Seguici su

News

Francia, nuovi incentivi auto elettriche ma non per il made in China

ricarica auto elettrica

Un approccio stringente ai criteri di incentivo per le auto elettriche potrebbe marginalizzare i produttori cinesi e oltre.

Il governo francese ha mosso audacemente il primo passo per riformare le sue politiche di incentivi per le auto elettriche. L’obiettivo chiave è legare gli incentivi a criteri ambientali e industriali rigorosi. Il presidente francese, Emmanuel Macron, ha annunciato a metà maggio un intervento che potrebbe marginalizzare i veicoli elettrici prodotti in Cina. La legge, attualmente in discussione, prevede una revisione radicale del sistema di sovvenzioni, introducendo un sistema di punteggio basato sulle “emissioni lifecycle” del veicolo.

Gli incentivi non saranno più erogati automaticamente. Al contrario, solo i veicoli elettrici che raggiungono un punteggio ambientale minimo di 60 su 100 potranno beneficiare delle agevolazioni. Questo punteggio tiene conto delle emissioni generate durante tutto il ciclo di vita del veicolo – dalla produzione dei materiali alla sua ultima fase di smaltimento.

Il governo francese intende garantire che i fondi pubblici siano impiegati per promuovere effettivamente la decarbonizzazione. A tale fine, viene considerato l’impatto ambientale completo del veicolo, compreso il processo di produzione e assemblaggio, e le modalità di trasporto dal luogo di produzione al punto vendita. Si stanno considerando criteri specifici per le batterie, dato il loro impatto significativo sulle emissioni totali di un veicolo elettrico.

L’Impatto sui produttori internazionali

L’ambiziosa politica francese non solo esclude alcuni produttori cinesi come MG e BYD, ma anche veicoli prodotti in Cina come la Tesla Model 3 e la Dacia Spring. In effetti, l’imposizione di punteggi anche per il luogo di assemblaggio rischia di favorire l’industria autoctona a discapito di quella straniera.

Se tutto procede secondo i piani, il nuovo sistema entrerà in vigore dal 1° gennaio 2024. Tuttavia, un periodo di transizione è previsto per i veicoli ordinati prima del 31 dicembre 2023, i quali non saranno soggetti ai nuovi criteri.

In questo contesto, la Francia sottolinea l’importanza dell’ecologia nel mondo dell’auto, dimostrando che l’ambiente è una priorità, indipendentemente dalle ripercussioni commerciali.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

Onvo L60 Onvo L60
News28 minuti ago

Nio Onvo L60: la cinese che sfida la Tesla Model Y

Prestazioni avanzate e un prezzo competitivo, la Onvo L60 si prepara a rivoluzionare il mercato delle auto elettriche in Cina....

F1 Gran Premio di Monaco 2023 F1 Gran Premio di Monaco 2023
Guide1 ora ago

Tutto sul Gran Premio di Monaco: il circuito, i record, la storia e i nomi delle curve

Il Gran Premio di Monaco di Formula 1 è uno dei più attesi del Mondiale da parte di tutti gli...

Bentley Continental GT Bentley Continental GT
News15 ore ago

La nuova Bentley Continental GT Plug-In: potenza ibrida senza compromessi

La nuova Bentley Continental GT Plug-In con il suo innovativo Ultra Performance Hybrid Powertrain da 782 CV. La Bentley ha...

Collare Hans protezione piloti Collare Hans protezione piloti
Altre Notizie17 ore ago

Collari HANS: a che cosa servono?

Chiunque sia un appassionato di rally sa bene che per garantire la sicurezza dei piloti vengono prese mille precauzioni. Una...

Cupra Tavascan Cupra Tavascan
News17 ore ago

Cupra Tavascan: la nuova SUV-Coupé elettrica che sorprende

La Cupra Tavascan, la nuova SUV-coupé elettrica. Design originale, interni raffinati e prestazioni eccezionali. Per il famoso marchio Cupra, nato...

Fiat Topolino Fiat Topolino
News2 giorni ago

Fiat Topolino bloccate al porto: ecco cosa sta succedendo

Perché oltre 100 Fiat Topolino sono state sequestrate al porto di Livorno. La microcar, prodotta in Marocco. Le autorità italiane,...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport2 giorni ago

F1, GP dell’Emilia Romagna 2024: vince Verstappen, Norris c’è

Max Verstappen trionfa al GP di Imola F1 2024, con Norris secondo e Leclerc che porta la Ferrari sul podio....

utili auto utili auto
News3 giorni ago

La Commissione Europea, novità: indaga sulle revisioni auto in Italia

La Commissione Europea avvia un’indagine sulle revisioni auto in Italia per verificare l’indipendenza degli ispettori. La Commissione Europea ha avviato...

Max Verstappen Max Verstappen
Sport3 giorni ago

F1, GP Emilia Romagna 2024: Verstappen compie ancora una magia

I risultati delle qualifiche del GP dell’Emilia-Romagna 2024. Verstappen in pole, Ferrari e McLaren pronte alla sfida. Le qualifiche del...

Alpine Alpenglow Hy4 Alpine Alpenglow Hy4
News4 giorni ago

Alpine Alpenglow Hy4: un motore termico a idrogeno per gli appassionati di corse

La Alpine Alpenglow Hy4 debutta sul circuito di Spa-Francorchamps: il futuro delle auto sportive a idrogeno. Dopo che nel 2022...

Adolfo Urso Adolfo Urso
News4 giorni ago

Carburanti: Linee guida del governo per la riforma del settore

L’Italia punta alla sostenibilità: verso una ristrutturazione del settore carburanti, con incentivi per l’elettrico e nuovo sistema di prezzi. Un...

News4 giorni ago

UE sotto esame le revisioni auto in Italia: troppo “facili”

Revisioni troppo facili in Italia, la UE indaga e chiede spiegazioni. Percentuale di revisioni passate troppo alta rispetto all’età media...

Advertisement
Advertisement
nl pixel