Seguici su

News

Asfalto a induzione: la soluzione definitiva per la ricarica delle auto elettriche?

strada induzione, ricarica elettrica

La tecnologia dell’asfalto a induzione potrebbe risolvere una volta per tutte il problema dell’autonomia delle auto elettriche.

L’asfalto a induzione costituisce una tecnologia che a detta degli esperti saprebbe rivoluzionare il trasporto su gomma, dando alle auto elettriche la garanzia di disporre sempre della batteria carica, senza mai più effettuare soste nelle stazioni, oggi di fatto obbligatorie. Questa nuova soluzione è stata definita con l’acronimo di DWPT, ovvero Dynamic Wireless Power Transfer. Essa dà modo agli EV di ricaricarsi mentre sono in viaggio presso apposite corsie dedicate. 

La tecnologia vagliata risulta efficace per via dell’impiego di un rivoluzionario quanto innovativo sistema di spire collocato sotto l’asfalto. Esse sanno trasferire ai veicolo l’energia di cui necessitano col semplice passaggio dei mezzi su di esse. Sì, sembra troppo bello per essere vero, ma gli addetti si stanno davvero adoperando affinché la soluzione divenga realtà.

D’altronde, la riluttanza dei conducenti all’idea di comprare un EV è proprio da ricercarsi nella questione dell’autonomia. Allo stato attuale costituisce uno dei principali ostacoli per la transizione ecologica dai mezzi endotermici a proposte al 100 per cento a trazione elettrica. Tuttavia, la tecnologia innovativa potrebbe essere davvero in grado di risolvere in maniera definitiva la criticità. 

Un progetto tutto italiano

Il progetto della Dynamics Wireless Power Transfer è coordinato da Aleatica e A35 Brebemi. Siamo, insomma, in presenza di un progetto tutto italiano su cui stanno investendo parecchie aziende di grande levatura. spessore ci troviamo in una fase di sperimentazione, sebbene ormai lo stadio dei lavori sia parecchio avanzato. Alla base dell’idea una ricerca wireless teorizzata da quel genio di Nikola Tesla nel lontano 1896.

Naturalmente, per la messa in atto occorre installare un trasmettitore sotto il manto stradale, mentre è essenziale la presenza di un ricevitore sui veicoli da ricaricare. Il sistema in questione crea un campo magnetico che eroga elettricità per rifornire la batteria degli EV.


Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook

Riproduzione riservata © - MM

Advertisement

Leggi Anche

Fabbrica Ferrari Fabbrica Ferrari
News10 ore ago

Ferrari: 2023 sulla strada segnata da un 2022 con record

La Ferrari viaggia su numeri record, il 2023 entra sulla riga sul 2022 cercando di superare le cifre già molto...

Alfa Romeo Tonale Alfa Romeo Tonale
News11 ore ago

Alfa Romeo, Tonale: cresce la produzione della vettura

Il brand dell’Alfa Romeo ha già oltre 35 mila ordini firmati per il nuovissimo crossover Tonale, che in tutto il...

FIAT 500 FIAT 500
News12 ore ago

Fiat 500: In Italia è la regina delle elettriche

La vettura elettrica del brand Fiat, ossia la 500 nel territorio Italiano è la più venduta a gennaio superando Twingo....

Volvo XC40 Volvo XC40
News12 ore ago

Volvo: entro l’anno 2026 ci saranno sei nuovi modelli

Il brand Volvo si prepara all’anno decisivo il 2026 dove impatterà con il mercato con altri sei nuovissimi modelli. Il...

Peugeot 208 Peugeot 208
News13 ore ago

Mercato europeo, auto: la nuova leader è la Peugeot 208

Finisce il regno nel mercato europeo dell’auto della Volkswagen Golf dopo ben 14 anni, ora domina la Peugeot 208. Il...

Frédéric Vasseur Frédéric Vasseur
Sport14 ore ago

Frédéric Vasseur è “convinto” delle potenzialità della Ferrari

Il nuovo Team Principal alla Ferrari non è scoraggiato dai problemi affrontati dai suoi predecessori. Frédéric Vasseur è “convinto” del...

F1 Gran Premio di Abu Dhabi 2022 F1 Gran Premio di Abu Dhabi 2022
Sport14 ore ago

F1: la FIA ha aperto ufficialmente il processo di candidatura per i nuovi team

Il primo passo ufficiale per portare nuovi team sulla griglia di F1 inizia, a FIA ha avviato formalmente il processo...

auto elettrica, ricarica auto elettrica, ricarica
News15 ore ago

Mercato auto europeo 2022: un quarto è “alla spina”

Il mercato automobilistico europeo del 2022 ha raccontato l’ascesa delle auto “alla spina”, con una quota del 22,93 per cento....

mal d'auto bambini mal d'auto bambini
Guide16 ore ago

Mal d’auto: i rimedi per bambini e adulti

Il mal d’auto può essere fastidioso sia per i bambini che per gli adulti, esistono però diversi rimedi che possono...

concessionaria auto concessionaria auto
News16 ore ago

Mercato italiano auto gennaio 2023: le vendite schizzano alle stelle

Il mercato italiano dell’auto ha chiuso il mese di gennaio con una crescita di quasi il 19 per cento rispetto...

Nissan Max-Out Nissan Max-Out
News18 ore ago

Nissan Max-Out: la spider fantascientifica

In occasione dei Nissan Futures è stato presentato l’avveniristico concept Max-Out, una cabrio a due posti orientata al domani. Febbraio...

Volkswagen Golf 8 Volkswagen Golf 8
News18 ore ago

Volkswagen Golf: facelift confermato, ma l’addio è vicino

Il facelift dell’ottava generazione di Volkswagen Golf è stato confermato, ma l’addio all’auto che tutti conosciamo è vicino. Gli anni...

Advertisement
Advertisement
nl pixel