Seguici su

News

Crisi Russia-Ucraina: trema anche il settore auto

carroarmato

La crisi Russia Ucraina mette in allerta pure le Case automobilistiche, specialmente coloro che nello Stato di Putin sono operativi.

Si continuano ad aggiungere senza soluzione di continuità i problemi per il comparto dell’automotive. Come se non bastassero la crisi dei semiconduttori, le difficoltà logistiche, le carenze di approvvigionamenti e il rincaro delle materie prime, ora il quadro è ancora più instabile. I Costruttori devono prestare la massima attenzione agli sviluppi della crisi diplomatica tra la Russia e l’Ucraina. Rapporti barcollanti a seguito della mossa del presidente russo, Vladimir Putin, di riconoscere l’indipendenza delle repubbliche separatiste di Donetsk e Lugansk e di inviare le proprie truppe nella regione del Donbass in nome di una presunta “pace”.

La tensione, alle stelle, ha comportato un generale sell-off azionario e la filiera dei motori è da giorni tra i più penalizzati. Una perdita, tuttavia, contenuta, anche grazie al traino delle azioni Volkswagen, le quali fin dalle battute iniziali della seduta hanno messo a segno rilevanti guadagni in scia alla conferma di una possibile quotazione della Porsche: le azioni del colosso di Wolfsburg hanno chiuso in rialzo del 10,2%; BMW ha guadagnato il 2,2%, Mercedes l’1,6% e Stellantis lo 0,26%.

Renault la più esposta

A ogni modo, oltre che i venti di guerra, incide pure il futuro della Russia in un contesto internazionale. Inoltre, le sanzioni potrebbero sortire grossi ripercussioni, sulla falsariga di quanto è accaduto in passato con l’Iran, circa la presenza in loco di vari aziende occidentali, già segnalato dalla flessione della Renault del 3,76%.

Probabilmente la Losanga è quella maggiormente esposta alla terra degli zar, sicché controlla l’AvtoVaz, con il relativo brand Lada, e possiede grandi impianti quali lo storico stabilimento di Togliattigrad.

Comunque, non si tratta di un caso isolato. A Kaluga, città a circa 180 km da Mosca, sono ubicate fabbriche dei conglomerati Stellantis (in joint venture con la Mitsubishi) e Volkswagen, nonché di fornitori dello spessore di Continental e Magna. In virtù di una sinergia con la Gaz, i tedeschi di Wolfsburg sono peraltro attivi a Nizhny Novgorod. Anche la BMW e la Mercedes sono presenti in Russia. 


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement
Advertisement

Leggi Anche

Genesis X Gran Berlinetta VGT Genesis X Gran Berlinetta VGT
News1 ora ago

Genesis X Gran Berlinetta Vision Gran Turismo: la nuova hypercar virtuale

La Genesis X Gran Berlinetta VGT l’incarnazione della massima espressione dello spirito da gran turismo secondo il brand coreano. Il...

Suzuki Swift 2024 Suzuki Swift 2024
News2 ore ago

Suzuki Swift: la quarta generazione è arrivata

Suzuki presenta la nuova Swift: la quarta generazione l’iconica hatchback della casa di Hamamatsu si è evoluta in una compatta...

Charles Leclerc Charles Leclerc
Sport23 ore ago

F1, Charles Leclerc e il suo futuro in Ferrari: annuncio imminente

F1, Charles Leclerc si avvicina al quinquennale con la Ferrari. Incertezze, invece, circondano il destino di Carlos Sainz. Il pilota...

777 hypercar 777 hypercar
News1 giorno ago

777 Hypercar, oltre i limiti del WEC: prossimo debutto a Abu Dhabi

Andrea Levy rivela la rivoluzionaria 777 Hypercar, con 800 CV, tecnologia avanzata e debutto dinamico ad Abu Dhabi. Andrea Levy,...

auto elettrica neve auto elettrica neve
News2 giorni ago

Auto elettriche, sfide invernali: test contro il freddo, cosa succede

Un recente test in Norvegia rivela come le auto elettriche affrontano il freddo, con la BYD in testa alla classifica....

fiat fiat
News2 giorni ago

Fiat Panda elettrica: svelata la produzione in Serbia

L’attesa Panda elettrica della Fiat troverà casa in Serbia, confermando la strategia di Stellantis. Ecco i dettagli e le prospettive....

BMW M3 CS BMW M3 CS
News3 giorni ago

BMW M3 elettrica entro il 2027: rivoluzione senza “iM3” in vista

La rivoluzione BMW M3 elettrica in arrivo nel 2027, un futuro senza ‘iM3’. Prestazioni elettriche costruite sulla nuova piattaforma Neue...

Chiavi, soldi, bollo auto Chiavi, soldi, bollo auto
News3 giorni ago

Mercato auto italiano, boom a novembre: si conferma la crescita

Il mercato auto italiano segna un aumento del 16,2% a novembre. Numeri eccezionali e trend positivo per questo fine anno....

Dacia Duster Dacia Duster
News4 giorni ago

Dacia Duster: l’icona rinnovata della terza generazione

La terza generazione del Dacia Duster: design rinnovato, prestazioni avanzate, tecnologie ibride e materiali sostenibili. Il Dacia Duster nella sua...

Joe Biden Joe Biden
News4 giorni ago

Nuova politica USA su auto elettriche: riduzione degli incentivi per veicoli con batterie estere

L’Amministrazione Biden impone rigide linee guida sulle batterie nelle auto elettriche, influendo sul mercato. A partire dal 2024, negli Stati...

Renault 5, teaser Renault 5, teaser
News5 giorni ago

Renault 5: svelate le prime immagini

Tutto sulla nuova Renault 5 E-Tech, l’elettrica che combina stile retro e tecnologia futuristica al suo interno. La Renault si...

Alfa Romeo Tonale, Polizia di Stato Alfa Romeo Tonale, Polizia di Stato
News5 giorni ago

Alfa Romeo Tonale: la nuova auto della polizia italiana

L’evoluzione delle volanti della polizia: Da 850 Alfa Romeo Tonale alle questure italiane, ecco come cambia la pantera. La Polizia...

Advertisement
Advertisement
nl pixel