messo sempre più sotto pressione.

Il futuro del settore auto in Italia continua ad apparire tanto incerto quanto complicato. La decisione del Parlamento dell’Unione Europea di porre il bando alla commercializzazione di nuove vetture con motore a combustione interna a partire dal 2035 riguarderà, ça va sans dire, pure la nostra penisola, nonostante diversi portatori di interesse abbiano già preso una posizione contraria al provvedimento, anche tra le fila dell’esecutivo. Delle riserve non fini a sé stesse, visto che nelle scorse settimane il Governo ha proposto, in compartecipazione con altri Stati membri, un rinvio del divieto al 2040.

Tuttavia, la Commissione ha dato un sonoro due di picche, pur aprendo la porta all’eventuale impiego di soluzioni alternative all’elettrico. Qualora i biocombustibili, l’ossigeno e persino l’ibrido, nonché i relativi sviluppi, diano buone risposte sul campo allora se ne potrebbe riparlare. Forse godranno di una proroga speciale i produttori di supercar, la cui tiratura massima annua è di 10 mila unità fabbricate. La Motor Valley ringrazierebbe. 

Dalla parte degli operatori della filiera

Comunque, almeno a livello di dichiarazioni ufficiali, il più scettico sulla decisione intrapresa è il ministro dello Sviluppo Economico, Giancarlo Giorgetti, che, a nome del dicastero presieduto, ha garantito per l’ennesima volta sostegno al settore.

“Il ministero dello Sviluppo economico è fortemente impegnato a supportare l’industria automobilistica per affrontare la transizione verde e digitale – le sue parole riportate da Ansa – Il settore infatti deve far fronte a pressioni crescenti, e merita la massima attenzione per le sue implicazioni industriali, sociali, infrastrutturali e finanziarie”

Giorgetti ha evidenziato come l’Unione Europea abbia decisamente alzato l’asticella in termini di sostenibili, anche per l’obiettivo annunciato di raggiungere la neutralità carbonica entro il 2050. “Se da un lato è facile fissare un obiettivo, ben più impegnativo è mettere in campo un piano solido per conseguirlo – ha concluso – Per questo stiamo lavorando a livello europeo, nazionale e regionale al fine di costruire una politica industriale sul settore automobilistico, affinché gli ecosistemi industriali e l’indotto filiere abbiano tutti gli strumenti per rimanere competitivi”.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

F1 Gran Premio di Abu Dhabi 2022 F1 Gran Premio di Abu Dhabi 2022
Sport7 minuti ago

L’impero sportivo Liberty Media è in cima alla ricca lista di Forbes

Dopo un 2022 di successi per la Formula 1, Liberty Media è stata nominata azienda sportiva più preziosa al mondo....

Renault logo 2021 Renault logo 2021
News2 ore ago

Renault riduce la partecipazione in Nissan

Attraverso una nota congiunta, Renault e Nissan comunicano che il gruppo francese ridurrà la partecipazione in Nissan al 15 per...

News3 ore ago

Smog: 29 città italiane hanno superato i limiti di polveri sottili nel 2022

29 città italiane hanno superato il limite massimo di polveri sottili nel 2022 e gli obiettivi dell’Ue appaiano quantomai lontani....

FIAT Uno FIAT Uno
News4 ore ago

Fiat Uno: 40 anni di successi e innovazioni

Nel 2023 festeggia il suo 40° anniversario la Fiat Uno, modello campione di vendite, capace di apportare grandi innovazioni nel...

Toyota, logo Toyota, logo
News4 ore ago

Toyota leader anche nel 2022, mentre annaspa Volkswagen

La Toyota rimane la principale Casa per auto vendute e prodotte al mondo, confermando la leadership del 2020 e del...

Formula E, logo Formula E, logo
Sport6 ore ago

Formula E: Wehrlein en plein nell’E-Prix di Diriyah

Pascal Wehrlein ha conquistato la vittoria per la Porsche in entrambe i round a Diriyah, portandosi al comando del campionato...

Frédéric Vasseur Frédéric Vasseur
Sport20 ore ago

Ferrari, Vasseur: “lo conosco bene, ed è un vantaggio”

In una intervista alla tv francese Canal+, Frederic Vasseur, il nuovo team principal della Ferrari, ammette la parità in scuderia....

Opel, logo Opel, logo
News21 ore ago

Opel: ecco le sportive GSe, prodotte dal Performance Center

L’Opel attraverso il Performance Center torna nel mondo delle sportive compatte con la GSe e le Ops, la situazione. Il...

incidente stradale incidente stradale
News1 giorno ago

Incidenti stradali cresciuti nel 2022 e anche le vittime

Gli incidenti stradali sono cresciuti nel 2022 e anche le vittime. Un trend negativo corroborato da questo inizio di 2023....

Volkswagen ID.3, stazione ricarica IONITY Volkswagen ID.3, stazione ricarica IONITY
News1 giorno ago

Gruppo Volkswagen: 15 mila nuove colonnine già in funzione

Il Gruppo Volkswagen ha già installato circa 15 mila punti di ricarica, nel piano che porterà a implementarne 45 mila...

alfa romeo logo alfa romeo logo
News2 giorni ago

Alfa Romeo: Quadrifoglio, si arriverà ad oltre 1.000 CV

Il Quadrifoglio sarà ancora principale con un ruolo fondamentale nella gamma dello storico brand dell’Alfa Romeo. Il marchio Alfa Romeo...

Rolls-Royce Dawn Rolls-Royce Dawn
News2 giorni ago

20 anni di Rolls-Royce: dalla Phantom alla Cullinan

Il brand Rolls-Royce compie vent’anni tra innovazione e tradizione, dalla Phantom alla Cullinan con il lusso al centro. Quando il...

Advertisement
Advertisement
nl pixel