Seguici su

News

Mercato auto italiano, domanda ancora più giù: -22,6% a febbraio

showroom auto

Mercato auto in caduta libera, in Italia a febbraio -22,6%. L’attesa degli incentivi deprime ancora di più le vendite.

Il mercato auto italiano non stoppa la sua caduta e, a febbraio, guarda anche ad un peggioramento della situazione rispetto all’inizio dell’anno. Lo scorso mese, stando ai dati diffusi dal Ministero dei Trasporti, le immatricolazioni sono risultate pari a 110.869 unità, in calo del 22,6% rispetto allo stesso periodo del 2021.

Il calo, più profondo rispetto al -19,7% di gennaio, è legato a diversi fattori, tra cui le conseguenze della considerevole mancanza di prodotto per colpa della crisi dei chip e il calo della fiducia dei consumatori per effetto dell’incertezza macro-economica o di fattori negativi quali il rincaro delle bollette.

Tra l’altro, sono sempre più lontani anche i livelli pre-Covid: rispetto a febbraio 2020, la flessione è del 31,5% e del 37% rispetto allo stesso mese del 2010. Di conseguenza, il consuntivo annuale mostra 218.716 immatricolazioni, il 21,1% in meno sul primo bimestre del 2021 (-31% sul 2020, -35,7% sul 2019).

Le condizioni dei singoli gruppi

Per il mercato auto italiano: Stellantis, a febbraio, il gruppo ha immatricolato 41.987 auto, il 29,1% in meno rispetto a un anno fa. La grande parte dei nove marchi chiude il mese in territorio negativo: -26,2% per l’Alfa Romeo (640 immatricolazioni), -42,7% per la Citroën (4.729), -29,5% per la Fiat (16.066), -16,3% per la Jeep (4.700), -33,5% per la Opel (4.436) e -35,1% per la Peugeot (6.931). In rialzo invece sono la Lancia, con un +0,7% (3.892), Maserati, con un +20,8% (128), e DS, con un +28,8% (465).

Gruppo Volkswagen. Andamento molto in basso anche per quasi tutti i marchi di proprietà tedesca: le immatricolazioni sono 15.422, per una flessione del 29%. L’Audi perde il 21,3% (4.371 registrazioni), la Lamborghini il 13,3% (26), la Seat il 33,6% (1.312), la Skoda il 29,8% (1.988) e la Volkswagen il 33,9% (7.265). Si salva la Cupra, con un positivo del 30,7% e 460 registrazioni.

Renault e Ford. Le francesi chiudono febbraio con un calo del 6% e 10.433 targhe. Di queste, 5.292 sono del marchio della Losanga (-19,6%), ma a risollevare il marchio ci pensa la Dacia: le 5.141 immatricolazioni implicano una crescita del 13,8%. In basso risulta anche la Ford, con 8.656 immatricolazioni e un -10,1%.

BMW e Daimler. Per il gruppo tedesco le registrazioni sono 5.914, il 6,9% in meno del febbraio dello scorso anno. Prosegue il momento positivo della Mini, che con 1.664 targhe registra un +16,5%, mentre il marchio dell’Elica perde il 13,7% (4.250 auto). In calo pure i numeri della Mercedes-Benz: con 3.721 immatricolazioni, perde il 17%, con il brand della Stella a tre punte in discesa del 12,4% (3.399) e la Smart in basso del 46,4% (322).

Oltre Europa

In Asia. Tra i costruttori asiatici, il gruppo Toyota immatricola 6.278 veicoli e ribassa del 26%, la Lexus, con 382, abbassa del 22,4%. In calo anche la Suzuki, con un -51,4% (2.411 unità), la Nissan con un -21,2% (2.180), la Mazda con un -21,3% (941), la Mitsubishi con un -45,7% (196), e la Subaru, con un -8% (172). La Honda, invece, aumenta del 10,3% grazie a 719 immatricolazioni. Segno negativo anche per le coreane: con 3.639 immatricolazioni, la Hyundai aumenta dello 0,4%, mentre la Kia, con 3.608 unità, cala del 3,4%.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

michael schumacher michael schumacher
Sport1 ora ago

Barrichello: “Se ci fosse stata libertà, avrei potuto battere Schumi”

Rubens Barrichello crede che avrebbe potuto anche battere Michael Schumacher, se solo gliene avessero dato la possibilità. In Formula 1...

incidente stradale incidente stradale
News2 ore ago

Sicurezza stradale: europei troppo poco attenti al volante

La sicurezza stradale in Europa rimane deficitaria: gli europei sono ancora troppo facilmente preda di distrazioni a bordo della loro...

camion da cantiere camion da cantiere
News19 ore ago

Gli assurdi numeri del camion a idrogeno più grande del mondo

Anglo American, gigante del settore minerario, ha da poco presentato Il più grande camion a idrogeno del mondo: folli i...

Ferrari F1-75 2022 Ferrari F1-75 2022
Sport20 ore ago

Formula 1, GP Montecarlo: dove vederlo. Diretta e orari

La programmazione tv del GP di Montecarlo di Formula 1, previsto il prossimo fine settimana, dopo solo sette giorni da...

ragazza taxi ragazza taxi
News20 ore ago

Uber: storica partnership con in tassisti romani

La famosa piattaforma di trasporto Uber ha siglato un accordo con la storica cooperativa di taxi 3570 di Roma. Loreno...

auto guida visione notturna auto guida visione notturna
News1 giorno ago

Germania: nuovi strumenti per ridurre l’utilizzo degli smartphone alla guida

Per dissuadere i conducenti dall’utilizzo degli smartphone alla guida, la Germania ha implementato nuovi apparecchi tecnologici. Per contrastare la cattiva...

milano milano
News1 giorno ago

Milano Monza Motor Show 2022: tutti i dettagli

Si avvicina a passo spedito la seconda edizione del Milano Monza Motor Show: previste decine di marchi e una special...

Ferrari F1-75 2022 Ferrari F1-75 2022
Sport2 giorni ago

F1, Ferrari: problema per le power unit, non solo Leclerc

Dopo un inizio affidabile della Ferrari in F1, in questo Gran Premio di Spagna ci sono stati ben tre problemi...

Fabbrica Auto Fabbrica Auto
News2 giorni ago

Russia: rinasce uno storico produttore di auto

Una storica Casa automobilistica è sul punto di rinascere in Russia. A conferma delle voci, arriva ora la comunicazione ufficiale....

rally rally
News2 giorni ago

Subaru Impreza: sta tornando, si chiamerà Prodrive P25

Subaru Impreza tornerà in vita sotto il nome di Prodrive P25, una rivisitazione della famosissima auto da rally. Prodrive farà...

lancia lancia
News2 giorni ago

Lancia: futuro in arrivo, tre nuovi modelli per il 2028

Il marchio Lancia si concentrerà per realizzare tre nuovi modelli entro il 2028, torna quindi a vendere sul mercato Europeo...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport2 giorni ago

F1, Red Bull, Verstappen: “Perez? poteva sicuramente vincere la gara”

Max Verstappen parla del compagno di squadra Perez che poteva vincere la gara ma per ordine della Red Bull F1...

Advertisement
Advertisement