Seguici su

News

Ricarica auto elettriche in autostrada: i bandi subiscono l’ennesimo rinvio

Auto Elettrica

I bandi per le infrastrutture di ricarica delle auto elettriche lungo le autostrade italiane hanno subito un rinvio: non è la prima volta.

I possessori di auto elettriche in Italia sono ben consapevoli di quanto sia complicato muoversi lungo le arterie autostradali per la mancanza di un’infrastruttura dove ricaricare. Allo stato attuale si deve spesso uscire dal casello, trovare una stazione fast, effettuare il pieno di energia e quindi rientrare per continuare la marcia. Free To X si sta però impegnando a colmare questa lacuna. 

Negli scorsi giorni Motus-E ha indirizzato delle critiche all’Autorità di Regolazione dei Trasporti (ART) sul tema colonnine in autostrada. Difatti – si legge – in data 31 maggio l’associazione ha prorogato al 28 ottobre 2022 il termine per la conclusione del procedimento atto a definire gli schemi dei relativi bandi alle gare cui sono tenuti i concessionari autostradali. L’ennesimo slittamento, sicché il termine originale era fissato al 28 febbraio 2022.  

Le rimostranze di Motus-E

Insomma, Motus-E ha delle rimostranze circa il provvedimento. Che rischia di pesare sulla crescita della rete di rifornimento di energia. Se negli altri Paesi europei cresce rapidamente, grazie pure ai ciclici bandi, nella penisola italica vanno avanti ad accumularsi ritardi.

Sono anni che gli operatori attendono di poter installare punti di ricarica ad alta potenza in autostrada, con proprie risorse, e nulla accade, mentre negli altri paesi Europei l’infrastrutturazione procede spedita e si svolgono bandi di gara periodicamente – lamenta Motus-E –. Questo ennesimo prolungamento dei termini entro cui si sarebbero dovuti definire gli schemi di bando, rappresenta l’ennesimo freno all’infrastrutturazione del Paese. L’Italia risulta così essere sempre più isolata e penalizzata rispetto alle Nazioni confinanti”.

Alla luce di tale situazione, si esorta la definizione di un percorso a parte per l’infrastruttura di ricarica, scorporandola dalle altre concessioni autostradali: “Motus-E chiede in via prioritaria, di poter scorporare almeno le subconcessioni per le infrastrutture di ricarica dalle altre e di approvare gli schemi di bando il prima possibile”. 


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

pista ciclabile pista ciclabile
News5 ore ago

Corsie Ciclabili: una pericolosità in più

Oltre le piste riservate alle biciclette spuntano corsie ciclabili, un grave rischio di incrocio con le auto. La convivenza tra...

tesla tesla
News5 ore ago

Tesla: superati i 10 mila Supercharger nel vecchio continente

Il marchio americano di Tesla, con la sua rete Supercharger da un valore certamente aggiunto all’azienda di Elon Musk. La...

autovelox autovelox
News5 ore ago

Cassazione: se l’Autovelox non è segnalato, multa nulla

Le forze dell’ordine devono obbligatoriamente segnare la presenza dell’autovelox sia quando è fermo sia quando è in vettura civetta. L’infrazione...

ricarica auto elettrica ricarica auto elettrica
News6 ore ago

Colonnine di ricarica: aumento di prezzi da parte di Evway

Variazione pesante dei prezzi da parte di Evway che alza il costo delle colonnine di ricarica per oltre il 70%....

Zlatan Ibrahimović Zlatan Ibrahimović
News9 ore ago

Ibrahimovic festeggia i suoi 41 anni con due Ferrari in edizione limitata

Zlatan Ibrahimovic festeggia i suoi 41 anni (compiuti ieri, lunedì 3 ottobre), con due Ferrari in tiratura limitata. La Ferrari...

Maserati, showroom Milano Maserati, showroom Milano
News10 ore ago

Maserati: il nuovo show-room che porta nel futuro

Un nuovo futuristico showroom Maserati è stato inaugurato a Milano: sarà il primo di un progetto che toccherà diverse metropoli...

Renault 4 showcar Renault 4 showcar
News11 ore ago

Renault 4: il ritorno di un mito

In occasione dell’89° Salone dell’Auto di Parigi, Renault svelerà la rivisitazione di uno dei suoi iconici modelli, la Renault 4....

aston martin db5 aston martin db5
News12 ore ago

Aston Martin DB5 di James Bond venduta a una cifra astronomica

L’Aston Martin DB5 utilizzata nelle riprese di No Time to Die è stata battuta all’asta a una cifra davvero astronomica....

Charles Leclerc Ferrari Charles Leclerc Ferrari
Sport12 ore ago

Formula 1, GP del Giappone: dove vederlo. Diretta e orari tv

Dove e come seguire in tv il GP del Giappone del Campionato di Formula 1 del 2022, in programma questo...

Carlos Tavares Carlos Tavares
News1 giorno ago

Stellantis, Tavares: “avremo un problema di stabilità sociale”

L’amministratore delegato di Stellantis parla dello sviluppo delle vendite auto elettriche insieme a Luca de Meo di Renault. Il giornale...

tesla tesla
News1 giorno ago

Tesla: ennesimo record di vendite negli ultimi tre mesi

Il marchio americano Tesla di Elon Musk può sorridere, trimestre record nelle vendite da consegnate e produzione. Elon Musk nonostante...

Maserati GranTurismo Trofeo Maserati GranTurismo Trofeo
News1 giorno ago

Maserati GranTurismo: ecco le tre versioni

Arrivano le tre versioni della nuovissima generazione della GranTurismo della Maserati, V6 Nettuno o 830 CV elettrici. La Maserati presenta...

Advertisement
Advertisement