Seguici su

News

L’Euro 7 slitta di due anni: compromesso del Parlamento europeo

euro 7

Il documento approvato dal Parlamento è un compromesso tra le posizioni della Commissione europea e del Consiglio Ue.

L’Unione Europea ha fatto un passo decisivo nel campo della regolamentazione ambientale con l’adozione da parte del Parlamento europeo della sua posizione negoziale sugli standard di emissione Euro 7. Questa decisione, risultato di un processo di votazione che ha visto 329 favorevoli, 230 contrari e 41 astensioni, rappresenta un equilibrio tra la rigida proposta della Commissione europea e un approccio più moderato del Consiglio UE. Il compromesso raggiunto permette uno slittamento di due anni per l’introduzione degli standard Euro 7, un rinvio accolto positivamente dai produttori automobilistici che vedono tale standard come un ostacolo nell’evoluzione verso veicoli completamente elettrici.

Il testo approvato punta a diminuire le emissioni nocive come ossidi di azoto, particolato e monossido di carbonio, introducendo anche suddivisioni specifiche per i veicoli commerciali leggeri basate sul loro peso e standard più severi per le emissioni di gas di scarico, tanto in laboratorio quanto in condizioni reali di guida, per autobus e veicoli pesanti. L’obiettivo è inoltre quello di allineare le metodologie di calcolo delle emissioni di particelle dei freni e l’abrasione degli pneumatici con le norme internazionali in elaborazione.

L’approccio adottato dal Parlamento ha trovato riscontro positivo presso l’Acea, che rappresenta i costruttori automobilistici europei, i quali considerano fondamentale un equilibrio tra tutela ambientale e mantenimento della competitività industriale. Esiste la speranza che la fase di negoziato del Trilogo possa condurre a una regolamentazione realistica e fattibile.

Non mancano le sfide politiche: il voto ha rivelato una frattura all’interno della cosiddetta “maggioranza Ursula”, che si è divisa sulla questione. Gruppi come Ecr, Ppe, Renew e una parte di Id hanno sostenuto la proposta, mentre i Socialisti si sono mostrati spaccati, con la maggior parte, inclusa la delegazione Dem, che ha votato contro. Le reazioni politiche italiane evidenziano la percezione di una vittoria del buonsenso contro le “eco-follie”, paventando la possibilità di un cambiamento nella maggioranza all’interno dell’UE.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

intelligenza artificiale automotive intelligenza artificiale automotive
News6 ore ago

L’intelligenza artificiale rivoluziona la guida: le Auto Sapiens del futuro

Come l’intelligenza artificiale sta trasformando il rapporto tra automobilisti e veicoli, affrontando sfide legali. Se già oggi basta un semplice...

flavio briatore flavio briatore
Sport6 ore ago

Flavio Briatore ritorna in F1 come consulente esecutivo di Alpine

La BWT Alpine F1 Team annuncia il ritorno di Flavio Briatore come consulente esecutivo, con l’obiettivo di migliorare le prestazioni....

Uomo donna comprare macchina concessionario noleggio auto Uomo donna comprare macchina concessionario noleggio auto
Altre Notizie12 ore ago

Fleet management: tutto quello che le aziende dovrebbero sapere

La gestione delle flotte aziendali nel corso degli ultimi anni ha risentito – come era inevitabile che fosse – dapprima delle conseguenze...

aria condizionata aria condizionata
News1 giorno ago

Multa per aria condizionata in auto: la verità sulla normativa

La verità sulle multe per l’uso dell’aria condizionata in auto secondo il Codice della strada. Ecco cosa dice davvero la...

Charles Leclerc Charles Leclerc
Sport1 giorno ago

F1, Gran Premio di Spagna 2024: orari e dove vederlo in diretta e streaming

Decima tappa del Mondiale di Formula 1, ecco gli orari e i canali dove seguire il Gran Premio di Spagna...

Guide2 giorni ago

Come proteggersi dal caldo in auto e sconfiggere l’afa estiva

L’estate porta con sé temperature elevate e il rischio di soffrire il caldo e l’afa anche all’interno dell’auto. Ecco alcuni...

Audi e-tron GT, gamma Audi e-tron GT, gamma
News3 giorni ago

Audi e-tron GT 2024: aggiornamenti, prestazioni e prezzi

Le ultime novità dell’Audi e-tron GT 2024, con potenza aumentata, design rinnovato e tecnologie all’avanguardia. L’Audi e-tron GT, l’ammiraglia elettrica...

Fisker Ronin Fisker Ronin
News3 giorni ago

Fisker dichiarato il fallimento: la fine della startup elettrica

Fisker, la startup americana di auto elettriche fondata nel 2016, dichiara fallimento. Le cause e i prossimi passi. Fondata nel...

Hispano Suiza Carmen Sagrera Hispano Suiza Carmen Sagrera
News4 giorni ago

Hispano Suiza Carmen Sagrera: hypercar elettrica da 1.115 CV

La nuova Hispano Suiza Carmen Sagrera, una hypercar elettrica da 1.115 CV con un’autonomia di 480 km. Debutta al Goodwood...

Tesla Tesla
News4 giorni ago

Tesla: tre nuovi modelli promessi da Elon Musk entro il 2025

Le ultime novità annunciate da Elon Musk durante l’assemblea degli azionisti Tesla. Entro il 2025, arriveranno tre nuovi modelli. Durante...

grandine_auto grandine_auto
News5 giorni ago

Assicurazioni auto per danni meteo in crescita: grandine e frane

Come i cambiamenti climatici stanno influenzando le polizze assicurative per auto. Grandine, frane e polvere sahariana aumentano i costi. Negli...

24 Ore di Le Mans 2023, Ferrari 499P, Antonio Fuoco, Miguel Molina, Nicklas Nielsen 24 Ore di Le Mans 2023, Ferrari 499P, Antonio Fuoco, Miguel Molina, Nicklas Nielsen
Sport5 giorni ago

Ferrari trionfa alla 24 Ore di Le Mans 2024: vittoria epica

Come la Ferrari ha conquistato la 24 Ore di Le Mans 2024 con una strategia audace e una guida impeccabile...

Advertisement
Advertisement
nl pixel